www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 29.10.2011


RINUNCE E NOMINE

NOMINA DEL NUNZIO APOSTOLICO IN ANTIGUA E BARBUDA, BAHAMAS, DOMINICA, GIAMAICA, GRENADA, SAINT KITTS E NEVIS, SANTA LUCIA, SAN VINCENZO E GRENADINE, SURINAME, REPUBBLICA COOPERATIVISTICA DELLA GUYANA E DELEGATO APOSTOLICO NELLE ANTILLE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI KATOWICE (POLONIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DEL VESCOVO DI DINAJPUR (BANGLADESH)

EREZIONE DELLA DIOCESI DI KABWE (ZAMBIA) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO

NOMINA DEL NUNZIO APOSTOLICO IN ANTIGUA E BARBUDA, BAHAMAS, DOMINICA, GIAMAICA, GRENADA, SAINT KITTS E NEVIS, SANTA LUCIA, SAN VINCENZO E GRENADINE, SURINAME, REPUBBLICA COOPERATIVISTICA DELLA GUYANA E DELEGATO APOSTOLICO NELLE ANTILLE

Il Santo Padre Benedetto XVI ha nominato Nunzio Apostolico in Antigua e Barbuda, Bahamas, Dominica, Giamaica, Grenada, Saint Kitts e Nevis, Santa Lucia, San Vincenzo e Grenadine, Suriname, Repubblica Cooperativistica della Guyana e Delegato Apostolico nelle Antille S.E. Mons. Nicola Girasoli, Arcivescovo titolare di Egnazia Appula, finora Nunzio Apostolico in Zambia e in Malawi.

[01522-01.01]

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI KATOWICE (POLONIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Katowice (Polonia), presentata da S.E. Mons. Damian Zimoń, in conformità al Can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Metropolita di Katowice (Polonia) S.E. Mons. Wiktor Paweł Skworc, finora Vescovo di Tarnów.

 S.E. Mons. Wiktor Paweł Skworc

S.E. Mons. Wiktor Paweł Skworc è nato il 19 maggio 1948 a Ruda Śląska (arcidiocesi di Katowice). Nel periodo di formazione nel Seminario ha lavorato come diacono presso i polacchi emigrati in Germania.

È stato ordinato sacerdote il 19 aprile 1973.

Ha ottenuto la Licenza in Teologia presso l’Accademia Teologica di Varsavia e il Dottorato in Storia della Chiesa nel 1992.

Negli anni 1973-1975 ha svolto il ministero di Vicario parrocchiale, in seguito è stato segretario del Vescovo di Katowice (1975-1985), Cancelliere della Curia (1985-1992), Vicario Generale ed Economo dell’arcidiocesi di Katowice (1992-1997).

Il 13 dicembre 1997 è stato nominato Vescovo di Tarnów e ha ricevuto la consacrazione episcopale a Roma, dal Papa Giovanni Paolo II, il 6 gennaio 1998.

Nell’ambito della Conferenza Episcopale Polacca è Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti, Presidente del Gruppo di contatto con la Conferenza Episcopale Tedesca, delegato dell’Episcopato per l’attività di "Kirche in Not" in Polonia. Inoltre, è Presidente del Consiglio economico della Conferenza e membro della Commissione ecclesiastica Concordataria.

Dal 2005 è membro della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli.

[01519-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO DI DINAJPUR (BANGLADESH)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo della diocesi di Dinajpur (Bangladesh) il Rev.do Sebastian Tudu, del clero di Dinajpur, Vice Rettore del Seminario Maggiore Holy Spirit di Dhaka e Direttore Diocesano delle PP.OO.MM.

 Rev.do Sebastian Tudu

Il Rev.do Sebastian Tudu è nato il 17 giugno 1967 a Changura, nel Distretto di Gaibandha, nella diocesi di Dinajpur. Ha compiuto gli studi secondari al liceo di St. Philip’s High School a Dinajpur, risiedendo presso il Seminario Minore di Dinajpur, e successivamente ha frequentato la Dinajpur Government School. Ha poi proseguito la sua formazione al Notre Dame College di Dhaka, con residenza presso il Seminario Minore di St. Joseph’s a Dhaka, ottenendo il Bachelor of Arts. Ha successivamente studiato all’Holy Spirit Major Seminary a Dhaka per la formazione ecclesiastica.

È stato ordinato sacerdote il 30 dicembre 1999 ed incardinato nella diocesi di Dinajpur.

Successivamente ha ricoperto i seguenti incarichi: 2000-2003: Vicario parrocchiale di St. Francis Parish in Dinajpur; 2003-2007: Studi per il Dottorato in Missiologia presso la Pontificia Università Urbaniana, a Roma, risiedendo presso il Pontificio Collegio S. Paolo; 2007-2009: Vicario parrocchiale di Fatima Rani Church in Ruhea.

Dal 2009 è Vice-Rettore del Holy Spirit Major Seminary a Dhaka.

[01520-01.01]

EREZIONE DELLA DIOCESI DI KABWE (ZAMBIA) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO

Il Santo Padre Benedetto XVI ha eretto la nuova diocesi di Kabwe, in Zambia, per dismembramento dalla diocesi di Mpika e dall’arcidiocesi di Lusaka, rendendola suffraganea della medesima sede metropolitana.

Il Papa ha nominato primo Vescovo di Kabwe il Rev.do P. Clement Mulenga, S.D.B., Direttore dell’Ufficio della Pastorale giovanile dell’arcidiocesi di Lusaka.

 Rev.do P. Clement Mulenga, S.D.B.

Il Rev.do P. Clement Mulenga, S.D.B., è nato il 15 agosto 1965 a Dismashi (arcidiocesi di Kasama). Terminate le scuole superiori in Luwingu (città del nord dello Zambia, nota per la presenza dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice), è entrato nella Società Salesiana di San Giovanni Bosco. Ha emesso la professione perpetua a Nairobi, in Kenya, il 25 agosto 1996, ricevendo successivamente l’ordinazione sacerdotale il 25 agosto 1998.

Dopo l’ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: 1998-2001: Vicario Parrocchiale di Bauleni a Lusaka; 2001-2004: Studi superiori a Roma, per la Licenza in Pastorale Giovanile e Catechesi, presso la Pontificia Università Salesiana; 2005-2007: Superiore della Comunità Salesiana di Chingola nello Zambia, Consigliere e Delegato per la Formazione; 2007-2009: Vicario, Formatore e Professore della Comunità dei post-novizi di Moshi in Tanzania.

Dal 2009 è Direttore dell’Ufficio per la Pastorale della Gioventù dell’arcidiocesi di Lusaka.

 Dati statistici

La nuova diocesi di Kabwe (nom. lat. Kabven /sis/), comprende i 5 distretti civili della Centrale Province dello Zambia: Kabwe, Kapiri-Mposhi, Mkushi, Chibombo e Serenje ed è suffraganea dell’Arcidiocesi di Lusaka.

 

 

Arcidiocesi di Lusaka
prima della divisione

Diocesi di Mpika
prima della divisione

Nuova Diocesi
di Kabwe

Superficie

92.240

120.000

63.574

Popolazione

2.294.276

504.683

1.078.334

Cattolici

550.296

126.083

138.810

Parrocchie

60

14

17

Sacerdoti diocesani

47

32

12

Fidei Donum

14

0

6

Sacerdoti religiosi

130

6

25

Seminaristi

68

25

21

Fratelli

80

9

25

Religiose

409

65

70

La chiesa Sacred Heart diventa la Chiesa Cattedrale della nuova diocesi.

[01521-01.01]