www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 26.07.2011


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI SHERBROOKE (CANADA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI ACIREALE (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

RINUNCIA DEL VICARIO APOSTOLICO DI IZABAL (GUATEMALA) E NOMINA DELL’AMMINISTRATORE APOSTOLICO SEDE VACANTE ET AD NUTUM SANCTAE SEDIS DEL VICARIATO APOSTOLICO DI IZABAL  

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI SHERBROOKE (CANADA) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Sherbrooke (Canada), presentata da S.E. Mons. André Gaumond in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo Metropolita di Sherbrooke S.E. Mons. Luc Cyr, finora Vescovo di Valleyfield (Canada).

 S.E. Mons. Luc Cyr

S.E. Mons. Luc Cyr è nato il 21 novembre 1953 a Saint-Jérôme, Québec. Ha studiato presso il collegio Marie-Victorin e al Cégep di Saint-Jérôme e ha fatto gli studi teologici presso il seminario Maggiore di Montréal e presso l’Università della medesima città.

E’ stato ordinato sacerdote il 29 agosto 1980. Dopo un anno di Spiritualità a Firenze, nel 1984 ha studiato Teologia Morale presso l’Accademia Alfonsiana di Roma, dove nel 1987 ha ottenuto la Licenza in Teologia Morale. Ritornato in Canada ha svolto il ministero pastorale presso diverse parrocchie della diocesi di Saint-Jérôme fino al 1989, quando è stato nominato Responsabile dei Servizi di Formazione e del Servizio Vocazionale.

Nel 1994 è stato nominato Vicario Generale. Il 10 maggio del 2001 è stato nominato Vescovo di Valleyfield e consacrato il successivo 17 giugno.

[01131-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI ACIREALE (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Acireale (Italia), presentata da S.E. Mons. Pio Vittorio Vigo, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Acireale (Italia) il Rev.do Mons. Antonino Raspanti, del clero della diocesi di Trapani, finora Docente di Storia della Spiritualità presso la Pontificia Facoltà Teologica "San Giovanni Evangelista" a Palermo.

 Rev.do Mons. Antonino Raspanti

Il Rev.do Mons. Antonino Raspanti è nato ad Alcamo (diocesi e provincia di Trapani) il 20 giugno 1959. Dopo gli studi liceali, è entrato nel Seminario Diocesano, frequentando il Seminario Arcivescovile Maggiore "San Mamiliano" di Palermo. Ha conseguito il Baccellierato in Teologia presso la Facoltà Teologica "San Giovanni Evangelista", a Palermo, nel 1982. Ha poi completato gli studi accademici presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma, con il Dottorato in Teologia nel 1990. Ha ricevuto l’ordinazione diaconale il 6 marzo 1982 ed è stato ordinato Presbitero il 7 settembre 1982, per le mani del compianto S.E. Mons. Emanuele Romano.

Ha svolto i seguenti incarichi e ministeri: Vicario parrocchiale della Cattedrale di Trapani dal 1984 al 1986; Vice Assistente diocesano del settore giovani dell’A.C.I. dal 1984 al 1988; Docente di Teologia Dogmatica presso l’ISRS "Alberto degli Abati" a Trapani da 1984 al 1993; Assistente di Teologia Dogmatica e Storia della Spiritualità presso la Facoltà Teologica di Sicilia dal 1984 al 1998. È stato Parroco della parrocchia "Maria Santissima delle Grazie" a Trapani dal 1986 al 1991; Parroco della parrocchia di "San Giuseppe" a Trapani da 1991 al 1992; Parroco della parrocchia di "Maria Santissima delle Grazie" a Trapani dal 1993 al 1994; Assistente delle Missionarie della Regalità di Nostro Signore Gesù Cristo da 1995 al 2000; Parroco della Chiesa Madre di Erice dal 1995 al 2001; Direttore spirituale del Seminario vescovile di Trapani dal 1998 al 2001 e Vice Preside della Facoltà Teologica di Sicilia dal 1999 al 2002. Dal 1998 è Docente stabile di Storia della Spiritualità presso la Facoltà Teologica di Sicilia; Membro del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei consultori di Trapani dal 1999 al 2009 e Preside della Facoltà Teologica di Sicilia dal 2002 al 2009. Dal 2005 è Socio della Pontificia Accademia di Teologia; Cappellano di Sua Santità dal 2005 e dal 2008 è Membro del Comitato per gli Studi di Teologia e Scienze religiose della C.E.I.

È autore di numerosi studi di carattere teologico e filosofico pubblicati su varie riviste.

[01132-01.01]

RINUNCIA DEL VICARIO APOSTOLICO DI IZABAL (GUATEMALA) E NOMINA DELL’AMMINISTRATORE APOSTOLICO SEDE VACANTE ET AD NUTUM SANCTAE SEDIS DEL VICARIATO APOSTOLICO DI IZABAL  

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia del governo pastorale del Vicariato Apostolico di Izabal (Guatemala), presentata da S.E. Mons. Gabriel Peñate Rodríguez, in conformità al can. 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico ed ha nominato S.E. Mons. Mario Enrique Rios Montt, C.M., Vescovo titolare di Tiguala ed Ausiliare emerito dell’arcidiocesi di Città del Guatemala, Amministratore Apostolico sede vacante et ad nutum Sanctae Sedis del Vicariato Apostolico di Izabal.

[01133-01.01]

[B0456-XX.01]