www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 14.01.2011


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI ROTTERDAM (PAESI BASSI)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI ALTOONA-JOHNSTOWN (U.S.A.) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DELL’AUSILIARE DI INDIANAPOLIS (U.S.A.)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI ROTTERDAM (PAESI BASSI) 

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Rotterdam (Paesi Bassi), presentata da S.E. Mons. Adrianus Herman van Luyn, S.D.B., in conformità al canone 401 §1 del Codice di Diritto Canonico.

[00063-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI ALTOONA-JOHNSTOWN (U.S.A.) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Altoona-Johnstown (U.S.A.), presentata da S.E. Mons. Joseph V. Adamec, in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Altoona-Johnstown (U.S.A.) il Rev.do Mons. Mark L. Bartchak, del clero della diocesi di Erie, Vicario Giudiziale.

 Rev.do Mons. Mark L. Bartchak
Mons. Mark L. Bartchak è nato il 1° gennaio 1955 a Cleveland (Ohio). Dopo aver frequentato le scuole elementari di Saint Monica a Cleveland e di Holy Family a Syracuse (New York), ha studiato alla Bradford Central Catholic High School a Bradford (Pennsylvania). Ha frequentato poi il Saint Mark Seminary per gli studi filosofici e il Christ the King Seminary ad East Aurora (New York) per quelli teologici. Ha ottenuto la Licenza e, nel 1992, il Dottorato in Diritto Canonico presso la Catholic University of America.
È stato ordinato sacerdote il 15 maggio 1981 per la diocesi di Erie.
Dopo l’ordinazione sacerdotale, è stato Vice Parroco alla Saint Francis Church (1981-1982) e alla Saint Leo Magnus (1983-1986). È stato Difensore del Vincolo nel Tribunale Ecclesiastico (1986-1987), Vicario Giudiziale Aggiunto (1991-1992) e Vicario per gli Affari Canonici (2004-2006). Dal 2002 è Vicario Giudiziale.
Dal 2005 è Membro dell’Executive Committee and Administrative Board della Pennsylvania Catholic Conference.
Oltre l’inglese, conosce il latino, l’italiano, lo spagnolo e il francese.
Il 12 novembre 2009 è stato nominato Cappellano di Sua Santità.

[00064-01.01]

NOMINA DELL’AUSILIARE DI INDIANAPOLIS (U.S.A.)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo Ausiliare dell’arcidiocesi di Indianapolis (U.S.A.) il Rev.do Christopher J. Coyne, del clero dell’arcidiocesi di Boston (U.S.A.), Parroco della "St. Margaret Mary Parish" a Westwood, assegnandogli la sede titolare vescovile di Mopta.

 Rev.do Christopher J. Coyne
Il Rev.do Christopher J. Coyne è nato il 17 giugno 1958 a Woburn (Massachusetts). Ha frequentato l’University of Lowell dove ha conseguito il Baccalaureato in Filosofia e il Saint John Seminary di Brighton dove ha conseguito il Master of Divinity nel 1990. Ha ottenuto la Licenza (1990-1993) e il Dottorato (1993-1995) in Sacra Liturgia presso il Pontificio Ateneo San Anselmo a Roma.
È stato ordinato sacerdote il 7 giugno 1986 per l’arcidiocesi di Boston.
Dopo l’ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: Vice Parroco della Saint Mary of the Hills Parish a Milton (1986-1989); Professore presso il Saint John Seminary (1995-2002); Direttore diocesano dell’Ufficio Liturgico (1999-2002); Cabinet Secretary for Public Relations and Spokesperson dell’arcidiocesi di Boston (2002-2005); Parroco della Our Lady Help of Christians Parish a Newton (2005-2006).
Dal 2006 è Parroco della Saint Margaret Mary Parish a Westwood.
Oltre l’inglese, parla l’italiano.

[00065-01.01]

[B0024-XX.01]