www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 03.12.2009


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI BERTOUA (CAMERUN) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI OBALA (CAMERUN) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

RINUNCIA DEL VESCOVO DI GUADIX (SPAGNA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DEL VESCOVO DI BATOURI (CAMERUN)

NOMINA DEL PRESIDENTE DEL PONTIFICIO COMITATO DI SCIENZE STORICHE  

NOMINA DEL SEGRETARIO DEL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA CULTURA

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI BERTOUA (CAMERUN) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Bertoua (Camerun), presentata da S.E. Mons. Roger Pirenne, C.I.C.M., in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo di Bertoua (Camerun) S.E. Mons. Joseph Atanga, S.I., finora Vescovo della diocesi di Bafoussam (Camerun).

[01796-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI OBALA (CAMERUN) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Obala (Camerun), presentata da S.E. Mons. Jérôme Owono-Mimboe, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Obala (Camerun) il Rev.do Sosthène Léopold Bayemi Matjei, del clero di Eséka, Professore di Filosofia presso l’Università dell’Africa Centrale di Yaoundé e Collaboratore presso la Nunziatura Apostolica in Camerun.

 Rev.do Sosthène Léopold Bayemi Matjei

Il Rev.do Sosthène Léopold Bayemi Matjei è nato il 26 dicembre 1964 a Matomb, nell’allora arcidiocesi di Douala, attualmente diocesi di Eséka. Ha studiato la Filosofia e la Teologia nel Seminario Maggiore St Thomas Aquinas di Bambui, Bamenda, e nel Seminario Maggiore provinciale di Teologia Paul VI di Douala. Ha conseguito successivamente un Dottorato in Filosofia presso la Pontifica Università Urbaniana, a Roma, e un Master in Pedagogia della Formazione Sacerdotale, presso l’Università Pontificia Salesiana.

È stato ordinato sacerdote il 12 febbraio 1994 ed incardinato nella diocesi di Eséka.

Dopo l’ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: 1994-1996: prima Vicario parrocchiale; poi Parroco a Saint Paul e Coordinatore delle attività socio-caritative; 1996-2000: studi a Roma per il Dottorato in Filosofia (Pontificia Università Urbaniana) e il Master in Pedagogia della Formazione Sacerdotale (Università Pontificia Salesiana); 2000-2004: Vicario Generale e Parroco; dal 2004: Collaboratore locale presso la Nunziatura Apostolica a Yaoundé; dal 2005: Professore di Filosofia presso l’Università dell’Africa Centrale di Yaoundé, assistente a "Saint Vincent Pallotti" a Nlongkak, Yaoundé.

[01777-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI GUADIX (SPAGNA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Guadix (Spagna), presentata da S.E. Mons. Juan García Santacruz Ortiz, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Guadix (Spagna) il Rev.do Ginés Ramón García Beltrán, Canonico della Cattedrale di Alméria.

 Rev.do Ginés Ramón García Beltrán

Il Rev.do Ginés Ramón García Beltrán è nato a Lora, provincia di Murcia e diocesi di Cartagena, il 3 ottobre 1961. Nel Seminario di Almería, allora con sede in Granada, ha seguito i corsi teologici presso la Facoltà di Teologia di Granada. È licenziato in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma (1986).

È stato ordinato sacerdote il 20 settembre 1985. Successivamente ha svolto gli incarichi pastorali di Parroco di Santa María, di Mojácar (1987-1989); Vice-Rettore (1989-1992) e Direttore Spirituale del Seminario Minore (1992-1993); Parroco di Santa María, di Rioja (1993-1994); Parroco di Santa María de los Angeles, di Almería, e Arciprete (1994-1996); Delegato Episcopale del Sinodo Diocesano (1996-1999); Vicario Generale (1996-2005). Attualmente ad Almería era Canonico Teologo della Cattedrale, Amministratore parrocchiale de La Cañada de San Urbano y Costacabana, Professore del Centro di Studi Teologici e Difensore del Vincolo del Tribunale ecclesiastico.

[01799-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO DI BATOURI (CAMERUN)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Batouri (Camerun) il Rev.do P. Faustin Ambassa Ndjodo, C.I.C.M., Superiore provinciale dei PP. Scheutisti (C.I.C.M.) e Presidente della Conferenza dei Superiori Maggiori del Camerun e di quelli d’Africa e Madagascar (C.O.S.M.A.M.).

 Rev.do P. Faustin Ambassa Ndjodo, C.I.C.M.

Il Rev.do P. Faustin Ambassa Ndjodo, C.I.C.M., è nato il 26 luglio 1964 a Ekouda, nell’allora arcidiocesi di Yaoundé, attualmente appartenente alla diocesi di Obala. Ha ottenuto una Licenza in Filosofia presso l’Università Cattolica di Lovanio in Belgio.

È stato ordinato sacerdote il 26 luglio 1997.

Dopo l’ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: 1997-2000: Vicario a Notre-Dame de la Paix di Diamaguène (Arcidiocesi di Dakar-Senegal) e Segretario del Distretto C.I.C.M. del Senegal; 1999-2000: Professore di Filosofia (Institut de Philosophie Saint Augustin di Dakar- Senegal); 2000-2001: Studi all’Institute of Religious Formation Catholic Theological Union (Chicago- Stati Uniti); 2001-2004: Professore di Filosofia (Institut de Philosophie Saint Joseph Mukasa di Yaoundé); 2002-2003: Parroco a Saint Pie X di Ngoya (Diocesi di Obala); 2001-2003: Membro del Consiglio Provinciale della C.I.C.M.; dal 2004: Superiore Provinciale dei PP. Scheutisti (secondo mandato); dal 2007: Presidente dell’Unione dei Superiori Maggiori del Camerun e Vicario Episcopale per la Vita Consacrata (Arcidiocesi di Yaoundé); recentemente è stato nominato anche Presidente della Conferenza dei Superiori Maggiori d’Africa e Madagascar (C.O.S.M.A.M.).

[01798-01.01]

NOMINA DEL PRESIDENTE DEL PONTIFICIO COMITATO DI SCIENZE STORICHE

Il Papa ha nominato Presidente del Pontificio Comitato di Scienze Storiche il Rev.do P. Bernard Ardura, O. Praem., finora Segretario del Pontificio Consiglio della Cultura.

 Rev.do P. Bernard Ardura.O. Praem.

Il Rev.do P. Bernard Ardura, O. Praem., è nato il 1° settembre 1948 a Bordeaux (Francia).

Canonico Regolare Premostratense, è stato ordinato sacerdote il 16 dicembre 1972.

Ha compiuto gli studi presso il Seminario Minore (1958-1966) ed il Seminario Maggiore (1966-1972) di Bordeaux.

Si è licenziato in Teologia dogmatica alla Pontificia Università Gregoriana in Roma.

Nel 1987 ha conseguito il Dottorato in Teologia all'"Institut Catholique" di Lyon e il Dottorato in Storia religiosa all'Università statale di Saint-Etienne nel 1987.

È stato Professore di Teologia dogmatica e di Teologia spirituale dal 1976 al 1987.

È stato Bibliotecario ed Archivista della Curia generale dell'Ordine Premostratense a Roma dal 1987.

È stato nominato Consultore della Congregazione delle Cause dei Santi nel 1988.

È Membro della Commissione di Spiritualità e della Commissione storica dell'Ordine Premostratense.

È Rappresentante della Santa Sede al Comitato della Cultura del Consiglio d'Europa dal 1990.

È Sotto-Segretario del Pontificio Consiglio della Cultura dal 1992, del quale è Segretario dal 1997.

È autore di varie opere e numerosi articoli e collabora con diverse Riviste e Dizionari.

[01801-01.01]

NOMINA DEL SEGRETARIO DEL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA CULTURA

Il Santo Padre ha nominato Segretario del Pontificio Consiglio della Cultura il Rev.do Sac. Barthélemy Adoukonou, del clero della diocesi di Abomey (Bénin), Segretario Generale della Conférence Episcopale Régionale de l’Afrique de l’Ouest Francophone (C.E.R.A.O.) e della Association of the Episcopal Conferences of Anglophone West Africa (A.E.C.A.W.A.), Consultore del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani.

 Rev.do Barthélemy Adoukonou

Il Rev.do Barthélemy Adoukonou è nato a Abomey (Bénin), il 24 agosto 1942.

È incardinato nella diocesi di Abomey (Bénin), dove è stato ordinato sacerdote il 16 dicembre 1966.

Dal 1971 al 1977 ha compiuto gli studi in sociologia religiosa a Parigi; quindi di teologia all'Università di Ratisbonne, dove ha conseguito il dottorato; dal 1984 al 1988 ha affrontato la Tesi di Stato, Lettere e Scienze Umane a La Sorbonne di Parigi.

È stato Professore nel Seminario Minore Santa Giovanna d'Are di Ouidah (1967-1968); Cappellano e Professore al Collegio P. Aufiais di Cotonou (1968- 1970); Vicario nella parrocchia San Francesco d'Assisi di Bohicon, Abomey (1970-1971).

Dal 1977 al 1984 ha ricoperto i seguenti incarichi: Rettore del Seminario Minore San Paolo di Djimé, Abomey; Professore Missionario all'Università dell'Africa d'Ovest ad Abidjan; Professore di metodologia di ricerca delle scienze umane e sociali all'Università dello Stato d'Abomey-Calavi e presso il Seminario Maggiore di Saint Gall d'Ouidah, Bénin.

Dal 1988 al 1999 è stato Rettore del Seminario Propedeutico di Bénin a Missérété, Porto Novo.

È Segretario Generale della Conférence Episcopale Régionale de l'Afrique de l'Ouest Francophone (C.E.R.A.O.) e della Association of the Episcopal Conferences of Anglophone West Africa (A.E.C.A.W.A.).

È Consultore del Pontificio Consiglio per la Promozione dell'Unità dei Cristiani.

È stato Membro della Commissione Teologica Internazionale.

Conosce il francese, l'italiano e il tedesco.

[01800-01.01]

[B0758-XX.02]