www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 04.07.2009


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI TRIESTE (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DI UN SECONDO SOTTO-SEGRETARIO DELLA CONGREGAZIONE PER IL CULTO DIVINO E LA DISCIPLINA DEI SACRAMENTI

NOMINA DI CONSULTORI DELLA CONGREGAZIONE PER L’EVANGELIZZAZIONE DEI POPOLI

NOMINA DI INVIATO SPECIALE ALLE CELEBRAZIONI DEL XII CENTENARIO DELLA MORTE DI SAN LUDGERUS (WERDEN AN DER RUHR, GERMANIA - 6 SETTEMBRE 2009)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI TRIESTE (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE 

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Trieste (Italia), presentata da S.E. Mons. Eugenio Ravignani, in conformità al can. 401 §1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Trieste (Italia), con il titolo di Arcivescovo "ad personam", S.E. Mons. Giampaolo Crepaldi, finora Vescovo tit. di Bisarcio e Segretario del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace.

 S.E. Mons. Giampaolo Crepaldi
S.E. Mons. Giampaolo Crepaldi, della diocesi di Adria-Rovigo, è nato a Pettorazza Grimani, provincia di Rovigo, il 29 settembre 1947.
Ordinato sacerdote il 17 luglio 1971 nella parrocchia di Villadose, ha svolto il suo ministero pastorale come Vicario Cooperatore nella parrocchia di Villanova del Ghebbo e Castelmassa.
Nel 1975 ha conseguito la Laurea in Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università Statale di Bologna e, nel 1977, il Diploma di Perfezionamento in Filosofia presso l'Università Statale di Padova. Nel 1981 ha ottenuto il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Urbaniana e, nel 1989, la Licenza in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Lateranense.
Nel 1977 ha ricevuto l'incarico di Delegato Vescovile per la pastorale sociale e di Direttore del Centro Diocesano di Formazione Professionale e, nel 1985, è stato nominato Parroco di Cambio.
Nel 1986 è stato chiamato a svolgere il suo ministero presso la Conferenza Episcopale Italiana in qualità di Direttore dell'Ufficio Episcopale per i Problemi Sociali e il Lavoro.
Nel 1994 è entrato a servizio della Santa Sede ricoprendo l’incarico di Sotto-Segretario del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace e, il 3 marzo 2001, è stato nominato Segretario del medesimo Dicastero.
Eletto alla Chiesa titolare di Bisarcio il 3 marzo 2001, è stato ordinato Vescovo dal Servo di Dio Giovanni Paolo II, il 19 marzo dello stesso anno.
Nel 2003 ha fondato l’Osservatorio Internazionale "Cardinale Van Thuan" sulla Dottrina sociale della Chiesa, di cui è Presidente.
Ha pubblicato molti libri prevalentemente su tematiche di dottrina sociale della Chiesa.
È Docente di Pastorale Sociale presso la Pontificia Università Lateranense.
Attualmente è Membro del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti.

[01069-01.01]

NOMINA DI UN SECONDO SOTTO-SEGRETARIO DELLA CONGREGAZIONE PER IL CULTO DIVINO E LA DISCIPLINA DEI SACRAMENTI

Il Santo Padre ha nominato un secondo Sotto-Segretario della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti: il Rev.do Mons. Juan Miguel Ferrer Grenesche, finora Vicario Generale dell'Arcidiocesi di Toledo (Spagna).

[01072-01.01]

NOMINA DI CONSULTORI DELLA CONGREGAZIONE PER L’EVANGELIZZAZIONE DEI POPOLI

Il Papa ha nominato Consultori della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli gli Eccellentissimi Monsignori: Henryk HOSER, Arcivescovo-Vescovo di Warszawa-Praga (Polonia); Paul HINDER, Vescovo tit. di Macon, Vicario Apostolico di Arabia (Emirati Arabi Uniti); e i Reverendi: Sac. Cataldo ZUCCARO, Rettore Magnifico della Pontificia Università Urbaniana, Roma; P. Heinz Wilhelm STECKLING, O.M.I., Superiore Generale dei Missionari Oblati di Maria Immacolata.

[01070-01.01]

NOMINA DI INVIATO SPECIALE ALLE CELEBRAZIONI DEL XII CENTENARIO DELLA MORTE DI SAN LUDGERUS (WERDEN AN DER RUHR, GERMANIA - 6 SETTEMBRE 2009)

Il Santo Padre ha nominato l'Em.mo Cardinale Joachim Meisner, Arcivescovo di Köln, Suo Inviato Speciale alle celebrazioni del XII centenario della morte di San Ludgerus, primo Vescovo di Münster e "Apostolo dei Sassoni e dei Frisoni", che avranno luogo a Werden an der Ruhr (Diocesi di Essen, Germania) il 6 settembre 2009.

[01071-01.01]