www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 03.06.2009


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI OMAHA (U.S.A.) E NOMINA DEL SUCCESSORE

EREZIONE DEL VICARIATO APOSTOLICO DI MONGO (CIAD) E NOMINA DEL PRIMO VICARIO APOSTOLICO EREZIONE DEL VICARIATO APOSTOLICO DI MONGO (CIAD) E NOMINA DEL PRIMO VICARIO APOSTOLICO

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI OMAHA (U.S.A.) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Omaha (U.S.A.), presentata da S.E. Mons. Elden Francis Curtiss, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo Metropolita di Omaha (U.S.A.) S.E. Mons. George Joseph Lucas, finora Vescovo di Springfield in Illinois.

 S.E. Mons. George Joseph Lucas

S.E. Mons. George Joseph Lucas è nato a Saint Louis (Missouri) il 12 giugno 1949. Dopo aver frequentato le scuole cattoliche primaria e secondaria nella sua città, è entrato nel Kenrick Seminary per gli studi teologici; ha ottenuto un Master of Arts in Storia presso l’Università di Saint Louis.

È stato ordinato sacerdote per l’arcidiocesi di Saint Louis il 24 maggio 1975. Ha esercitato il ministero pastorale, dapprima come Vice Parroco nella Saint Justin Martyr Parish a Sunset Hills (1975-1980) e poi nella Saint Dismas Parish a Florissant (1980-1981). Nel 1981 è stato nominato Professore e Direttore spirituale presso il Saint Louis Preparatory Seminary, essendo contemporaneamente Vice Parroco a tempo parziale in tre successive parrocchie. Dal 1990 al 1994 è stato Cancelliere Arcivescovile e Segretario particolare dell’arcivescovo John May. È stato nominato Vicario Generale dell’arcidiocesi di Saint Louis nel dicembre 1994. Dal 1995 al 1999, S.E. Mons. Lucas è stato Rettore del Seminario Maggiore Kenrick-Glennon.

Nominato Vescovo di Springfield in Illinois il 19 ottobre 1999, è stato ordinato il 14 dicembre successivo.

[00884-01.01]

EREZIONE DEL VICARIATO APOSTOLICO DI MONGO (CIAD) E NOMINA DEL PRIMO VICARIO APOSTOLICO

Il Santo Padre Benedetto XVI ha elevato la Prefettura Apostolica di Mongo (Ciad) al rango di Vicariato Apostolico, con la medesima denominazione e configurazione territoriale.

Il Papa ha nominato primo Vicario Apostolico di Mongo (Ciad), il Rev. P. Henri Coudray, S.I., attuale Prefetto Apostolico della medesima circoscrizione ecclesiastica, assegnandoli la sede titolare vescovile di Silli.

 Rev. P. Henri Coudray, S.I.

Rev.do P. Henri Coudray, S.J., è nato il 22 giugno 1942, a Pont-de-Beauvoisin, diocesi di Grenoble-Vienne (Francia). Ha compiuto gli studi di Filosofia a Chantilly e quelli di Teologia a Lyon, conseguendo successivamente la Licenza in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana, a Roma. Ha ottenuto successivamente anche un Diploma in studi letterari all’Università di Paris-Sorbonne e una Licenza in arabo e islamologia all’Università di Lyon.

È stato ordinato sacerdote il 30 giugno 1973 e ha emesso la professione solenne il 2 marzo del 1980.

Dopo l’ordinazione ha ricoperto i seguenti incarichi: 1980-1984: Vicario parrocchiale nell’Arcidiocesi di N’Djaména e professore di arabo al Liceo Franco-Arabo di Abéché; 1984-1989: Direttore del nuovo Noviziato di Abidjan, in Costa d’Avorio; 1989-1995: Parroco a Mongo; 1995-2000: Promotore di incontri tra cristiani e musulmani a N’Djamena e parroco della parrocchia di Marjan Daffak; 2000-2001: Vicario Episcopale per la Regione orientale dell’Arcidiocesi di N’Djamena.

Dal 1° dicembre 2001 è Prefetto Apostolico di Mongo.

 Dati statistici

La Prefettura Apostolica di Mongo, in Ciad, è sorta nel 2001 dallo smembramento dell’Arcidiocesi di N’Djamena e della Diocesi di Sarh. Si estende su una superficie di 540.000 kmq., con 1.700.000 abitanti, di cui 6.000 cattolici (0,35%), distribuiti in 6 parrocchie e serviti da 9 sacerdoti (6 diocesani e 3 religiosi), 5 fratelli religiosi, 13 religiose e 8 missionari laici. I seminaristi maggiori sono 2.

La chiesa parrocchiale di Mongo diventa la Cattedrale del nuovo Vicariato Apostolico.

[00885-01.01]