www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 14.01.2009


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL NUNZIO APOSTOLICO IN AUSTRIA E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DELL’ARCIVESCOVO DI CHAMBÉRY E VESCOVO DI SAINT-JEAN-DE-MAURIENNE E TARENTAISE (FRANCIA)

NOMINA DELL’AUSILIARE DI SANTA MARÍA DEL PATROCINIO EN BUENOS AIRES DEGLI UCRAINI (ARGENTINA)

NOMINA DELL’AUSILIARE DI PASSO FUNDO (BRASILE)

RINUNCIA DEL NUNZIO APOSTOLICO IN AUSTRIA E NOMINA DEL SUCCESSORE  

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accolto la rinunzia, presentata per raggiunti limiti d’età, da S.E. Mons. Edmond Farhat, Arcivescovo titolare di Biblo, all’incarico di Nunzio Apostolico in Austria ed ha chiamato a succedergli nel medesimo incarico S.E. Mons. Peter Stephan Zurbriggen, Arcivescovo titolare di Glastonia, finora Nunzio Apostolico in Lituania, Estonia e Lettonia.

[00069-01.01]

NOMINA DELL’ARCIVESCOVO DI CHAMBÉRY E VESCOVO DI SAINT-JEAN-DE-MAURIENNE E TARENTAISE (FRANCIA)

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo di Chambéry e Vescovo di Saint-Jean-de-Maurienne e Tarentaise (Francia) il Rev.do Mons. Philippe Ballot, finora Vicario Generale di Besançon.

 Rev.do Mons. Philippe Ballot

Il Rev.do Mons. Philippe Ballot è nato il 2 ottobre 1956, a Corbenay (Haute-Saône), nell’arcidiocesi di Besançon.

Alunno dei Seminari Minori di Luxeuil e di Besançon, ha compiuto in seguito gli studi filosofici e teologici del primo ciclo presso il Seminario interdiocesano di Dijon. Nel biennio 1976-1978 ha prestato il servizio di cooperazione internazionale come insegnante nel seminario minore di Bossangoa, nella Repubblica Centrafricana, e poi ha studiato Diritto Civile. Nel 1981 ha iniziato il secondo ciclo di studi seminaristici nel Seminario interdiocesano di Besançon, per continuarli nel Seminario Francese di Roma, frequentando i corsi dell’Università Gregoriana. Ha conseguito la Licenza in teologia nel 1986. Nel biennio 1986-1988 ha frequentato i corsi di Diritto Canonico dell’Institut Catholique di Parigi.

È stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1985 per l’arcidiocesi di Besançon.

Ha ricoperto i seguenti incarichi ministeriali a Besançon : Membro dell’équipe sacerdotale della parrocchia Saint-Pie X (1986-1988) ; Cappellano dei collegi Saint-Joseph e Sainte-Ursule, e del liceo Saint-Paul (1988-1991); Responsabile del Foyer-Séminaire de Jeunes de la Maîtrise (1991-1996). È stato quindi Coordinatore del complesso pastorale del "Val de la Dame Blanche", a Châtillon (1996-2001) e nello stesso tempo, Giudice, poi Vicario giudiziale aggiunto (1998), e Vicario giudiziale (1999) al Tribunale interdiocesano di Franche-Comté. Dal 2001 al 2004 è stato Responsabile aggiunto dell’Insegnamento Cattolico a Besançon, incaricato dell’animazione pastorale, e ha svolto il ministero presso il decanato di Banlieue-Val de l’Ognon.

Dal 2004 è Vicario Generale, Delegato diocesano per la Vita religiosa e referente ecclesiale per la pastorale della comunicazione e dell’annuncio della fede.

[00070-01.01]

NOMINA DELL’AUSILIARE DI SANTA MARÍA DEL PATROCINIO EN BUENOS AIRES DEGLI UCRAINI (ARGENTINA)

Il Papa ha nominato Vescovo Ausiliare dell’Eparchia di Santa María del Patrocinio en Buenos Aires degli Ucraini (Argentina) il Rev.do Sviatoslav Shevchuk, del clero dell’Arcieparchia di Lviv degli Ucraini (Ucraina), al presente Rettore del Seminario Maggiore della medesima

Arcieparchia, assegnandogli la sede titolare di Castra di Galba.

 Rev.do Sviatoslav Shevchuk

Il Rev.do Sviatoslav Shevchuk è nato il 5 maggio 1970 a Stryj, regione di Lviv (Ucraina), da genitori molto attivi nella vita ecclesiale durante la clandestinità.

Dopo la scuola media, ha frequentato la Scuola per infermieri a Boryslavl. Contemporaneamente è stato alunno del Seminario Maggiore clandestino (1983-1989). Trasferitosi in Argentina, ha compiuto gli studi di Filosofia presso l'Università Salesiana di Buenos Aires (1991-1993) e negli anni 1993-1994 ha frequentato la Teologia nel Seminario Maggiore di Lviv.

Il 26 giugno 1994 ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale dal Cardinale Myroslav Lubachivsky ed è stato incardinato nell'Arcieparchia di Lviv.

Dal 1994 al 1999 ha frequentato a Roma la Pontificia Università S. Tommaso d'Aquino, "Angelicum", dove ha conseguito il Dottorato in Teologia, con specializzazione in Teologia Morale. Nel 2001 è stata pubblicata la sua tesi: "La vita trasfigurata in Cristo" (Edizioni Lipa, 2001).

[00071-01.01]

NOMINA DELL’AUSILIARE DI PASSO FUNDO (BRASILE)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo Ausiliare della diocesi di Passo Fundo (Brasile) il Rev.do Mons. Liro Vendelino Meurer, del clero dell’arcidiocesi di Porto Alegre, finora Parroco della Parrocchia "São Geraldo" a Porto Alegre, assegnandogli la sede titolare vescovile di Tucca di Numidia.

 Rev.do Mons. Liro Vendelino Meurer

Il Rev.do Mons. Liro Vendelino Meurer è nato il 13 luglio 1954 a Salvador do Sul, nell’arcidiocesi di Porto Alegre. Ha compiuto gli studi di filosofia presso la Facoltà di Filosofia "Nossa Senhora da Imaculada Conceição" a Viamão e quelli di teologia presso l’Istituto di Teologia della Pontificia Università Cattolica di Porto Alegre . Ha frequentato il Corso per Formatori del Seminario di Viamão.

Il 12 dicembre 1981 è stato ordinato sacerdote ed incardinato nel clero di Porto Alegre. In quest’arcidiocesi ha svolto le seguenti attività: Vicario parrocchiale della Parrocchia "São João Batista" (1980-1982); Vicario Parrocchiale della Parrocchia di "Santo Antônio" (1982-1983); Direttore Spirituale del Seminario Minore "São José" a Gravataí (1983-1990), Parroco della Parrocchia "Nossa Senhora de Montserrat" (1990-1991); Rettore del Seminario "São João Maria Vianney" a Bom Princípio (1991-1996); Parroco della Parrocchia "São João Batista"(1996-2007).

Dal 2001 è Vicario Episcopale del Vicariato di Camaquã-Guaíba dell’arcidiocesi di Porto Alegre e attualmente è Parroco della Parrocchia di "São Geraldo" a Porto Alegre.

[00072-01.01]

[B0024-XX.01]