www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 19.11.2008


RINUNCE E NOMINE

● RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI BOTUCATU (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE 

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Botucatu (Brasile), presentata da S.E. Mons. Aloysio José Leal Penna, S.I., in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo di Botucatu (Brasile) S.E. Mons. Maurício Grotto de Camargo, finora Vescovo di Assis.

 S.E. Mons. Maurício Grotto de Camargo

S.E. Mons. Maurício Grotto de Camargo è nato il 26 settembre 1957 a Presidente Prudente, nello Stato di São Paulo. Ha compiuto gli studi di Filosofia presso il Seminario Diocesano "Nossa Senhora Mãe da Igreja" di Presidente Prudente e quelli di Teologia nell’Istituto Teologico "Paulo VI" dell’arcidiocesi di Londrina.

Ordinato sacerdote l’11 aprile 1981, per la diocesi di Presidente Prudente, ha svolto poi i seguenti incarichi: Coordinatore diocesano di Pastorale e Cancelliere della Curia della sua diocesi (1981); Vice- Parroco di "Santa Rita de Cássia" (1981) e "Alvares Machado" (1983); Direttore Spirituale e Rettore del Seminario Provinciale "Sagrado Coração de Jesus" (1987 – 2000); Vice-Parroco a "Presidente Feijó" (1988) e Amministratore parrocchiale a "Rosana" (1993). Per un breve periodo, è stato Sotto-Segretario Generale della Conferenza Nazionale del Vescovi del Brasile (2000).

Il 3 maggio 2000 è stato nominato Vescovo Coadiutore di Assis ed ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 30 luglio successivo. È stato Amministratore Apostolico "Sede vacante" della diocesi di Araçatuba (2003-2004) e Responsabile Nazionale della Pastorale per la Mobilità Umana della Conferenza Episcopale Brasiliana.

Dal 27 ottobre 2004 è Vescovo diocesano di Assis.

[01786-01.01]

[B0722-XX.01]