www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 28.10.2008


RINUNCE E NOMINE

● RINUNCIA DEL VESCOVO DI ANTWERPEN (BELGIO) E NOMINA DEL SUCCESSORE 

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Antwerpen (Belgio), presentata da S.E. Mons. Paul Van den Berghe, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Antwerpen (Belgio) il Rev.do Mons. Johan Bonny, del clero di Brugge, finora Rettore del Pontificio Collegio Belga a Roma, Officiale del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani.

 Rev.do Mons. Johan Bonny

Il Rev.do Mons. Johan Bonny è nato il 10 luglio 1955 a Oostende, nella diocesi di Brugge. Alunno del Seminario di Brugge, ha compiuto in seguito gli studi filosofici presso l’Università Cattolica a Leuven e quelli teologici presso il Seminario Maggiore di Brugge e, quindi, presso l’Università Gregoriana a Roma, conseguendo la Licenza in Teologia. Negli anni 90 ha ottenuto il Dottorato presso la stessa Università Gregoriana.

È stato ordinato sacerdote il 20 luglio 1980 per la diocesi di Brugge. Ha ricoperto i seguenti incarichi ministeriali: Professore al Seminario Maggiore di Brugge (1982-1985); Direttore presso il medesimo Seminario – sezione Teologia- (1985- 1991) e, in seguito, Direttore spirituale (1991-1997). Dal 1997 è Officiale del Pontificio Consiglio per la promozione dell’Unità dei Cristiani e Rettore del Pontificio Collegio Belga a Roma.

[01666-01.01]