www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 03.07.2008


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI LE MANS (FRANCIA)

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI RIMOUSKI (CANADA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI SAINT-JÉRÔME (CANADA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI FOLIGNO (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

NOMINA DEL VESCOVO DI TIVOLI (ITALIA)

NOMINA DEL VESCOVO COADIUTORE DI FROSINONE-VEROLI-FERENTINO (ITALIA)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI LE MANS (FRANCIA)  

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Le Mans (Francia), presentata da S.E. Mons. Jacques Maurice Faivre, in conformità al can. 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico.

[01058-01.01]

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI RIMOUSKI (CANADA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Rimouski (Canada), presentata da S.E. Mons. Bertrand Blanchet in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo Metropolita di Rimouski (Canada) S.E. Mons. Pierre-André Fournier, trasferendolo dalla sede titolare di Diana e dall’ufficio di Ausiliare dell’Arcivescovo di Québec.

 S.E. Mons. Pierre-André Fournier

S.E. Mons. Pierre-André Fournier è nato l’8 giugno 1943 a Plessisville, arcidiocesi di Québec. È stato ordinato sacerdote il 10 giugno 1967, dopo aver compiuto gli studi classici al Collegio "de Levis" e gli studi teologici presso il Seminario Maggiore di Québec, ottenendo la Licenza e una "maîtrise" in pastorale scolare all’Università di Sherbrooke.

Dopo l’ordinazione è stato inviato a studiare la lingua inglese a Saint-Luis, in Missouri (USA) e nel 1970 nominato Vicario nella parrocchia di St-Jérôme de l’Auvergne fino al 1973, quando è divenuto animatore della pastorale presso la Commissione scolastica regionale Jean-Talon e presso la scuola Polivalente di Charlesbourg.

Nello stesso anno è stato nominato Presidente della Regione pastorale "des Laurentides" e dal 1975 anche animatore diocesano della pastorale dei Giovani Lavoratori Cristiani (J.O.C), fino al 1983 quando è stato nominato parroco di Saint-Roch in Québec, ufficio che ha mantenuto fino al 1995. Nello stesso periodo (1989-1995) ha ricoperto l’incarico di Presidente della regione Pastorale Québec Centro. Nel 1996 è divenuto amministratore della parrocchia Saint-Pascal-de-Maizerets e nel 1998 parroco di Notre-Dame-de-Foy, Saint-Denis, Saint-Mathieu e Saint-Geneviève. Infine, nel 2003è stato nominato Direttore del Servizio diocesano per la Pastorale e Vicario Episcopale per la pastorale.

L’11 febbraio 2005 è stato nominato Vescovo Ausiliare di Québec, e gli è stata assegnata la sede titolare vescovile di Diana. È stato consacrato il successivo 10 aprile dal Card. Marc Ouellet, Arcivescovo di Québec.

[01059-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI SAINT-JÉRÔME (CANADA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Saint-Jérôme (Canada), presentata da S.E. Mons. Gille Cazabon, O.M.I., in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Saint-Jérôme (Canada) S.E. Mons. Pierre Morissette, finora Vescovo di Baie-Comeau (Canada).

 S.E. Mons. Pierre Morissette

S.E. Mons. Pierre Morissette è nato il 22 novembre 1944 a Thetford-Mines, arcidiocesi di Québec. È stato ordinato sacerdote l’8 giugno 1968, dopo aver ottenuto la Licenza in Teologia all’Università di Laval (Québec).

Subito dopo l’ordinazione è stato nominato Vicario nella parrocchia di San Francesco d’Assisi in Québec fino al 1971, quando è stato mandato a Roma a studiare presso la Pontificia Università Gregoriana, dove ha ottenuto la Licenza in Sociologia nel 1974.

Ritornato in diocesi è stato nominato animatore della regione pastorale di Lorette fino al 1977, quando ha ricevuto l’incarico di Direttore aggiunto del "Service de la pastorale" per l’arcidiocesi di Québec. Dal 1987 ha assunto il ruolo di Direttore del medesimo "Service".

È stato nominato Vescovo titolare di Mesarfelta ed Ausiliare di Québec il 27 febbraio 1987, ed ha ricevuto la consacrazione il successivo 12 giugno.

Il 17 marzo 1990 è stato nominato Vescovo di Baie-Comeau.

È stato Presidente della Conferenza Episcopale del Québec e, dall’ottobre 2007, è Vice Presidente della Conferenza Episcopale dei Vescovi Cattolici Canadesi.

[01060-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI FOLIGNO (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Foligno (Italia), presentata da S.E. Mons. Arduino Bertoldo, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Foligno (Italia) il Rev.do Mons. Gualtiero Sigismondi, Vicario Generale di Perugia-Città della Pieve.

 Rev.do Mons. Gualtiero Sigismondi

Il Rev.do Mons. Gualtiero Sigismondi è nato il 25 febbraio 1961 a Ospedalicchio di Bastia Umbra (Perugia).

Ha compiuto i suoi studi presso il Seminario Regionale di Assisi e, come alunno del Pontificio Seminario Lombardo (1984-1988), ha frequentato l'Università Gregoriana conseguendo la Laurea in Teologia.

È stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1986 a Perugia, sua diocesi di origine e di appartenenza.

I principali Uffici e Ministeri ricoperti sono: dal 1989 al 1993: Parroco di Ripa; dal 1993 al 1996: Vice Rettore del Seminario Regionale Umbro; dal 1994 al 2005: Direttore dell'Istituto Superiore di Scienze Religiose; dal 1996 al 2004: Direttore Spirituale del Seminario Regionale Umbro; dal 2004 al 2007: Assistente Regionale di Azione Cattolica; dal 1994: Docente di Teologia Dogmatica all'Istituto Teologico di Assisi; dal 2005: Vicario Generale dell'Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve; Membro del Consiglio Presbiterale diocesano; Membro della Commissione per la valutazione dei candidati agli ordini; Delegato per il clero diocesano.

[01061-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO DI TIVOLI (ITALIA)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Tivoli (Italia) il Rev.do Mons. Mauro Parmeggiani, del clero della diocesi di Roma, finora Prelato Segretario Generale del Vicariato di Roma.

 Mons. Mauro Parmeggiani

Mons. Mauro Parmeggiani è nato a Reggio Emilia il 5 luglio 1961.

Ha conseguito gli studi ecclesiastici presso lo Studio Teologico Interdiocesano di Reggio Emilia.

È stato ordinato Sacerdote il 18 ottobre 1985, incardinandosi nella diocesi di Reggio Emilia-Guastalla. È poi passato alla diocesi di Roma il 25 novembre 1996.

Negli anni del suo ministero presbiterale ha svolto i seguenti incarichi: Vice-Assistente diocesano dell’Azione Cattolica Italiana di Reggio Emilia-Guastalla per il settore giovani e Insegnante di Religione presso l’Istituto Tecnico Industriale "L. Nobili" di Reggio Emilia (1985-1986); Segretario particolare di S.E. Mons. Camillo Ruini, allora Segretario Generale della CEI, (1986-1991); Segretario particolare del Card. Ruini, Vicario Generale di Sua Santità per la diocesi di Roma (1991-2003). Dal 1993 è Direttore del Servizio per la Pastorale Giovanile del Vicariato di Roma; dal 17 ottobre 2003 è Prelato Segretario del Vicariato di Roma e dal 1° novembre dello stesso anno è Delegato del Card. Vicario per la Consulta delle Aggregazioni Laicali.

È, inoltre, Incaricato del Settore Pastorale Giovanile nella Commissione per la Famiglia e la Vita della Conferenza Episcopale Laziale; dal 2004 Membro del Consiglio di Amministrazione Opera Romana per la Preservazione della Fede e per la Provvista di Nuove Chiese in Roma – Vicariato e dal 2007 Presidente della Fondazione "Mons. Placido Nicotra".

[01062-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO COADIUTORE DI FROSINONE-VEROLI-FERENTINO (ITALIA)

Il Papa ha nominato Vescovo Coadiutore di Frosinone-Veroli-Ferentino (Italia) il Rev.do Mons. Ambrogio Spreafico, del clero della diocesi di Roma, finora Rettore Magnifico della Pontificia Università Urbaniana, concedendogli tutte le facoltà di Ordinario diocesano.

 Mons. Ambrogio Spreafico

Mons. Ambrogio Spreafico è nato a Garbagnate Monastero, in provincia di Lecco e nell’arcidiocesi di Milano, il 26 marzo 1950. Ha percorso tutto il curriculum studiorum presso la Congregazione dei Chierici Regolari di San Paolo (Padri Barnabiti).

È stato ordinato sacerdote il 12 aprile 1975. Ha seguito i corsi di filosofia e di teologia presso la Pontificia Università Urbaniana e quelli di teologia biblica presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma, dove ha ottenuto la Licenza in Sacra Scrittura, nel 1978, e successivamente il Dottorato, nel 1984.

Nel 1976 si è incardinato nella diocesi di Palestrina e, in seguito, in quella di Roma (15 novembre 1988), dove risiede ed esercita il suo ministero sacerdotale.

Ha svolto i seguenti incarichi: Docente di lingua ebraica al Pontificio Istituto Biblico di Roma (1978-1991); dal 1992 Docente di Antico Testamento alla Facoltà Teologica della Pontificia Università Urbaniana; Rettore Magnifico della medesima Università (1997-2003); Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Pontificie Romane (2000-2003); dal 1993 Collaboratore parrocchiale di Santa Maria in Trastevere; dal 1998 Consultore della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli. Dal 2001 è Rettore della Chiesa di S. Egidio; dal 2002 Presidente dell’Arciconfraternita del SS.mo Sacramento e S. Maria della Neve.

Nel 2005 è stato nuovamente nominato Rettore della Pontificia Università Urbaniana. Attualmente offre la sua collaborazione anche nella Parrocchia di San Filippo Neri alla Garbatella. Dal 10 aprile 1998 è Cappellano di Sua Santità.

È autore di numerose pubblicazioni ed articoli di carattere biblico e spirituale su diverse riviste e dizionari specializzati.

[01063-01.01]

[B0449-XX.01]