www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 24.04.2008


RINUNCE E NOMINE

NOMINE NEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER I LAICI

NOMINA DI MEMBRO ORDINARIO DELLA PONTIFICIA ACCADEMIA DELLE SCIENZE SOCIALI

NOMINE NEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER I LAICI  

Il Santo Padre ha nominato Membri del Pontificio Consiglio per i Laici: l'Em.mo Cardinale Stanisław Dziwisz, Arcivescovo di Kraków (Polonia); l'Ecc.mo Mons. Reinhard Marx, Arcivescovo di München und Freising (Germania); gli Illustrissimi: Dott.ssa Paola Bignardi, Coordinatrice del Forum Internazionale di Azione Cattolica (Italia); Prof. Matteo Calisi, Presidente della Fraternità Cattolica delle Comunità e Associazioni Carismatiche di Alleanza (Italia); Sig. Henrique Elias, Procuratore del Sodalizio di Vita Cristiana (Perù); Sig.ra Katarina Hulmanova, Coordinatrice del Foro delle Organizzazioni Cattoliche presso la Conferenza Episcopale Slovacca (Slovacchia); Sig.ra Pilar Jensen, dell'Istituto di Famiglie di Schönstatt (Cile); Sig. Guy Maginzi, Segretario Generale delle Comunità di Vita Cristiana (Repubblica Democratica del Congo); Prof. Josep Miró I Ardevol, Fondatore di E. Cristians e animatore delle Convenzioni dei Cristiani per l'Europa, Barcelona (Spagna); Sig.ra Michelle Moran, Presidente di International Catholic Charismatic Renewal Services (Gran Bretagna); Prof. Norbert Müller, Docente presso l'Università di Mainz (Germania); Prof. Balázs Schanda, Decano della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Cattolica Péter Pázmány di Budapest (Ungheria); Sig. Guilherme Vaz, Direttore di Educazione e Tecnologia, Mumbai (India); Sig.ra Lola Velarde, Presidente dell'Istituto Europeo di Politica Familiare (Spagna); Prof. Karol Zyczkowski, Docente presso l'Università Jagellonica di Kraków (Polonia).

In pari tempo, il Santo Padre ha nominato Consultori del medesimo Pontificio Consiglio per i Laici: l'Ecc.mo Mons. Carlo Mazza, Vescovo di Fidenza (Italia); i Reverendi: Monsignor Piero Coda, della Diocesi di Frascati (Italia); Sac. Julián Carrón, Presidente della Fraternità di Comunione e Liberazione (Spagna); gli Illustrissimi: Prof.ssa Helen Alvare, Docente presso la Catholic University of America (Stati Uniti d'America); Sig. Edio Costantini, Presidente del Centro Sportivo Italiano (Italia); Sig. Moysés De Azevedo, Fondatore della Comunità Shalom (Brasile); Prof. Guillermo León Escobar-Herrán, Docente presso la Pontificia Università Gregoriana; Sig. Salvatore Martinez, Presidente del Rinnovamento nello Spirito Santo (Italia); Dott.ssa Danuta Piekarz, Kraków (Polonia).

[00626-01.01]

NOMINA DI MEMBRO ORDINARIO DELLA PONTIFICIA ACCADEMIA DELLE SCIENZE SOCIALI

Il Papa ha nominato Membro Ordinario della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali la Prof.ssa Angelika Nußberger, Professoressa di Diritto pubblico e Direttrice dell’ "Institut für Ostrecht" presso l’Università di Colonia (Germania Federale).

 Prof.ssa Angelika Nußberger

Nata a Monaco di Baviera (Germania Federale) nel 1963, si è laureata in Studi di letteratura russa, tedesca e francese (1987) e in Diritto (1989) all'Università di Monaco, conseguendo poi il Dottorato all'Università di Würzburg, con un'analisi del diritto costituzionale sovietico nel periodo di transizione.

Dopo aver iniziato la propria attività presso il Max-Planck-Institute for Foreign and International Social Law a Monaco, si è trasferita presso l'Università di Harvard e successivamente ha lavorato presso il Dipartimento di Coesione Sociale del Consiglio d'Europa. Nel 2002 ha ottenuto la cattedra di diritto pubblico ed è stata nominata Direttrice dell'Institut für Ostrecht presso l'Università di Colonia. Recentemente le è stato offerto l'incarico di Direttrice del Max-Planck-Institute for Foreign and International Social Law a Monaco.

È autrice di numerose pubblicazioni di diritto pubblico e internazionale, in particolare sull'evoluzione del diritto in Europa centrale ed orientale e gli standard sociali internazionali e dei diritti dell'uomo. Nel 2004 è stata nominata Membro del Comitato di Esperti dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro e, nel 2006, Membro supplente per la Germania nella Commissione Europea per la Democrazia attraverso il Diritto (Commissione di Venezia).

[00627-01.01]