www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 01.03.2008


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA E SUCCESSIONE DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI PORT-AU-PRINCE (HAITI)

RINUNCIA E SUCCESSIONE DEL VESCOVO DI PORT-DE-PAIX (HAITI)

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI CAP-HAÏTIEN (HAITI) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DEL NUNZIO APOSTOLICO IN GHANA

NOMINA DI CONSIGLIERE DELLO STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO

NOMINA DELL’INVIATO SPECIALE ALLE CELEBRAZIONI PER IL NUOVO MILLENNIO CRISTIANO IN ETIOPIA (ADDIS ABEBA, 2-4 MAGGIO 2008)

RINUNCIA E SUCCESSIONE DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI PORT-AU-PRINCE (HAITI)

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Port-au-Prince (Haiti), presentata da S.E. Mons. François Marie-Wolff Ligondé, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Gli succede S.E. Mons. Joseph Serge Miot, finora Arcivescovo Coadiutore ed Amministratore Apostolico "sede plena" della medesima arcidiocesi.

 S.E. Mons. Joseph Serge Miot

S.E. Mons. Joseph Serge Miot è nato a Jérémie, nella diocesi omonima, il 23 novembre 1946. Dopo gli studi elementari e secondari in quella città, è entrato nel Seminario Maggiore di Port-au-Prince per gli studi filosofici e teologici. Dal 1978 al 1982 ha frequentato la Pontificia Università Urbaniana, conseguendo la Laurea in filosofia.

È stato ordinato sacerdote il 4 luglio 1975, per la diocesi di Jérémie.

Ha svolto i seguenti ministeri ed incarichi: Vice-parroco alla Cattedrale di Jérémie (1975-1978); Vice-rettore e professore di filosofia presso il Seminario Maggiore Interdiocesano (1983-1986); Rettore del Seminario Maggiore e Segretario Generale della Conferenza Episcopale Haitiana (1986-1996); Rettore dell’"Université Catholique Notre-Dame d’Haïti" (1996-1997).

Eletto Arcivescovo Coadiutore di Port-au-Prince e nominato Amministratore Apostolico "sede plena" della medesima Sede il 29 luglio 1997, ha ricevuto l’Ordinazione episcopale il 12 ottobre successivo.

[00329-01.01]

RINUNCIA E SUCCESSIONE DEL VESCOVO DI PORT-DE-PAIX (HAITI)

Il Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Port-de-Paix (Haiti), presentata da S.E. Mons. Frantz Colimon, S.M.M., in conformità al can. 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico.

Gli succede S.E. Mons. Pierre-Antoine Paulo, O.M.I., finora Vescovo Coadiutore della medesima diocesi.

 S.E. Mons. Pierre-Antoine Paulo, O.M.I.

S.E. Mons. Pierre-Antoine Paulo, O.M.I., è nato a Camp-Perrin, nella diocesi di Les Cayes, il 23 marzo 1944. Entrato nella Congregazione degli Oblati di Maria Immacolata, nel cui "Juniorato" ha compiuto gli studi classici tra gli anni 1956-1962, ha fatto la prima professione religiosa il 2 agosto 1963 e quella perpetua l’8 settembre 1966.

Ha proseguito i corsi filosofici e teologici a Roma, presso la Pontificia Università San Tommaso (1966-1970), ottenendo la Licenza sia in filosofia che in teologia. Dal 1976 al 1979 ha nuovamente soggiornato a Roma, conseguendo la Laurea in Teologia Biblica, presso la medesima Università San Tommaso.

È stato ordinato sacerdote il 20 dicembre 1969.

Dopo la sua ordinazione ha ricoperto i seguenti incarichi: Vice-parroco a Ouanaminthe, nell’attuale diocesi di Fort-Liberté (1970-1971); Vice-parroco a Port-à-Piment, nella diocesi di Les Cayes (1971-1976); maestro dei Novizi (1975-1976); Maestro dei Novizi a Port-au-Prince e Professore di Sacra Scrittura al Seminario Maggiore di Port-au-Prince (1979-1983); Superiore dello Scolasticato O.M.I. a Port-au-Prince (1983-1986); Provinciale e Presidente della Conferenza Haitiana dei Religiosi (1987-1993); Superiore della Missione degli Oblati di Maria Immacolata in Colombia e Professore di Sacra Scrittura al Seminario maggiore di Cartagena (1994-2001).

Eletto Vescovo Coadiutore di Port-de-Paix il 7 luglio 2001, ha ricevuto l’Ordinazione episcopale il 14 ottobre successivo.

[00330-01.01]

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI CAP-HAÏTIEN (HAITI) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Cap-Haïtien (Haiti), presentata da S.E. Mons. Hubert Constant, O.M.I., in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Metropolita di Cap-Haïtien (Haiti) S.E. Mons. Louis Kébreau, S.D.B, finora Vescovo di Hinche.

 S.E. Mons. Louis Kébreau, S.D.B

S.E. Mons. Louis Kébreau, S.D.B., è nato l’8 novembre 1938 a Jérémie nella diocesi omonima. Entrato nella Congregazione Salesiana, ha fatto la sua prima professione religiosa il 16 agosto 1963 e quella perpetua il 14 agosto 1969. Ha compiuto gli studi filosofici nello studentato dei Padri Salesiani di Porto Rico, affiliato all’Università di Ponce, mentre ha seguito i corsi teologici a Sherbrooke in Canada, ottenendo il Baccellierato in teologia. Possiede, inoltre, il "Master" in teologia pastorale dall’Università "Saint Paul" in Ottawa.

Ha ricevuto l’ordinazione sacerdote l’11 maggio 1974.

Dopo la sua ordinazione ha svolto i seguenti ruoli: Incaricato dei seminaristi minori salesiani in Pétion Ville (1974-1977); Direttore della Comunità Salesiana "San Giovanni Bosco" a Pétion Ville (1977-1981); Delegato provinciale per Haiti dell’Ispettore Salesiano per le Antille (1981-1986).

Eletto Vescovo titolare di Selendeta il 29 novembre 1986 e nominato Ausiliare di Port-au-Prince, ha ricevuto l'Ordinazione episcopale il 25 gennaio successivo. Nello stesso tempo, dal 1989 al 1993 è stato Presidente della Pastorale Giovanile della Commissione Episcopale per l’America Latina (CELAM) e, nel 1992, Delegato della Conferenza Episcopale Haitiana presso la Fondazione Pontificia "Populorum Progressio" per la promozione delle più povere comunità rurali dell’America Latina; nel 1997 è stato anche Rettore del Seminario Teologico "Notre Dame d’Haiti". Il 30 giugno 1998 è stato trasferito alla sede vescovile di Hinche.

Dal 2004 è Presidente della Conferenza Episcopale di Haiti.

[00331-01.01]

NOMINA DEL NUNZIO APOSTOLICO IN GHANA

Il Santo Padre ha nominato Nunzio Apostolico in Ghana il Rev.do Mons. Léon Kalenga Badikebele, finora Consigliere nella Nunziatura Apostolica in Giappone, elevandolo in pari tempo alla sede titolare di Magneto, con dignità di Arcivescovo.

 Rev.do Mons. Léon Kalenga Badikebele

È nato a Kamina (Rep. Democratica del Congo) il 17 luglio 1956.

È stato ordinato sacerdote il 5 settembre 1982.

Si è incardinato a Luebo.

È laureato in Diritto Canonico.

Entrato nel Servizio diplomatico della Santa Sede il 27 febbraio 1990, ha prestato successivamente la propria opera nelle Rappresentanze Pontificie in Haiti, Guatemala, Zambia, Brasile, Egitto, Zimbabwe, Giappone.

Conosce l’inglese, il francese, l’italiano, lo spagnolo e il portoghese.

[00332-01.01]

NOMINA DI CONSIGLIERE DELLO STATO DELLA CITTÀ DEL VATICANO

Il Papa ha nominato Consigliere dello Stato della Città del Vaticano l’Ill.mo Signore Ing. Daniele Dalvai.

[00333-01.01]

NOMINA DELL’INVIATO SPECIALE ALLE CELEBRAZIONI PER IL NUOVO MILLENNIO CRISTIANO IN ETIOPIA (ADDIS ABEBA, 2-4 MAGGIO 2008)

Il Santo Padre ha nominato l’Em.mo Card. Ivan Dias, Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, Suo Inviato Speciale alle celebrazioni per il Nuovo Millennio Cristiano in Etiopia, che avranno luogo ad Addis Abeba dal 2 al 4 maggio 2008, in occasione del Congresso Eucaristico Nazionale Etiopico.

[00334-01.01]

[B0146-XX.01]