www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 27.09.2007


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI CORRIENTES (ARGENTINA) E NOMINA DEL SUCCESSORE 

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Corrientes (Argentina), presentata da S.E. Mons. Domingo S. Castagna, in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo di Corrientes (Argentina) S.E. Mons. Andrés Stanovnik, O.F.M. Cap., finora Vescovo di Reconquista.

 S.E. Mons. Andrés Stanovnik, O.F.M. Cap.

S.E. Mons. Andrés Stanovnik, O.F.M. Cap., è nato a Buenos Aires il 15 dicembre 1949. Dopo aver svolto gli studi primari e secondari, ha seguito quelli di Filosofia e Teologia presso l’Università del Salvatore a Buenos Aires. Ha emesso la professione religiosa solenne nell’Ordine Cappuccino il 16 luglio 1978. È stato ordinato sacerdote il 2 settembre 1978.

Nell’Ordine Cappuccino successivamente ha svolto i seguenti incarichi: Maestro dei novizi (1979-1981); Definitore Provinciale (1981-1986) e Vicario Provinciale (1987-1992); Direttore del Movimento Giovanile Francescano (1982-1988); Superiore e Parroco della Parrocchia di Nostra Signora del Carmine in La Cumbre, Córdoba (1989-1992) e poi in Nostra Signora del Rosario di Pompeya di Mar del Plata. Nel 1992 è stato inviato a Roma per compiere studi di Teologia Spirituale. Nel 1994 è stato eletto Definitore Generale dei Cappuccini.

Il 20 ottobre 2001 è stato nominato Vescovo di Reconquista, e ha ricevuto l’ordinazione il 16 dicembre successivo.

In seno alla Conferenza Episcopale Argentina è membro della Commissione Episcopale per la Vita Religiosa. Ha ricoperto l’incarico di Segretario Generale del CELAM, fino al luglio scorso.

[01336-01.01]

[B0498-XX.02]