www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 25.06.2007


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI TAICHUNG (TAIWAN) E NOMINA DEL SUCCESSORE

EREZIONE DELLA PROVINCIA ECCLESIASTICA DI NIAMEY (NIGER) E NOMINA DEL PRIMO ARCIVESCOVO METROPOLITA

NOMINA DEL VESCOVO DI BURURI (BURUNDI)

NOMINA DEL PRESIDENTE DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER IL DIALOGO INTERRELIGIOSO

NOMINA DELL’ARCHIVISTA E BIBLIOTECARIO DI SANTA ROMANA CHIESA

NOMINA DEL PREFETTO DELLA BIBLIOTECA APOSTOLICA VATICANA

RINUNCIA DEL VESCOVO DI TAICHUNG (TAIWAN) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

Il Santo Padre Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Taichung (Taiwan), presentata da S.E. Mons. Joseph Wang Yu-jung, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Taichung (Taiwan) il Rev.do Martin Su Yao-wen, del clero di Taichung, Direttore del "campus ministry" dell’Università Providence di Taichung.

 Rev.do Martin Su Yao-wen

Il Rev.do Martin Su Yao-wen è nato a Kaohsiung il 9 novembre 1959. Dopo aver frequentato il Seminario Minore dello Spirito Santo di Taichung, è entrato nel Seminario Maggiore di Taipei, studiando la Filosofia e la Teologia all’Università Fu Jen. È stato ordinato sacerdote l’8 giugno 1989.

Dopo l’ordinazione ha ricoperto i seguenti incarichi: 1989-1990: Amministratore della Parrocchia di Changhua; 1990-1993: Parroco a Hoh-sing, Chutang, Lotsu e Yuanlin; 1993-1997: Inviato prima per un anno all’Università "St. Louis" di San Francisco, negli U.S.A., dove si è diplomato in formazione religiosa, ha poi studiato alla Fordham University di New York, ottenendo la Licenza in Educazione Religiosa; padre spirituale dell’associazione dei giovani presso la parrocchia Nostra Signora di Cina, a New York; 1997-2006: Decano per gli Affari Generali dell’Università Providence di Taichung. Dal giugno del 2006 è Direttore dell’ufficio di "Campus Ministry" nella stessa Università.

[00945-01.01]

EREZIONE DELLA PROVINCIA ECCLESIASTICA DI NIAMEY (NIGER) E NOMINA DEL PRIMO ARCIVESCOVO METROPOLITA

Il Papa ha elevato la Diocesi di Niamey (Niger) al rango di Sede Metropolitana, con la Diocesi di Maradi quale unica Sede suffraganea.

Il Santo Padre ha nominato primo Arcivescovo Metropolita di Niamey S.E. Mons. Michel Cartatéguy, S.M.A., finora Vescovo della medesima Diocesi.

 Dati statistici

Il Niger, ritenuto il Paese più povero del mondo, si estende su una superficie di 1.287.000 kmq., con 12.300.000 abitanti, 21.000 dei quali cattolici (0,17%). L’evangelizzazione è stata iniziata dalla Società delle Missioni Africane (S.M.A.) nel 1931. Niamey, eretta in Prefettura Apostolica nel 1942, è stata elevata a Diocesi nel 1961. Il ministero pastorale è assicurato dai PP. Redentoristi e dai Padri della Società delle Missioni Africane (S.M.A.). Vi operano inoltre i Piccoli Fratelli di Gesù di Charles de Foucauld, i Fratelli delle Scuole Cristiane e 7 Istituti religiosi femminili. Attualmente in Niger vi sono due Diocesi: Niamey (dal 1961) e Maradi (dal 2001). Le parrocchie sono 21, i sacerdoti diocesani 11, quelli Fidei Donum 10, (tutti provenienti dal Burkina Faso), i Religiosi 18, le Religiose 85, i Seminaristi maggiori 8 e i Catechisti 144.

[00946-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO DI BURURI (BURUNDI)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Bururi (Burundi) il Rev.do Venant Bacinoni, del clero di Bururi, Professore al Seminario Maggiore Interdiocesano Jean Paul II di Gitega.

 Rev.do Venant Bacinoni

Il Rev. Venant Bacinoni, è nato il 20 febbraio 1940 a Kirisi, Diocesi di Bururi. Dopo la scuola parrocchiale, nel 1953 è entrato nel Seminario Minore di Megera (Arcidiocesi di Gitega) e poi in quello Maggiore interdiocesano di Burasira (Diocesi di Ngozi) per gli studi di Filosofia (1959-1962) e, infine, in quello di Saint Curé d’Ars per gli studi di Teologia (1962-1965). Il 20 aprile 1965 ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale.

Dopo l’ordinazione ha ricoperto dicersi incarichi: Studi di Filosofia e Storia presso l’Università Rumuri del Burundi (1965-1966); Studi prima presso la Pontificia Università Urbaniana, terminati con la Licenza in Teologia, e successivamente presso la Pontificia Università Gregoriana, per la Licenza in Teologia Biblica (1966-1971); Vicario parrocchiale nella Cattedrale di Bururi (1971-1972); Professore di Nuovo Testamento e Dogmatica presso il Seminario Maggiore Interdiocesano di Bujumbura (1972-1976); Studi presso la Pontificia Università Gregoriana, dove ha conseguito la Laurea in Teologia Biblica (1976-1982); Professore di Nuovo Testamento e Greco Biblico presso il Seminario Maggiore Interdiocesano di Bujumbura, nonché Segretario Generale della Conferenza Episcopale (1982-1984); Rettore del Seminario Maggiore Interdiocesano di Burasira (1985-1993); Rettore del Seminario Maggiore Interdiocesano Jean-Paul II di Gitega (1994-1998); Vicario parrocchiale di Rutana e Professore di Nuovo Testamento presso il Seminario Maggiore Interdiocesano Jean-Paul II di Gitega (1998-1999); Parroco di Rutana e Professore presso il Seminario Maggiore Interdiocesano Jean-Paul II di Gitega (1999-2001).

Dal 2001 è Professore a Gitega, Responsabile del Servizio della traduzione in Kirundi della Bibbia, Membro della Commissione Episcopale per la nuova traduzione in Kirundi del Messale e membro del Consiglio d’Amministrazione della Società Biblica del Burundi.

[00947-01.01]

NOMINA DEL PRESIDENTE DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER IL DIALOGO INTERRELIGIOSO

Il Santo Padre Benedetto XVI ha nominato Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso l’Em.mo Card. Jean-Louis Tauran, finora Archivista e Bibliotecario di Santa Romana Chiesa.

Il passaggio di consegne al Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso fra gli Em.mi Cardinali Paul Poupard e Jean-Louis Tauran avrà luogo il 1° settembre 2007.

[00948-01.01]

NOMINA DELL’ARCHIVISTA E BIBLIOTECARIO DI SANTA ROMANA CHIESA

Il Papa ha nominato Archivista e Bibliotecario di Santa Romana Chiesa S.E. Mons. Raffaele Farina, S.D.B., finora Prefetto della Biblioteca Apostolica Vaticana, promuovendolo in pari tempo alla dignità arcivescovile.

[00949-01.01]

NOMINA DEL PREFETTO DELLA BIBLIOTECA APOSTOLICA VATICANA

Il Santo Padre ha nominato Prefetto della Biblioteca Apostolica Vaticana il Rev.do Mons. Cesare Pasini, finora Vice-Prefetto della Veneranda Biblioteca Ambrosiana.

 Rev.do Mons. Cesare Pasini

Il Rev.do Mons. Cesare Pasini è nato a Milano il 3 febbraio 1950.
È stato ordinato sacerdote l'8 giugno 1974.

Dal 1974 al 1977 ha studiato presso il Pontificio Istituto Orientale a Roma; Dottore in Scienze Ecclesiastiche Orientali il 15 giugno 1979, ha poi ricoperto i seguenti incarichi: Insegnante di Patrologia nei Seminari milanesi (Saronno), dal 1978 al 1989; Dottore incaricato alla Biblioteca Ambrosiana, dal 1986 al 1991; Dottore alla Biblioteca Ambrosiana e Monsignore Aggregato nel Capitolo di S. Ambrogio, dal 1991; Vice-Prefetto alla Biblioteca Ambrosiana, dal novembre 1995; Direttore dell'Accademia di sant'Ambrogio dal 24 aprile 2003.
Ha svolto ministero pastorale nell’Arcidiocesi di Milano nelle parrocchie di Castano Primo, Bulgarograsso, e Sesto S. Giovanni.

Fra le sue pubblicazioni si annoverano: Vita di S. Filippo d'Agira attribuita al monaco Eusebio. Introduzione, edizione critica, traduzione e note, Roma, Pontificium Institutum Orientalium Studiorum, 1981 (Orientalia Christiana Analecta, 214); Le fonti greche su sant'Ambrogio, Milano - Roma, Biblioteca Ambrosiana, Città Nuova Editrice, 1990 (Tutte le opere di sant'Ambrogio. Sussidi, 24/1); Ambrogio di Milano. Azione e pensiero di un vescovo, Cinisello Balsamo, San Paolo, 1996, 1997 (Grandi biografie, 6); Manoscritti e frammenti greci dell'Ambrosiana. Integrazioni al catalogo di Emidio Martini e Domenico Bassi, Roma, Università di Roma "La Sapienza", 1997 (Testi e studi bizantino-neoellenici, 9); Inventario agiografico dei manoscritti greci dell'Ambrosiana, Bruxelles, Société des Bollandistes, 2003 (Subsidia Hagiographica, 84).

[00950-01.01]

[B0351-XX.01]