www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 21.04.2007


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI TURA (INDIA)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI CHALATENANGO (EL SALVADOR) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DELL’ARCIVESCOVO DI STRASBOURG (FRANCIA)

NOMINA DI MEMBRI DEL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA PASTORALE PER I MIGRANTI E GLI ITINERANTI

RINUNCIA DEL VESCOVO DI TURA (INDIA)  

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Tura (India), presentata da S.E. Mons. Gorge Mamalassery, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Gli succede S.E. Mons. Andrew Marak, Coadiutore della medesima diocesi.

[00571-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI CHALATENANGO (EL SALVADOR) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Chalatenango (El Salvador), presentata da S.E. Mons. Eduardo Antonio Alas Alfaro, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Chalatenango (El Salvador) S.E. Mons. Luis Morao Andreazza, O.F.M., finora Vescovo titolare di Tullia ed Ausiliare di Santa Ana (El Salvador).

 S.E. Mons. Luis Morao Andreazza, O.F.M.

S.E. Mons. Luis Morao Andreazza, O.F.M., è nato a Vedelago, diocesi di Treviso (Italia) il 26 giugno 1939. Ha emesso i voti solenni nell'Ordine Francescano Frati Minori il 17 settembre 1964. Ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale il 29 giugno 1966.

Dal 1967 al 1984 è stato missionario nelle Filippine e, per un periodo, segretario provinciale delle missioni francescane a Venezia. Dal 1985 al 1988 è stato missionario in Guatemala. Dal 1988 svolge il suo ministero in El Salvador. In particolare dal 1988 al 1997 ha lavorato nella diocesi di San Miguel, dal 1997 al 2003 è stato Amministratore Apostolico "sede vacante et ad nutum Sanctae Sedis" dell’Ordinariato Militare per El Salvador.

Il 12 novembre 2003 è stato nominato Vescovo titolare di Tullia ed Ausiliare di Santa Ana (El Salvador). Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 17 gennaio 2004.

[00572-01.01]

NOMINA DELL’ARCIVESCOVO DI STRASBOURG (FRANCIA)

Il Papa ha nominato Arcivescovo di Strasbourg (Francia) S.E. Mons. Jean-Pierre Grallet, O.F.M., finora Vescovo titolare di Dardano ed Ausiliare della medesima circoscrizione ecclesiastica.

 S.E. Mons. Jean-Pierre Grallet, O.F.M.

S.E. Mons. Jean-Pierre Grallet, O.F.M., è nato il 20 maggio 1941 a Rozelieures (Meurthe et Moselle). Ha pronunciato i voti solenni nell’Ordine dei Frati Minori il 15 settembre 1968 ed è stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1969. Ha ottenuto la Laurea in Storia presso l’Università di Besançon.

Come sacerdote ha svolto, fra altri, i seguenti incarichi: Custode, Definitore provinciale, Maestro dei professi temporanei, Vicario provinciale, Ministro provinciale, Visitatore generale, Superiore del Convento di Strasbourg. E’ stato inoltre Educatore-cappellano presso il "Collège Saint-Antoine" a Phalsbourg; Cappellano del Liceo "Pelante" e degli studenti dell’Università di Besançon; Professore di storia della Chiesa nel Seminario Maggiore di Dijon; Cappellano degli studenti a Strasbourg ed a Metz.

Il 27 settembre 2004 è stato nominato Vescovo titolare di Dardano ed Ausiliare di Strasbourg. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 23 ottobre 2004.

[00576-01.01]

NOMINA DI MEMBRI DEL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA PASTORALE PER I MIGRANTI E GLI ITINERANTI

Il Santo Padre ha nominato Membri del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti gli Ecc.mi Monsignori: Dominique Mamberti, Arcivescovo tit. di Sagona, Segretario per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato; Joseph Ngô Quang Kiêt, Arcivescovo di Hà Nôi (Viêt Nam); Gianfranco Agostino Gardin, O.F.M. Conv., Arcivescovo tit. di Cissa, Segretario della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica.

[00573-01.01]