www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 07.02.2007


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI MONTES CLAROS (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DEL VISITATORE APOSTOLICO PER I FEDELI SIRO-MALANKARESI DELL’INDIA FUORI DAL "TERRITORIUM PROPRIUM"

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI MONTES CLAROS (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Montes Claros (Brasile), presentata da S.E. Mons. Geraldo Majela de Castro, O. Praem., in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo Metropolita di Montes Claros (Brasile) S.E. Mons. José Alberto Moura, C.S.S., finora Vescovo di Uberlândia.

 S.E. Mons. José Alberto Moura, C.S.S.

S.E. Mons. José Alberto Moura, C.S.S., è nato a Ituiutaba, nello Stato di Minas Gerais, il 23 ottobre 1943. Ha frequentato la filosofia e la teologia nel Seminario dei Padri Stimmatini a Campinas (1965-1970) e ha conseguito la Licenza in Pedagogia presso la Pontificia Università Cattolica di Campinas. Nella stessa Università ha frequentato un corso di specializzazione in Psicanalisi Clinica. Nel 1988 ha conseguito la Licenza in Teologia presso l’Alfonsianum e la Laurea presso l’Angelicum, a Roma. Ha emesso la professione religiosa nella Congregazione delle SS. Stimmate il 9 dicembre 1964.

Ordinato sacerdote il 9 gennaio 1971, ha svolto i seguenti incarichi: Direttore dei seminaristi stimmatini del corso filosofico a Campinas; Consigliere Provinciale e responsabile per la pastorale vocazionale; Parroco a Luziânia; Superiore Generale della sua Congregazione a Roma; Parroco del Santuario "Nossa Senhora da Abadia", nell’arcidiocesi di Uberaba; Vicario parrocchiale della Parrochia "Bom Conselho" a São Paulo; Vicario parrocchiale e Professore di psicologia presso la Facoltà Cattolica a Brasília; Professore di Psicologia presso la Pontificia Università Cattolica di Campinas e Rettore del Seminario maggiore Stimmatino di Campinas.

Nominato Vescovo Coadiutore di Uberlândia il 18 aprile 1990, ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 14 luglio successivo. È succeduto alla guida della medesima diocesi il 23 dicembre 1992. In seno alla Conferenza Episcopale Nazionale, è stato membro dell’Equipe Nazionale della "Campanha de Evangelização" e membro della Commissione per l’Ecumenismo. In seno al Regionale Est-2 della Conferenza Episcopale è stato membro del Consiglio di Presidenza (1991-1995); membro del Consiglio Pastorale; Incaricato della Pastorale della Gioventù e del Settore Vocazioni e Ministeri.

[00179-01.01]

NOMINA DEL VISITATORE APOSTOLICO PER I FEDELI SIRO-MALANKARESI DELL’INDIA FUORI DAL "TERRITORIUM PROPRIUM"

Il Papa ha nominato Visitatore Apostolico per i fedeli Siro-Malankaresi dell’India, fuori dal "territorium proprium", il Rev.do P. Chacko Aerath, OIC, Maestro dei Novizi della Provincia di Navajyothy della Congregazione dell’Imitazione di Cristo, elevandolo in pari tempo alla sede titolare di Bapara.

 Rev.do P. Chacko Aerath, OIC

Il Rev.do P. Chacko Aerath, OIC, E’ nato a Karikulam Kerala, nell’Arcieparchia di Tiruvalla il 7 dicembre 1960. Ha ricevuto la sua formazione nella Congregazione dell’Imitazione di Cristo, dove è stato ordinato sacerdote il 2 ottobre 1986. Dopo l’ordinazione ha ricoperto vari incarichi tra cui: Procuratore della Congregazione, Vice rettore e incaricato dei pre-novizi e Rettore e Superiore del Seminario maggiore della sua Congregazione. Ha svolto ministero pastorale in varie stazioni di missione per i fedeli Siro-Malankaresi dell’India, fuori dal "territorium proprium". È stato Professore di teologia morale in vari seminari in India e Superiore Provinciale della sua Congregazione. Ha conseguito il Dottorato in Teologia Morale all’Alfonsianum di Roma. Attualmente è Maestro dei novizi della Provincia di "Navajyothy" della Congregazione dell’Imitazione di Cristo ad Alwaye.

[00180-01.01]

[B0067-XX.01]