www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 02.12.2006


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI CHIKMAGALUR (INDIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI MALTA (MALTA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI COMO (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DELL’ARCIVESCOVO DI MONREALE (ITALIA) NOMINA DELL’ARCIVESCOVO DI MONREALE (ITALIA)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI CHIKMAGALUR (INDIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Chikmagalur (India), presentata da S.E. Mons. John Baptist Sequeira, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Chikmagalur (India) il Rev.do Anthony Swamy Thomasappa, del clero di Bangalore, Professore del St. Peter’s Pontifical Seminary a Bangalore.

 Rev.do Anthony Swamy Thomasappa

Il Rev.do Anthony Swamy Thomasappa, è nato il 9 febbraio 1951, a Mariannapalaya, sobborgo della città di Bangalore, in Karnataka. Ha frequentato le scuole del suo villaggio e della città di Bangalore, e dopo la maturità ha proseguito per alcuni anni anche gli studi universitari. Nel 1970 è entrato nel Seminario Propedeutico di Mysore, e poi si è trasferito in quello di Bangalore. Nel 1973 è entrato al St. Peter's Pontifical Seminary di Bangalore, dove ha svolto gli studi filosofici e teologici. È stato ordinato sacerdote il 20 maggio 1984, nella sua parrocchia natale, ed incardinato nell'Arcidiocesi di Bangalore.

Dopo l'ordinazione ha ricoperto i seguenti incarichi: 1984-1988: Vicario parrocchiale della Our Lady of Lourdes Church, Ulsoor, Bangalore; 1988-1990: Parroco della Resurrection Church, Bangalore; 1990-1992: Parroco della St. Theresa's Church, J.C. Road, Bangalore; Dal 1992: Professore al St. Peter's Pontifical Seminary, Bangalore; 1994-1997: Studi per il Dottorato in Teologia presso l'Università Gregoriana, a Roma.

Attualmente è anche membro del Collegio dei Consultori dell'Arcidiocesi di Bangalore, e nei giorni festivi svolge il proprio servizio pastorale presso la St. Anne's Mission Station, di Mestripalaya. In Seminario, oltre alle attività didattiche, guida la Kannada Sangha Accademy e cura le pubblicazioni dell'Istituto. Dal 2003 è anche Presidente del Dipartimento di Missiologia.

[01746-01.01]

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI MALTA (MALTA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Malta (Malta), presentata da S.E. Mons. Giuseppe Mercieca, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo di Malta (Malta) il Rev.do Padre Paul Cremona, O.P., finora Parroco della Chiesa di Gesù Nazareno a Malta.

 Rev.do Padre Paul Cremona, O.P.

Il Rev.do Padre Paul Cremona è nato alla Valletta nell'arcidiocesi di Malta (Malta), il 25 gennaio 1946. Alla fine degli studi liceali è entrato nell'Ordine dei Frati Predicatori ove ha emesso la sua Professione Solenne il 29 settembre 1967.

È stato ordinato sacerdote il 22 marzo 1969. È stato poi inviato a Roma per seguire i corsi speciali in Teologia Morale presso l'Angelicum ove ha conseguito il Dottorato in Teologia.

Tornato a Malta, è stato successivamente Insegnante di Teologia Morale agli studenti domenicani, Maestro dei novizi e Superiore Provinciale per due quadrienni (1981-1989). In seguito è divenuto Promotore del Laicato domenicano e della Famiglia domenicana. Fino ad oggi ha risieduto nel Convento Jesus of Nazareth a Slima dove ha svolto la funzione di Parroco dell'omonima parrocchia.

[01747-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI COMO (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Como (Italia), presentata da S.E. Mons. Alessandro Maggiolini, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Como (Italia) S.E. Mons. Diego Coletti, finora Vescovo di Livorno (Italia).

 S.E. Mons. Diego Coletti

S.E. Mons. Diego Coletti è nato a Milano il 25 settembre 1941. Entrato nel Seminario dì Milano dopo la maturità classica, ha conseguito la Licenza in Teologia.

È stato ordinato sacerdote il 26 giugno 1965, incardinandosi nell'arcidiocesi di Milano. 

Dopo l'ordinazione sacerdotale si è laureato in Filosofia presso la Pontificia Università Gregoriana. È stato quindi nominato professore nel Biennio teologico del Seminario Arcivescovile di Saronno (1968-1977). Nel 1977 viene scelto come Rettore del Seminario di Teologia di Venegono, dove è rimasto fino al 1983, quando ha ottenuto di poter usufruire di un anno sabbatico fuori diocesi. Rientrato in diocesi è stato assegnato come Parroco a Pino, sul Lago Maggiore e, contemporaneamente, nominato anche Assistente diocesano per l’AGESCI. Dal 1985 al 1989 è stato Assistente Diocesano dell'Azione Cattolica. Nel 1989 ha ricevuto l'incarico di Rettore del Pontificio Seminario Lombardo. Dal 1997 al 2000 è stato anche Assistente Nazionale dell'AGESCI.

Eletto il 9 dicembre 2000 alla sede vescovile di Livorno, è stato ordinato il 13 gennaio 2001.

[01748-01.01]

NOMINA DELL’ARCIVESCOVO DI MONREALE (ITALIA)

Il Papa ha nominato Arcivescovo di Monreale (Italia) S.E. Mons. Salvatore Di Cristina, finora Vescovo titolare di Bilta, Ausiliare dell’arcidiocesi di Palermo ed Amministratore Apostolico della medesima arcidiocesi di Monreale.

 S.E. Mons. Salvatore Di Cristina

S.E. Mons. Salvatore Di Cristina è nato a Palermo il 16 marzo 1937. Ha compiuto gli studi liceali e filosofico-teologici presso il Seminario di Palermo. È stato ordinato sacerdote il 2 luglio 1960 per l'arcidiocesi di Palermo.

Si è licenziato in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense (1975) e in Scienze Patristiche presso l'Istituto Augustinianum di Roma, ove si è poi laureato nel 1983. Dal 1960 al 1979 è stato educatore nel Seminario di Palermo, dove è stato anche Direttore spirituale. Ha insegnato Lettere nella scuola media inferiore e superiore del Seminario (1960-1970) e di religione presso le scuole statali (1974-1979). Dal 1974 è stato docente di Patrologia presso la Facoltà teologica "San Giovanni Evangelista" di Palermo, della quale è stato anche Preside. È Vicario Generale dell'arcidiocesi dal 1999. È autore di numerosi studi a carattere patristico ed è Consultore della Congregazione per l'Educazione Cattolica.

Eletto alla Chiesa titolare di Bilta con l’ufficio di Ausiliare di Palermo il 23 dicembre 2000, ha ricevuto la consacrazione episcopale il 26 gennaio 2001. Attualmente è Segretario della Conferenza Episcopale Siciliana e Membro della Commissione Episcopale per l’Educazione Cattolica, la Scuola e l’Università della Conferenza Episcopale Italiana.

Dal 29 settembre 2006 è Amministratore Apostolico dell’arcidiocesi di Monreale.

[01749-01.02]