www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 22.04.2006


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI OUESSO (REPUBBLICA DEL CONGO)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI OKIGWE (NIGERIA)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI LEIRIA-FÁTIMA (PORTOGALLO) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI ORISTANO (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DEL VESCOVO DI MBULU (TANZANIA)

NOMINA DEL VESCOVO DI TEMPIO-AMPURIAS (ITALIA)

NOMINA DEL VESCOVO DI TERMOLI-LARINO (ITALIA)

NOMINA DEL VESCOVO PRELATO DI JULI (PERÚ)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI OUESSO (REPUBBLICA DEL CONGO)

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Ouesso (Repubblica del Congo), presentata da S.E. Mons. Hervé Itoua, in conformità al can. 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico.

[00579-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI OKIGWE (NIGERIA)

Il Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Okigwe (Nigeria), presentata da S.E. Mons. Anthony Ekezia Ilonu, in conformità al can. 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico.

Gli succede S.E. Mons. Solomon Amanchukwu Amatu, Coadiutore della medesima diocesi.

[00580-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI LEIRIA-FÁTIMA (PORTOGALLO) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Leiria-Fátima (Portogallo), presentata da S.E. Mons. Serafim de Sousa Ferreira e Silva, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Leiria-Fátima (Portogallo) S.E. Mons. António Augusto dos Santos Marto, finora Vescovo di Viseu.

 S.E. Mons. António Augusto dos Santos Marto

S.E. Mons. António Augusto dos Santos Marto è nato il 5 maggio 1947 nella parrocchia di Tronco, comune di Chaves, nella diocesi di Vila Real. Dopo aver completato gli studi preparatori nel Seminario minore di Vila Real, ha seguito i corsi di filosofia e teologia presso l'Università Cattolica Portoghese, come alunno del Seminario maggiore di Porto. Quindi, nel 1978, ha ottenuto il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana.

Il 7 novembre 1971 ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale, incardinandosi nel clero di Vila Real.

Dopo il suo rientro da Roma, è rimasto stabilmente nella città di Porto, come Docente di Teologia presso l'Università Cattolica. È stato anche Prefetto di disciplina del Seminario maggiore di Porto e Responsabile dei seminaristi della diocesi di Vila Real.

Nominato Vescovo Ausiliare di Braga il 10 novembre 2000, ha ricevuto l'ordinazione episcopale l’11 febbraio 2001. Dal 22 aprile 2004 è stato nominato Vescovo di Viseu.

[00581-01.02]

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI ORISTANO (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Oristano (Italia), presentata da S.E. Mons. Piergiuliano Tiddia, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Metropolita di Oristano (Italia) il Rev.do Mons. Ignazio Sanna, del clero della diocesi di Nuoro, Docente e Pro Rettore della Pontificia Università Lateranense in Roma.

 Mons. Ignazio Sanna

Il Rev.do Mons. Ignazio Sanna è nato ad Orune (NU) il 20 febbraio 1942. Ha compiuto i suoi studi prima nel Seminario Vescovile di Nuoro (1954-1959), in seguito (1959-1963) in quello Regionale di Cuglieri (NU) ed infine al Seminario Romano Maggiore (1963-1968).

Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale l’11 marzo 1967, nella Chiesa parrocchiale di Orune, incardinandosi nella diocesi di Nuoro.

Nel 1968 è entrato tra i sacerdoti studenti della Pontificia Accademia Ecclesiastica. Il 30 aprile 1970 ha conseguito la Laurea in Teologia, presso la Pontificia Università Lateranense; il 23 marzo dello stesso anno quella in Filosofia, presso l’Università "La Sapienza" di Roma ed il 21 giugno 1972 la Laurea in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Lateranense. Dal 1974 fa parte dell’Istituto Secolare dei Sacerdoti Diocesani di Schönstatt.

Nel 1983 è stato nominato Cappellano di Sua Santità.

Ha ricoperto i seguenti incarichi: (1972) Segretario di Nunziatura a Quito (Ecuador); (1973-1983) Assistente diocesano FUCI, a Roma; (1983-1988) Assistente Nazionale Settore Giovani di A.C.I.; (1966-2000) Membro del Consiglio Presbiterale di Roma; (2000-2006) Assistente Nazionale M.E.I.C.; dal 1975 è Ordinario di Antropologia Teologica alla Pontificia Università Lateranense, dove ha ricoperto, tra l’altro, anche i seguenti incarichi: Decano della Facoltà di Teologia (1988-1994); Pro-Rettore (1998-2006); dal 27 novembre 2000 è Membro Ordinario della Pontificia Accademia di Teologia; dal 9 febbraio 2004 è Membro Ordinario della Commissione Teologica Internazionale.

[00582-01.02]

NOMINA DEL VESCOVO DI MBULU (TANZANIA)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Mbulu (Tanzania) il Rev.do P. Beatus Kinyaiya, O.F.M. Cap., già Superiore Provinciale per la Tanzania.

 Rev.do P. Beatus Kinyaiya, O.F.M. Cap.

Il Rev. P. Beatus Kinyaiya, O.F.M. Cap., è nato il 9 maggio 1957, a Shimbwe, nella Diocesi di Moshi. Dopo gli studi primari a Shimbwe e quelli secondari nei Seminari di Maua e Itaga, ha completato il noviziato nell'Ordine dei Cappuccini a Basita ed emesso la Professione perpetua il 5 giugno 1988. Ha studiato Filosofia nel Kibosho Senior Seminary e Teologia nel St. Charles Lwanga Segerea Senior Seminary. È stato ordinato sacerdote il 25 giugno 1989. Ha conseguito un B.A. e un M.A. in studi misti (Storia, Geografia e Filosofia) all'Università di Londra.

Dopo l'ordinazione, ha ricoperto i seguenti ministeri: 1989-1992: Vice-Rettore e Insegnante nel Seminario Francescano di Maua; 1996-1999: Rettore del Seminario Francescano di Maua

1999-2005: Superiore Provinciale per la Tanzania; Presidente dei Superiori Maggiori dei Cappuccini dell'E.A.C.C.; Presidente dell'Associazione dei Superiori Religiosi di Tanzania (R.S.A.T.).

Attualmente sta svolgendo l'anno sabbatico a Roma, studiando Teologia Spirituale presso la Pontificia Università di Sant'Antonio (Antonianum).

[00583-01.02]

NOMINA DEL VESCOVO DI TEMPIO-AMPURIAS (ITALIA)

Il Papa ha nominato Vescovo di Tempio-Ampurias (Italia) S.E. Mons. Sebastiano Sanguinetti, finora Vescovo di Ozieri.

 S.E. Mons. Sebastiano Sanguinetti

S.E. Mons. Sebastiano Sanguinetti è nato a Lula (Nuoro) il 29 marzo 1945. Ha compiuto gli studi medi ginnasiali e liceali nel Seminario Vescovile di Nuoro e quelli teologici presso la Pontificia Facoltà teologica del S. Cuore a Cuglieri, conseguendo la Licenza in Sacra Teologia.

È stato ordinato sacerdote il 2 agosto 1970, per la diocesi di Nuoro.

Ha ricoperto i seguenti uffici: Animatore del Seminario vescovile di Nuoro (1970-1971), Vice Parroco di Orgosolo (1971-1984), Parroco di S. Giovanni ad Orotelli (1984-1987). È stato Vice Assistente Centrale del Settore Adulti-Famiglie di A.C.I. dal 1987 al 1991; a partire dal 1989 è stato Assistente Regionale dell’Azione Cattolica e dal 1991 Assistente Nazionale del M.I.E.A.C. Dal 1991 al 1997 è stato Parroco ad Orgosolo. Nel 1995 è stato chiamato a dirigere il settimanale di Nuoro "L’Ortobene", del quale è stato il Direttore responsabile, e a diverse riviste dell’Azione Cattolica.

Eletto alla sede di Ozieri il 27 marzo 1997, ha ricevuto la consacrazione episcopale il 17 maggio dello stesso anno. Attualmente è Membro della Commissione Episcopale per il Laicato della CEI.

[00584-01.02]

NOMINA DEL VESCOVO DI TERMOLI-LARINO (ITALIA)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Termoli-Larino (Italia) il Rev.do Mons. Gianfranco De Luca, del clero della diocesi di Teramo-Atri, Parroco e Responsabile della Pastorale giovanile.

 Rev.mo Mons. Gianfranco De Luca

Mons. Gianfranco De Luca è nato ad Atri (Teramo), l’11 settembre 1949. Ha compiuto gli studi medi nel Seminario vescovile di Penne, quelli ginnasiali nel Seminario diocesano di Teramo e quelli liceali e teologici nel Pontificio Seminario Regionale S. Pio X, a Chieti. Ha conseguito la Licenza in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense.

È stato ordinato sacerdote il 24 agosto 1974, nella Concattedrale di Atri.

Ha ricoperto i seguenti uffici e ministeri: Parroco di Tossicia (Teramo) dal 1974 al 1981; Cappellano della Casa circondariale di Teramo dal 1981 al 1983; dal 1982 al 1985 ha svolto il servizio pastorale nelle Parrocchie di S. Giorgio di Crognoleto e Macchia Vomano di Crognoleto. Dal 1985 è Parroco di S. Nicolò a Tordino. È Responsabile del Centro diocesano per l’Evangelizzazione e la Catechesi; Responsabile della Pastorale Giovanile; Membro del Consiglio Presbiterale diocesano e Consultore diocesano; Vicario foraneo e Canonico della Concattedrale di Atri. Insegna Teologia Fondamentale nell’Istituto di Scienze Religiose di Teramo.

[00585-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO PRELATO DI JULI (PERÚ)

Il Papa ha nominato Vescovo Prelato di Juli (Perú), il Rev.do Mons. José María Ortega Trinidad, finora parroco della Cattedrale "San Vicente Mártir" a San Vicente di Cañete, Prelatura di Yauyos.

 Rev.do Mons. José María Ortega Trinidad

Il Rev.do P. José María Ortega Trinidad è nato nel villagio di Nava (Oyón) nel Dipartimento di Lima, il 30 dicembre 1950. Ha seguito i corsi secondari nel Pre-Seminario di Cañete e quelli filosofici e teologici presso il Seminario Maggiore "San José" di Cañete. Ha ottenuto il titolo di professore di Filosofia e Religione presso l'Università Marcelino Champagnat di Lima, il Baccalaureato in Scienze dell'Educazione presso l'Università di Piura e il Dottorato in Teologia presso l'Università di Pamplona, Spagna. È stato ordinato sacerdote il 25 giugno 1978 ed incardinato nella Prelatura Territoriale di Yauyos.

Dopo l’ordinazione ha svolto i seguenti incarichi: parroco della parrocchia di Lunahuaná, Quinches e San Mateo (1978-1980); parrocco di Omas e formatore del Seminario Minore "Nuestra Señora del Valle" (1984-1986); Rettore del medesimo Seminario Minore e contemporaneamente parroco della parrocchia annessa al Seminario; professore presso l’Istituto Superiore Pedagogico Pubblico di Cañete (1987-1991); Direttore del medesimo Istituto di Cañete (1992-1996); Rettore del Seminario Maggiore "San José" (1996-2002). Dal 2001 ad oggi è Parroco della Cattedrale di "San Vicente Mártir" a Cañete.

[00586-01.01]

[B0201-XX.02]