www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 27.07.2005


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI INONGO (REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI ACERENZA (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DEL VESCOVO DI TOLEDO (BRASILE)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI INONGO (REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO) E NOMINA DEL SUCCESSORE  

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Inongo (Repubblica Democratica del Congo), presentata da S.E. Mons. Léon Lesambo Ndamwize, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Benedetto XVI ha nominato Vescovo di Inongo (Repubblica Democratica del Congo) S.E. Mons. Philippe Nkiere Kena, C.I.C.M., finora Vescovo di Bondo.

[00920-01.01]

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI ACERENZA (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Papa ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Acerenza (Italia), presentata da S.E. Mons. Michele Scandiffio, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo di Acerenza (Italia) il Rev.do Mons. Giovanni Ricchiuti, del clero dell’arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, Rettore del Pontificio Seminario Regionale Pugliese.

 Rev.do Mons. Giovanni Ricchiuti

Il Rev.do Mons. Giovanni Ricchiuti è nato a Bisceglie, arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie e provincia di Bari, il 1° agosto 1948. Ha frequentato la scuola media inferiore presso il Seminario Arcivescovile di Bisceglie, il liceo e la Teologia presso il Pontificio Seminario Regionale di Molfetta, conseguendo il Baccellierato.

Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 9 settembre 1972. Ha frequentato il Pontificio Istituto Biblico di Roma, licenziandosi in Sacra Scrittura nel 1975. Ha ricoperto in diocesi i seguenti incarichi: Vice-rettore del Seminario Minore di Trani-Barletta-Bisceglie dal 1975 al 1976; Vice-Parroco della Parrocchia della Misericordia di Bisceglie dal 1976 al 1979, divenendovi poi Parroco dal 1980 al 1994. Dal 1994 è Rettore del Pontificio Seminario Regionale Pugliese.

È stato Docente di Sacra Scrittura all’Istituto Teologico Pugliese dal 1981 al 1988 e all’Istituto Diocesano di Scienze Religiose dal 1976 al 1994; Assistente diocesano dell’Azione Cattolica Ragazzi dal 1983 al 1989; Vicario Episcopale zonale (Bisceglie) dal 1990 al 1994; Nel 1994 ha insegnato Greco del Nuovo Testamento presso l’Istituto Teologico Pugliese. Dal 1991 al 1994 è stato, inoltre, Membro del Consiglio Pastorale diocesano. Nel 2001 è stato nominato Canonico del Capitolo Cattedrale ed Assistente Spirituale dell’Istituto della Regalità.

[00919-01.02]

NOMINA DEL VESCOVO DI TOLEDO (BRASILE)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Toledo (Brasile) il Rev.do Sac. Francisco Carlos Bach, finora Vicario Generale della diocesi di Ponta Grossa.

 Rev.do Sac. Francisco Carlos Bach

Il Rev.do Bach è nato a Ponta Grossa, nello Stato di Paraná, il 4 maggio 1954. Ha compiuto gli studi medi a Ponta Grossa nel Seminario minore "São José", quelli di Filosofia nel Seminario maggiore "Rainha dos Apóstolos" a Curitiba e quelli di Teologia presso lo "Studium Theologicum" di Curitiba. Ha conseguito anche la licenza in Diritto Canonico presso la Pontificia Università di San Tommaso d’Aquino, a Roma.

Ordinato sacerdote il 3 dicembre 1977 e incardinato nella diocesi di Ponta Grossa, ha svolto i seguenti ministeri: Economo e professore nel Seminario "São José" (1978-1983); Parroco della Parrocchia "São Jorge" (1978-1980); Coordinatore diocesano della Pastorale (1980-1985); Vice-parroco della Cattedrale (1980-1981); Vice-parroco della Parrocchia "São Sebastião" (1981-1983); Economo, Formatore e Professore dell’Istituto Filosofico e Teologico Mater Ecclesiae - IFITEME (1983-1985); Vice-parroco della Cattedrale (1983-1984); Professore del IFITEME (1987-1995); Giudice uditore della Camera Ecclesiastica (1987-1995); Rettore del Seminario maggiore e del Seminario minore (1991); Economo diocesano (dal 1991); Direttore della Radio "Sant’Ana", appartenente alla diocesi di Ponta Grossa (dal 1995); Amministratore diocesano de Ponta Grossa (1997-1998 e 2002-2003); e Vicario Generale (dal 2004).

[00921-01.01]

[B0391-XX.01]