www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 18.12.2004


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI COSENZA-BISIGNANO (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

EREZIONE DELLA DIOCESI DI ALINDAO (REPUBBLICA CENTROAFRICANA) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO

NOMINA DEL NUNZIO APOSTOLICO IN AUSTRALIA

NOMINA DI AUSILIARE DI GENOVA (ITALIA)

NOMINA DI AUSILIARE DI KIELCE (POLONIA)

NOMINA DI MEMBRO DELLA CONGREGAZIONE PER I VESCOVI

NOMINA DELL’INVIATO SPECIALE ALLE CELEBRAZIONI NEL 17° CENTENARIO DEL MARTIRIO DI SANT’ANASTASIA (ZADAR, CROAZIA, 15 GENNAIO 2005)

NOMINA DELL’INVIATO SPECIALE ALLE CELEBRAZIONI DELL’850° ANNIVERSARIO DELL’ARRIVO IN FINLANDIA DI SANT’ENRICO VESCOVO E DEL 50° ANNIVERSARIO DELL’EREZIONE DELLA DIOCESI DI HELSINKI (HELSINKI, FINLANDIA, 27 FEBBRAIO 2005)

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI COSENZA-BISIGNANO (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Cosenza-Bisignano (Italia), presentata da S.E. Mons. Giuseppe Agostino, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Giovanni Paolo II ha nominato Arcivescovo Metropolita di Cosenza-Bisignano (Italia) S.E. Mons. Salvatore Nunnari, finora Arcivescovo di Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia.

 S.E. Mons. Salvatore Nunnari

S.E. Mons. Salvatore Nunnari è nato a Reggio Calabria l’11 giugno 1939. Ha compiuto gli studi ginnasiali nel Seminario arcivescovile di Reggio Calabria, e il corso liceale, filosofico e teologico nel Pontificio Seminario Regionale "Pio X" della medesima città. Ha conseguito la licenza in Teologia Pastorale presso l’ "Ignatianum" di Messina. È giornalista pubblicista, autore di vari articoli su riviste e giornali locali.

È stato ordinato Sacerdote il 12 luglio 1964 a Reggio Calabria. È stato: Vicario Cooperatore della parrocchia Santa Maria del Divino Soccorso, fino al 1975, divenendone in seguito Adiutore, fino al 1983, e Parroco, fino al 1999; insegnante di religione nelle scuole statali; dal 1970 al 1972 Assistente diocesano del Movimento Studenti; Segretario del Consiglio presbiterale dal 1972 al 1981; Coordinatore dell’Associazione Scout dell’arcidiocesi; Presidente della Commissione pastorale per il lavoro e i problemi sociali; Delegato arcivescovile per l’Ufficio del lavoro. È stato, inoltre, Vicario Episcopale per il coordinamento della pastorale diocesana.

Eletto Arcivescovo di Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia il 30 gennaio del 1999, è stato consacrato il 20 marzo dello stesso anno. 

Attualmente è Membro della Commissione Episcopale della CEI per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace.

[02005-01.01]

EREZIONE DELLA DIOCESI DI ALINDAO (REPUBBLICA CENTROAFRICANA) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO

Il Santo Padre ha eretto la diocesi di Alindao (Repubblica Centroafricana), con territorio dismembrato dalla diocesi di Bangassou, rendendola suffraganea della Sede Metropolitana di Bangui.

Il Papa ha nominato primo Vescovo di Alindao (Repubblica Centroafricana) il Rev.do P. Peter Marzinkowski, C.S.Sp., Superiore Provinciale in Germania.

 Dati statistici

La nuova diocesi di Alindao (nom. lat. Alindaöen/sis/), comprende la prefettura di Basse-Kotto con le sue 6 sotto-prefetture (Mobaye, Zangba, Kembé, Satéma, Mingala e Alindao.

Di seguito i dati statistici relativi sia alla Diocesi madre che alla neo-eretta Diocesi di Alindao:

BANGASSOU
Prima della divisione

BANGASSOU
Dopo la divisione

ALINDAO

Superficie

169.090 kmq

150.651 kmq

18.475 kmq

Abitanti

351.500

191.500

160.000

Cattolici

90.000

52.000

38.000

Parrocchie

13

8

5

Sacerdoti diocesani

15

4

11

Fidei Donum

4

2

2

Sacerdoti Religiosi

17

15

2

Fratelli Religiosi

3

1

2

Religiose

31

19

12

Missionari Laici

4

2

2

L’attuale chiesa parrocchiale di Alindao dedicata al Sacro Cuore è la Cattedrale della nuova diocesi.

 Rev.do P. Peter Marzinkowski, C.S.Sp.

Il Rev.do P. Peter Marzinkowski, C.S.Sp., è nato il 19 marzo 1939 a Leipzig, diocesi di Breslavia (allora Germania, oggi Polonia). Ha studiato in patria e all’Università Gregoriana. E’ entrato nella Congregazione Religiosa dello Spirito Santo e ha emesso la prima professione nel 1961 e quella perpetua nel 1964. E’ stato ordinato sacerdote il 21 luglio 1966. Nel 1968 è stato inviato nella Repubblica Centroafricana.

E’ stato: Missionario a Bria (1968-1977); Parroco a "Notre Dame des Victoires" di Bambari e Responsabile diocesano della formazione dei laici (1977-1982). Rientrato in Germania, ha svolto attività di animazione missionaria.

Dal 1986 al 1993 è stato Consigliere Generale della Congregazione.

Ritornato nella Repubblica Centroafricana, è stato parroco e Vicario Generale della diocesi di Mbaiki (1993-2000).

Dal 2000 è Superiore Provinciale in Germania.

[02006-01.01]

NOMINA DEL NUNZIO APOSTOLICO IN AUSTRALIA

Il Santo Padre ha nominato Nunzio Apostolico in Australia S.E. Mons. Ambrose B. De Paoli, Arcivescovo titolare di Lares, finora Nunzio Apostolico in Giappone.

[02008-01.01]

NOMINA DI AUSILIARE DI GENOVA (ITALIA)

Il Santo Padre ha nominato Ausiliare dell'Arcivescovo di Genova (Italia) il Rev.do Mons. Luigi Ernesto Palletti, attualmente Cancelliere Generale dell'Arcidiocesi genovese, assegnandogli la sede titolare vescovile di Fondi.

 Rev.do Mons. Luigi Ernesto Palletti

Mons. Luigi Ernesto Palletti è nato a Genova il 29 ottobre 1956. Dopo la scuola media inferiore si è iscritto al Conservatorio Nicolò Paganini di Genova dove ha seguito i corsi musicali, diplomandosi in pianoforte, nel 1978. È entrato nel Seminario Maggiore di Genova all'età di 20 anni, ha frequentato i corsi per gli studi teologici presso la Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale (Sezione di Genova).

Terminati gli studi teologici, è stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1983 a Genova, sua diocesi di origine, appartenenza e residenza. Dal 1983 al 1989 è stato Vicario Parrocchiale della Parrocchia di San Giacomo Maggiore, in Genova Pontedecimo, ed ha insegnato religione. Nel 1989 è stato trasferito alla Parrocchia di S. Giovanni Battista in Genova Sestri Ponente, che ha servito fino al 1996. Intanto, nel 1994 era stato annoverato tra i membri della "Commissione per il Diaconato Permanente " e nel 1995 era stato chiamato come guida spirituale presso il Seminario Minore.

Nel 1996 è stato nominato Cancelliere Generale e Membro del Consiglio Presbiterale Diocesano, Segretario del Consiglio Episcopale, nonché Membro della "Nuova Commissione per i confini dell'Arcidiocesi di Genova". Dal 1998 è Canonico effettivo del Capitolo della Cattedrale e dal 2001 Direttore Spirituale del Seminario Arcivescovile. Mons. Palletti è Assistente degli "Oblati laici della Diocesi" per la zona centro e Membro del Consiglio di Amministrazione di varie fondazioni, tra queste l'Opera Pia "Albergo dei Fanciulli".

[02007-01.01]

NOMINA DI AUSILIARE DI KIELCE (POLONIA)

Il Papa ha nominato Ausiliare della Diocesi di Kielce (Polonia) il Rev.do Mons. Kazimierz Gurda, del clero della medesima Diocesi, Rettore del Seminario Diocesano di Kielce, assegnandogli la Sede titolare vescovile di Cusira.

 Rev.do Mons. Kazimierz Gurda

Mons. Kazimierz Gurda è nato il 20 agosto 1953 a Książnice Wielke nella Diocesi di Kielce. Dopo aver superato gli esami di maturità, nel 1972 è entrato nel Seminario Maggiore di Kielce. Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale l’11 giugno 1978, con l’incardinazione nella Diocesi di Kielce.

Dal 1978 al 1979 è stato Vicario parrocchiale a Pińczów, e dal 1979 al 1981 ha ricoperto lo stesso incarico a Bieliny.

Ha proseguito gli studi a Roma, dal 1981 al 1989, presso il Pontificio Ateneo «Agustinianum», dove ha conseguito il Dottorato in Teologia con specializzazione in Patrologia. Rientrato in Diocesi, è stato Docente di patrologia (dal 1989 al presente) e di lingua latina (dal 1989 al 1994) presso il Seminario Diocesano e Padre Spirituale del medesimo. Difensore del Vincolo presso il Tribunale Diocesano dal 1994, è stato anche Parroco della Parrocchia di San Giuseppe a Zagnańsk (1996-1998). Dal 1998 è Rettore del Seminario Maggiore di Kielce e membro del Consiglio Presbiterale.

[02014-01.01]

NOMINA DI MEMBRO DELLA CONGREGAZIONE PER I VESCOVI

Giovanni Paolo II ha nominato per un quinquennio Membro della Congregazione per i Vescovi S.E. Monsignor Luis Robles Díaz, Arcivescovo titolare di Stefaniaco, Vice Presidente della Pontificia Commissione per l'America Latina.

[02009-01.01]

NOMINA DELL’INVIATO SPECIALE ALLE CELEBRAZIONI NEL 17° CENTENARIO DEL MARTIRIO DI SANT’ANASTASIA (ZADAR, CROAZIA, 15 GENNAIO 2005)

Il Papa ha nominato l’Em.mo Card. Josip Bozanić, Arcivescovo di Zagreb, Suo Inviato Speciale alle solenni celebrazioni che avranno luogo a Zadar (Croazia) il 15 gennaio 2005, nel 17° centenario del martirio di Sant’Anastasia, Patrona dell’Arcidiocesi di Zadar.

[02010-01.01]

NOMINA DELL’INVIATO SPECIALE ALLE CELEBRAZIONI DELL’850° ANNIVERSARIO DELL’ARRIVO IN FINLANDIA DI SANT’ENRICO VESCOVO E DEL 50° ANNIVERSARIO DELL’EREZIONE DELLA DIOCESI DI HELSINKI (HELSINKI, FINLANDIA, 27 FEBBRAIO 2005)

Giovanni Paolo II ha nominato l’Em.mo Card. Joachim Meisner, Arcivescovo di Colonia, Suo Inviato Speciale alle solenni celebrazioni nell’850° anniversario dell’arrivo in Finlandia di Sant’Enrico Vescovo e nel 50° anniversario dell’erezione della Diocesi di Helsinki. Detta celebrazione avrà luogo ad Helsinki il 27 febbraio 2005.

[02011-01.01]