www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 20.10.2004


RINUNCE E NOMINE

● RINUNCIA DEL VESCOVO DI OLIVEIRA (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE

● NOMINA DEL VESCOVO DI SÃO JOSÉ DOS CAMPOS (BRASILE)

● ELEVAZIONE DELLA PREFETTURA APOSTOLICA DI BRUNEI (BRUNEI) A VICARIATO APOSTOLICO E NOMINA DEL PRIMO VICARIO APOSTOLICO

RINUNCIA DEL VESCOVO DI OLIVEIRA (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE 

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Oliveira (Brasile), presentata da S.E. Mons. Francisco Barroso Filho, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Giovanni Paolo II ha nominato Vescovo di Oliveira (Brasile) S.E. Mons. Jésus Rocha, finora Vescovo titolare di Muzia e Ausiliare di Brasília.

 S.E. Mons. Jésus Rocha

S.E. Mons. Jésus Rocha è nato a Diamantina, nello Stato di Minas Gerais, il 15 ottobre 1939. Ha frequentato gli studi di filosofia nel Seminario maggiore dell’arcidiocesi di Diamantina, iniziando poi quelli di teologia nello stesso seminario e concludendoli nel Seminario "São José" dell’arcidiocesi di Mariana. Ha seguito anche un corso di aggiornamento in Diritto Canonico presso l’Istituto "João Paulo II" a Rio de Janeiro.

E’ stato ordinato sacerdote il 1° gennaio 1966 ed incardinato nel clero dell’arcidiocesi di Brasília. Quindi, è stato Vicario parrocchiale, Parroco, Giudice del Tribunale Ecclesiastico dell’arcidiocesi di Brasília, Presidente del medesimo Tribunale, Vicario Episcopale, Professore e Economo e poi Rettore del Seminario maggiore.

Il 1° dicembre 1993 è stato nominato Vescovo titolare di Muzia e Ausiliare di Brasília ed ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 26 febbraio successivo. Ha esercitato il ministero episcopale nel Vicariato Sud di Brasília, essendo anche il vescovo responsabile per il coordinamento della Catechesi e della Pastorale Familiare, e incaricato della formazione dei Ministri Straordinari dell’Eucaristia.

[01346-01.02]

NOMINA DEL VESCOVO DI SÃO JOSÉ DOS CAMPOS (BRASILE)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di São José dos Campos (Brasile) il Rev.do Sacerdote Moacir Silva, finora Amministratore diocesano della medesima diocesi e Parroco della Cattedrale diocesana "São Dimas".

 Rev.do Moacir Silva

Il Rev.do Moacir Silva è nato il 16 luglio 1954 a São José dos Campos, nello Stato di São Paulo. Ha compiuto gli studi preparatori presso il Seminario minore di Taubaté, quelli di filosofia presso il Seminario "Bom Jesus" di Aparecida e quelli di teologia presso l’Istituto Teologico "Sagrado Coração de Jesus" di Taubaté. Ha conseguito anche la licenza in Diritto Canonico presso la Pontificia Facoltà di teologia "Nossa Senhora da Assunção", a São Paulo.

Ordinato sacerdote il 6 dicembre 1986 e incardinato nella diocesi di São José dos Campos, ha svolto i seguenti ministeri: Coordinatore diocesano della Pastorale Giovanile (1983-1986); Coordinatore diocesano della Pastorale della Salute (1986); Vicario parrocchiale della Cattedrale diocesana (1986-1988); Parroco della parrocchia "Coração de Jesus" (1988-1993); membro del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei Consultori (1991-2003); Coordinatore diocesano della Pastorale della Famiglia (1993-1999); Amministratore parrocchiale della Cattedrale diocesana (1992-1993); Vicario generale della diocesi (1993-2003); Direttore della Scuola Diaconale (1992-2004); Giudice del Tribunale Interdiocesano di Aparecida (dal 1993); Parroco della Cattedrale diocesana "São Dimas" (1993-2004); e, dal 1° dicembre 2003, Amministratore diocesano di São José dos Campos.

[01348-01.02]

ELEVAZIONE DELLA PREFETTURA APOSTOLICA DI BRUNEI (BRUNEI) A VICARIATO APOSTOLICO E NOMINA DEL PRIMO VICARIO APOSTOLICO

Il Papa ha elevato la Prefettura Apostolica di Brunei (Brunei) al rango di Vicariato Apostolico, con la medesima denominazione e configurazione territoriale.

Giovanni Paolo II ha nominato primo Vicario Apostolico di Brunei (Brunei) il Rev.do Mons. Cornelius Sim, attuale Prefetto Apostolico di Brunei, assegnandogli la sede titolare vescovile di Puzia di Numidia.

 Dati statistici

Il nuovo Vicariato Apostolico di Brunei è stato eretto mediante l'elevazione dell'omonima Prefettura Apostolica, eretta nel 1997.

Il nuovo Vicariato Apostolico corrisponde al territorio del Sultanato di Brunei ed ha una superficie di 5.765 kmq., con una popolazione di circa 347.000 abitanti. La religione di Stato è l'islam (sunnita). Le altre religioni (buddismo e cristianesimo), sono accettate con una certa flessibilità anche se si tende a ignorarle e a far scomparire ogni segno di una loro presenza. Il Governo vuole creare una società musulmana, si pensa d'introdurre nel 2010 la legge della Sharia.

Il Paese è stato evangelizzato dai Missionari di Mill Hill (MHM), ed ecclesiasticamente faceva parte della confinante Diocesi di Miri in Malaysia Orientale. I missionari vennero espulsi nel 1988.

I cattolici del Sultanato sono 16.000 (3.000 sono cittadini a pieno titolo). Ad essi si uniscono circa 15.000 lavoratori filippini. I protestanti in gran parte anglicani, sono 3.500. Vi sono 3 parrocchie con 4 sacerdoti, 2 religiose, 2 seminaristi maggiori. Inoltre ci sono 84 catechisti. La chiesa ha 4 scuole con 2.500 alunni, che godono di una limitata libertà d’azione.

 Rev.do Mons. Cornelius Sim

Il Rev.do Mons. Cornelius Sim, è nato a Seria (Brunei) il 16 settembre 1951. Ha conseguito la laurea in ingegneria presso Dundee University, Scozia, Regno Unito ed ha lavorato presso la Compagnia Petrolifera Shell. Ha conseguito un Master in teologia presso l'Università francescana di Steubenville, Ohio, USA. E' stato ordinato sacerdote il 26 novembre 1989. Dopo aver lavorato in varie parrocchie, nel 1995 è stato nominato Vicario Generale del Brunei e il 21 novembre 1997 Prefetto Apostolico.

[01347-01.02]