www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 08.04.2004


RINUNCE E NOMINE

NOMINA DEL VESCOVO DI CALAHORRA Y LA CALZADA-LOGROÑO (SPAGNA)

NOMINA DEL VESCOVO DI FORT-LIBERTÉ (HAITI)

NOMINA DI AUSILIARI DI MILANO (ITALIA)

NOMINA DEL VESCOVO DI CALAHORRA Y LA CALZADA-LOGROÑO (SPAGNA)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Calahorra y La Calzada-Logroño (Spagna) S.E. Mons. Juan José Omella Omella, finora Vescovo di Barbastro-Monzón.

 S.E. Mons. Juan José Omella Omella

S.E. Mons. Juan José Omella Omella è nato a Cretas, arcidiocesi di Zaragoza e provincia di Teruel, il 21 aprile 1946. Ha iniziato gli studi ecclesiastici nel seminario di Zaragoza, li ha proseguiti poi a Logroño presso il Collegio dei Padri Bianchi, più tardi a Gap (Francia), e, infine, a Lovanio (Belgio) nel seminario dei Padri Bianchi. Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 20 settembre 1970 a Zaragoza, incardinandosi nella medesima circoscrizione.

E’ stato Vicario economo di Langa ed Incaricato di Villaroya, Mainar, Villadoz e Torralvilla (1970-1976); Vice Parroco ad Alcañiz (1976-1978); Vicario economo di Castelserás ed Incaricato di Torrecilla de Alcañiz (1979-1983); Vicario economo di Calanda (1984-1990); Vicario Episcopale per la zona II/città di Zaragoza (1990-1996). E’ stato anche cappellano del Monastero "Santa Lucia" a Zaragoza.

Il 15 luglio 1996 è stato nominato Vescovo titolare di Sasabe ed Ausiliare di Zaragoza e ha ricevuto la consacrazione episcopale il 22 settembre successivo. Il 29 ottobre 1999 è stato nominato Vescovo di Barbastro-Monzón. In seno alla Conferenza Episcopale Spagnola è Presidente della Commissione per la Pastorale Sociale.

[00546-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO DI FORT-LIBERTÉ (HAITI)

Il Papa ha nominato Vescovo di Fort-Liberté (Haiti) il Rev.do Sacerdote Chibly Langlois, del clero di Jacmel, Direttore del Centro Diocesano per la Pastorale nella medesima diocesi.

 Rev.do Chibly Langlois

Il Rev.do Sacerdote Chibly Langlois è nato il 29 novembre 1958 a la Vallée nella diocesi di Jacmel. Ha compiuto gli studi primari presso i Fratelli dell’Istruzione Cristiana a La Vallée. Ha completato gli studi secondari presso il "Petit Séminaire Collège Saint-Martial" a Port-au-Prince.

Nel 1985 è entrato al "Grand Séminaire Notre-Dame" a Port-au-Prince, dove ha seguito i corsi filosofici e teologici, ottenendo il Baccellierato in Teologia.

E’ stato ordinato sacerdote il 22 settembre 1991. Dal 1994 al 1996 ha studiato a Roma presso la Pontificia Università Lateranense dove ha conseguito la Licenza in Teologia pastorale, con la dissertazione: "La nouvelle évangélisation, oeuvre d’inculturation en Haïti".

Dopo la sua ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: Vicario della Cattedrale di Jacmel (1991-1994), e direttore del servizio diocesano della Pastorale Catechetica (1993-1994). Dal 1996 è direttore del Centro Diocesano di formazione pastorale e catechetica; nello stesso tempo, dal 1999, è parroco della Parrocchia-Santuario dell’Immacolata, in località "des Orangers" a Jacmel, e professore di Teologia pastorale al "Grand Séminaire Notre-Dame" di Port-au-Prince; dal 2000 è anche professore all’Istituto Diocesano per l’Educazione e la Promozione Umana di Jacmel.

[00547-01.01]

NOMINA DI AUSILIARI DI MILANO (ITALIA)

Giovanni Paolo II ha nominato Vescovi Ausiliari dell’Arcivescovo di Milano (Italia):

il Rev.do Mons. Carlo Roberto Maria Redaelli, al presente Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Milano, assegnandogli la sede titolare vescovile di Lambesi;

il Rev.do Mons. Luigi Stucchi, finora Vicario Episcopale della zona di Varese nell’Arcidiocesi di Milano, assegnandogli la sede titolare vescovile di Orrea.

 Mons. Carlo Roberto Maria Redaelli

Il Rev.do Mons. Carlo Roberto Maria Redaelli è nato a Milano il 23 giugno 1956. Studente a Roma, presso il Seminario Lombardo, è stato ordinato sacerdote il 14 giugno 1980. Ha conseguito la Laurea in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Gregoriana il 20 ottobre 1988. Dal 1983 al 1993 Mons. Redaelli ha svolto l'incarico di Addetto all'Ufficio Avvocatura dell'Arcidiocesi; in pari tempo, è nominato membro del Comitato per gli Enti e i Beni ecclesiastici della CEI. Nel 1987 è stato nominato Promotore di Giustizia presso il Tribunale Ecclesiastico Regionale Lombardo e dal 1991 membro dell'Organismo per la Composizione di eventuali Controversie.

Dal 1993 fino ad oggi, ha svolto l'incarico di Avvocato Generale e dal 1994 è membro del Consiglio di Amministrazione della Veneranda Fabbrica del Duomo; dal 1995, inoltre, è membro del Consiglio di Amministrazione dell'Opera Diocesana e dal 1998 è Responsabile dell'Osservatorio Giuridico Regionale Lombardo. Dal 2000 è membro del Consiglio Presbiterale.

Dal 2004 è Vicario Generale dell'Arcidiocesi.

E' autore di articoli su varie riviste, membro della direzione e della redazione della Rivista "Quaderni di diritto ecclesiale" e Direttore della Rivista "Ex lege". In ambito civilistico, fiscale ed amministrativo, ha pubblicato "Gli Enti Religiosi", edito da "Il Sole-24 Ore".

 Mons. Luigi Stucchi

Il Rev.do Mons. Luigi Stucchi è nato a Sulbiate, il 17 agosto 1941. Ha studiato nei Seminari milanesi ed è stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1966. Milano è l'Arcidiocesi di origine, di appartenenza e di dimora.

Dal 1966 al 1973, Mons. Stucchi ha prestato servizio come Vicario Parrocchiale nell'oratorio di Valmadrera e, dal 1973 al 1986, con le medesime funzioni, a S. Nicolò di Lecco, svolgendo il compito di responsabile del Settimanale diocesano "Il Resegone". Dal 1986 al 2003 è stato Parroco di S. Stefano in Tradate e, dal 1989 al 2003, Decano del Decanato di Tradate.

Nello svolgimento del suo ministero, ha dedicato particolare attenzione e disponibilità al sacramento della riconciliazione, alla direzione spirituale e al discernimento vocazionale. Così pure si è dedicato, con zelo apostolico, alla catechesi organica e a momenti di preghiera e di spiritualità.

Dal 2003 Mons. Stucchi è Prelato di onore, Vicario Episcopale della Zona Pastorale II (Varese) e Membro del Consiglio Episcopale Milanese.

[00548-01.02]

[B0173-XX.01]