www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 13.07.2002


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI SAN JOSÉ DE COSTA RICA (COSTA RICA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI TILARÁN (COSTA RICA) E NOMINIA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DELL’AUSILIARE DI SAN JOSÉ DE COSTA RICA (COSTA RICA)

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI SAN JOSÉ DE COSTA RICA (COSTA RICA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell'arcidiocesi di San José de Costa Rica (Costa Rica), presentata da S.E. Mons. Román Arrieta Villalobos, in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Giovanni Paolo II ha nominato Arcivescovo Metropolita di San José de Costa Rica (Costa Rica) S.E. Mons. Hugo Barrantes Ureña, finora Vescovo di Puntarenas.

 Mons. Hugo Barrantes Ureña

Mons. Hugo Barrantes Ureña è nato in San Isidro de El General il 21 maggio 1936. Ha compiuto gli studi liceali nel Seminario Minore di "Nuestra Señora de los Ángeles" e quelli filosofici e teologici nel Seminario Maggiore Centrale di San José. A Roma, presso la Pontificia Università Gregoriana, ha ottenuto la Licenza in Diritto Canonico e in Belgio ha frequentato corsi di Pastorale presso l'Istituto "Lumen Vitae".

È stato ordinato sacerdote il 23 dicembre 1961 incardinandosi nella diocesi di San Isidro de El General. È stato Vicario della parrocchia San Pedro de Plamares, Vicario della Cattedrale, successivamente parroco di San Pedro in Buenos Aires, San Vito in Coto Brus, San Marcos di Tarrazú e parroco della Cattedrale.

È stato Direttore nazionale delle Pontificie Opere Missionarie. Dal 1993 fino alla sua nomina episcopale è stato Vicario Generale di San Isidro de El General.

Eletto primo Vescovo di Puntarenas, il 17 aprile 1998, ha ricevuto la consacrazione episcopale il 16 luglio successivo.

[01163-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI TILARÁN (COSTA RICA) E NOMINIA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Tilarán (Costa Rica), presentata da S.E. Mons. Héctor Morera Vega, in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Vescovo di Tilarán (Costa Rica) il Rev. Vittorino Girardi, M.C.C.I., finora Professore dell'Università Cattolica di Costa Rica.

 Rev. Vittorino Girardi

Il Rev. Vittorino Girardi è nato il 24 marzo 1938 in Lendinaria, diocesi di Adria-Rovigo (Italia). Ha fatto i suoi studi nel Seminario Minore dei Missionari Comboniani e quelli filosofici e teologici nel Seminario Maggiore di detto Istituto e nell'Università Urbaniana a Roma. Ha emesso la professione perpetua il 9 settembre 1962. È stato ordinato sacerdote il 30 marzo 1963. Ha ottenuto successivamente il dottorato in Teologia e la licenza in Filosofia.

Dopo l'ordinazione sacerdotale, ha ricoperto i seguenti incarichi: professore e formatore dei Comboniani in Spagna (1962-1975). Dopo tre anni di studi di specializzazione a Roma, è stato destinato in Messico dove, fino al 1992, ha ricoperto l'incarico di professore della Pontificia Università di México. In quegli anni è stato anche segretario della Commissione Dottrinale della Conferenza Episcopale Messicana. È stato poi formatore dei Comboniani in Costa Rica (1992-1995) e dal 1995 ad oggi professore nell'Università Cattolica di Costa Rica.

[01164-01.01]

RINUNCIA DELL’AUSILIARE DI SAN JOSÉ DE COSTA RICA (COSTA RICA)

Giovanni Paolo II ha accettato la rinuncia all'ufficio di Vescovo Ausiliare dell'arcidiocesi di San José de Costa Rica (Costa Rica), presentata da S.E. Mons. Antonio Troyo Calderón, in conformità ai canoni 411 e 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

[01165-01.01]