www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 21.05.2002


RINUNCE E NOMINE

EREZIONE DELL’EPARCHIA DI "SAINT PETER THE APOSTLE OF SAN DIEGO" DEI CALDEI (U.S.A.) E NOMINA DEL PRIMO EPARCA

EREZIONE DEL VICARIATO APOSTOLICO DI KONTAGORA (NIGERIA) E NOMINA DEL PRIMO VICARIO APOSTOLICO

NOMINA DEL COADIUTORE DI LES GONAÏVES (HAITI)

EREZIONE DELL’EPARCHIA DI "SAINT PETER THE APOSTLE OF SAN DIEGO" DEI CALDEI (U.S.A.) E NOMINA DEL PRIMO EPARCA 

Il Santo Padre ha eretto l’Eparchia di "Saint Peter the Apostle of San Diego" dei Caldei (U.S.A.) per smembramento del territorio dell’attuale Eparchia di "Saint Thomas the Apostle of Detroit" dei Caldei ed ha nominato primo Vescovo di detta nuova Eparchia il Rev.do Sarhad Jammo.

  Rev.do Sarhad Jammo

Il Rev.do Sarhad Jammo è nato a Baghdad il 14 marzo 1941. Dopo aver compiuto gli studi secondari nel Seminario Patriarcale di Mossoul, nel 1958 è stato inviato a Roma al Collegio Urbano di Propaganda Fide, ove nel 1964 ha conseguito la Licenza in Filosofia e Teologia. Ha ottenuto pure la laurea in Liturgia presso il Pontificio Istituto Orientale. E’ stato ordinato sacerdote a Roma il 19 dicembre 1964.

Ritornato in patria, ha esercitato il ministero pastorale a Baghdad come vice-parroco. Nel 1968 è divenuto parroco di S. Giovanni Battista a Baghdad, poi è stato insegnante nel seminario e nel monastero dei Monaci Antoniani di S. Ormisda e Rettore del Seminario Patriarcale (1974) per due anni. Nel 1977 è passato all’Eparchia di "Saint Thomas the Apostle of Detroit" dei Caldei (U.S.A.), dove è stato vice-parroco e parroco dal 1983 di S. Giuseppe a Troy, Michigan.

E’ professore del Pontificio Istituto Orientale a Roma e nell’Università di Detroit; è membro della Commissione Liturgica Patriarcale; membro della Commissione Ecumenica per il Dialogo Assiro-Caldeo. Dal 1982 è Protosincello dell’Eparchia.

[00835-01.01]

EREZIONE DEL VICARIATO APOSTOLICO DI KONTAGORA (NIGERIA) E NOMINA DEL PRIMO VICARIO APOSTOLICO

Giovanni Paolo II ha elevato la Prefettura Apostolica di Kontagora (Nigeria) al rango di Vicariato Apostolico, con la medesima denominazione e configurazione territoriale.

Il Papa ha nominato primo Vicario Apostolico di Kontagora (Nigeria) il Rev.do Padre Timothy Joseph Carroll, S.M.A., attuale Prefetto Apostolico di Kontagora, assegnandogli la sede titolare di Tipasa di Mauritania.

  Rev.do P. Timothy Joseph Carroll, S.M.A.

Il Rev.do Padre Timothy Joseph Carroll, S.M.A., è nato a Millstreet, diocesi di Kerry (Irlanda), il 23 aprile 1940. Ha frequentato la scuola media al "St. Patrick’s College" a Millstreet. Nel 1958 è entrato nel noviziato della Società delle Missioni Africane a Cloughballymore. Ha studiato teologia all’ "African Missions College" a Dromantine (1962-1966). E’ stato ordinato sacerdote il 20 dicembre 1965. Nell’ottobre 1966 è stato mandato in Nigeria, dove ha lavorato per quasi 30 anni nella diocesi di Ilorin. Dal 1983, fino alla sua nomina a Prefetto Apostolico di Kontagora, il 15 dicembre 1995, è stato parroco ad Agwara (North Burgu).

 Dati statistici

Il nuovo Vicariato Apostolico di Kontagora è stato eretto mediante l’elevazione dell’omonima Prefettura Apostolica, eretta nel 1995 ed affidata ai Padri della Società delle Missioni Africane.

Il nuovo Vicariato Apostolico ha un’estensione di 50.000 kmq. ed è situato nella parte centro-occidentale della Nigeria.

La popolazione è di 1.250.000 abitanti, di cui 20.000 cattolici. Il personale religioso è composto da 19 sacerdoti (4 diocesani, 15 missionari S.M.A. e S.P.S.), 22 religiose, 9 seminaristi maggiori e 219 catechisti. Ci sono 10 parrocchie con 333 stazioni missionarie.

I motivi di elevazione della Prefettura Apostolica di Kontagora a Vicariato Apostolico possono essere così sintetizzati: l’aumento del numero dei cattolici; l’apertura di una parte della popolazione al Vangelo; l’influenza negativa ed aggressiva delle sette; l’espansione dell’Islam; l’incoraggiamento per la comunità cattolica e il personale apostolico.

[00837-01.01]

NOMINA DEL COADIUTORE DI LES GONAÏVES (HAITI)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo Coadiutore di Les Gonaïves (Haiti) il Rev.do Padre Yves-Marie Péan, C.S.C., finora Rettore della sezione filosofica del Seminario Maggiore di Port-au-Prince.

  Rev.do P. Yves-Marie Péan, C.S.C.

Il Rev.do Padre Yves-Marie Péan, C.S.C., è nato a Pilate (Provincia e Diocesi di Cap-Haïtien) il 25 maggio 1954. Dopo gli studi primari e secondari svolti presso il Collegio "Notre Dame" dei Fratelli dell’Istruzione Cristiana a Cap-Haïtien, ha studiato filosofia e teologia nel Seminario Maggiore "Notre Dame", a Port-au-Prince. In questo periodo ha pure ottenuto la Licenza in Scienze antropologiche e sociologiche presso l’ "Université d’Etat d’Haïti". Ha fatto la prima professione religiosa nella Congregazione della Santa Croce l’8 settembre 1976 e quella perpetua il 12 agosto 1983. E’ stato ordinato sacerdote a Cap-Haïtien il 16 ottobre 1983.

Dopo sei anni di lavoro come parroco della parrocchia di Borgne, nella diocesi di Cap- Haïtien, ed un anno come maestro dei novizi nella sua Congregazione, è stato inviato a Roma, dal 1990 al 1993, per proseguire gli studi alla Pontificia Università Gregoriana, dove ha ottenuto la Licenza in Teologia spirituale. Per due anni (1993-1995) è stato direttore dello Scolasticato a Port-au-Prince e membro della Commissione di formazione della sua Congregazione e, poi, è diventato parroco della parrocchia "Sainte-Rose de Lima", a Pilate, nella diocesi di Cap-Haïtien (1995-1997). Dal 1997 è Rettore della sezione filosofica del Seminario Maggiore "Notre Dame", professore presso il medesimo Istituto, nonché professore presso l’Università "Notre Dame d’Haïti", a Port-au-Prince. E’ autore di qualche articolo sul tema della famiglia.

[00836-01.01]