www.vatican.va

Back Top Print Pdf


LE PAROLE DEL PAPA ALLA RECITA DEL REGINA CÆLI, 19.05.2002


Al termine della Santa Messa celebrata in Piazza San Pietro per la proclamazione di 5 nuovi Santi, prima di recitare il Regina Cæli Giovanni Paolo II rivolge ai presenti le seguenti parole:

● PRIMA DEL REGINA CÆLI

1. Al termine di questa solenne celebrazione, saluto cordialmente i pellegrini, in particolare quelli del Piemonte, della Calabria e della Liguria che, insieme con i loro Pastori e le Autorità civili, sono venuti per rendere omaggio ai nuovi Santi. Questi luminosi testimoni del Vangelo, che oggi la Chiesa ci addita, ci invitano a volgere lo sguardo verso la Madonna. A Lei essi hanno fatto costante ricorso nella loro esistenza.

2. Me dirijo ahora con mucho afecto a los peregrinos españoles que participan en canonización de San Alonso de Orozco, junto con otros nuevos Santos. Saludo a los Señores Cardenales y Obispos, a las Autoridades civiles, a los sacerdotes y fieles y, muy especialmente a los miembros de la gran familia de San Agustín, enriquecida hoy con un nuevo Santo. Que como él, también todos podáis experimentar siempre la protección de la Madre de Dios y madre nuestra.

3. Saúdo com afeto os peregrinos do Brasil, Pastores e fiéis que vieram assistir a canonização da Santa Paulina do Coração de Jesus Agonizante. Saúdo especialmente o Senhor Presidente da República e demais autoridades civis que se uniram a esta celebração. Faço votos de que a vida da Madre Paulina possa continuar servindo como modelo de santidade às Irmãzinhas do Imaculado Coração, e para que "Nosso Senhor possa ser conhecido, amado e adorado por todos e em todo o mundo".

4. Si è svolta ieri in Italia, promossa dalla Global March against Child Labour e dall'associazione "Mani Tese", una giornata di sensibilizzazione sul grave problema del lavoro dei minori. Tale iniziativa sia un'occasione propizia per cercare efficaci vie di soluzione a questo intollerabile fenomeno.

Saluto poi i giovani riuniti a San Giovanni Rotondo per prepararsi alla canonizzazione di Padre Pio. Camminate con coraggio, cari giovani, sulla via della santità.

Desidero, infine, esprimere la mia gratitudine per gli auguri che a nome di tutti mi ha rivolto il Signor Cardinale Bernardin Gantin, Decano del Collegio Cardinalizio. In particolare, mi ha confortato l’assicurazione di speciali preghiere per la mia persona e per l’adempimento del servizio petrino, affidatomi dal Signore. In questa prospettiva, vi invito ad unirvi ora a me nell’invocazione della Vergine Maria, a cui ci rivolgiamo cantando l’antifona Regina Caeli.

[00825-XX.01] [Testo originale: Plurilingue]