www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 16.02.2002


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI HAMBURG (REPUBBLICA FEDERALE DI GERMANIA)

RINUNCIA DEL VESCOVO DI RAGUSA (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DELL’AUSILIARE DI VALPARAÍSO (CILE)

NOMINA DI AUSILIARI DI LIMA (PERÙ)

NOMINA DEL NUNZIO APOSTOLICO IN KAZAKHSTAN E IN TADJIKISTAN

NOMINA DEL REGGENTE DELLA PENITENZIERIA APOSTOLICA

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI HAMBURG (REPUBBLICA FEDERALE DI GERMANIA)

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’Arcidiocesi di Hamburg (Repubblica Federale di Germania), presentata da S.E. Mons. Ludwig Averkamp in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

[00266-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI RAGUSA (ITALIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Giovanni Paolo II ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Ragusa (Italia), presentata da S.E. Mons. Angelo Rizzo, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Ragusa (Italia) il Rev.do Mons. Paolo Urso, del clero della diocesi di Acireale, Vicario Generale della medesima diocesi.

 Mons. Paolo Urso

Il Rev.do Mons. Paolo Urso è nato ad Acireale, provincia di Catania, il 17 aprile 1940.

Ha compiuto gli studi medi e liceali come alunno della Congregazione dell’Oratorio dei Padri Filippini e gli studi teologici nel Seminario vescovile di Acireale. Si è laureato in "utroque iure" presso la Pontificia Università Lateranense ed ha anche conseguito il titolo di Avvocato rotale.

E’ stato ordinato sacerdote il 7 ottobre 1962, per la diocesi di Acireale.

Ha svolto i seguenti incarichi: Insegnante di italiano e di musica presso il Seminario minore di Acireale; Assistente di Azione Cattolica; Cappellano degli istituti secolari e dei gruppi laicali; Docente di religione al liceo classico di Acireale; Docente di Diritto Canonico all’Istituto Teologico San Paolo di Catania e presso l’Istituto di Scienze Religiose Sant’Agostino di Acireale; Cancelliere vescovile; Giudice del Tribunale Ecclesiastico Regionale Siculo ed in quello diocesano; Vicario Episcopale per i sacramenti; e, dal 2000, Vicario Generale.

[00259-01.01]

NOMINA DELL’AUSILIARE DI VALPARAÍSO (CILE)

Giovanni Paolo II ha nominato Ausiliare della diocesi di Valparaíso (Cile) il Rev.do Sacerdote Santiago Silva Retamales, finora Rettore del Seminario Maggiore della medesima diocesi, assegnandogli la sede titolare vescovile di Bela.

 Rev.do Santiago Silva Retamales

Il Rev.do Santiago Silva Retamales è nato a La Calera (diocesi di Valparaíso) il 17 giugno 1955. Ha cominciato gli studi filosofici e teologici in Argentina per proseguirli, poi, presso l’Università Cattolica di Valparaíso, come alunno del Seminario Maggiore della medesima diocesi. E’ licenziato in Teologia presso la Pontificia Università Cattolica del Cile e in Sacra Scrittura presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma.

Ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale il 24 ottobre 1980, è stato nominato formatore nel Seminario e, poi, è divenuto parroco. Dal 1988 al 1991 ha frequentato il Pontificio Istituto Biblico. Tornato in diocesi, si è sempre dedicato all’insegnamento e allo studio come Professore di Antico Testamento presso la Facoltà di Teologia della Pontificia Università Cattolica del Cile. Dal 1998 è Rettore del Seminario Maggiore di Valparaíso.

[00261-01.01]

NOMINA DI AUSILIARI DI LIMA (PERÙ)

Il Santo Padre ha nominato Ausiliari di Lima (Perù):

- il Rev.do Mons. Carlos García Camader, Rettore del Seminario Maggiore di Lima, assegnandogli la sede titolare vescovile di Villamagna di Proconsolare.

- il Rev.do Sac. José Antonio Eguren Anselmi, Vicario Episcopale e parroco di Nuestra Señora de la Reconciliación in Lima, assegnandogli la sede titolare vescovile di Castello di Ripa.

- il Rev.do P. Adriano Tomasi Travaglia, O.F.M., Presidente del Consorcio de Centros Educativos del Perú y de la Confederación Interamericana de Educación Católica e Vicario pastorale della Comunità Cinese di Lima, assegnandogli la sede vescovile di Obbi.

 Rev.do Mons. Carlos García Camader

Mons. García Camader è nato a Lima, Perú, il 14 agosto 1954.

Dopo aver frequentato le scuole primarie del Distretto Victoria in Lima, ha continuato i corsi secondari e quelli filosofici e teologici presso il Seminario "Santo Toribio di Mogrovejo" di Lima. È stato ordinato sacerdote l'8 dicembre 1981. Dopo l'ordinazione sacerdotale ha svolto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale della parrocchia della "Santísima Cruz", Barranco, Lima (1981-1984); Vice-Rettore e poi Rettore del Seminario propedeutico "Casa de Nazareth", in Lima (1984-1990); Rettore del Seminario Maggiore arcidiocesano "Santo Toribio de Mogrovejo" (1991-1996); Parroco della parrocchia "Nuestra Señora de Fatima", Lima (1997); Parroco della parrocchia "Santa Beatriz", Lince, Lima (1998) e dal 1999 è stato nuovamente Rettore del Seminario Maggiore arcidiocesano "Santo Toribio de Mogrovejo". Inoltre è Segretario Esecutivo della Commissione Episcopale per i Seminari e le Vocazioni, Canonico ed Economo del Capitolo della Cattedrale di Lima, e Direttore spirituale del "Movimiento de Retiros Juan XXIII", ed è stato Direttore del Comitato delle Vocazioni dell'arcidiocesi di Lima, ed Amministratore della "Casa de Retiro de Santa Rosa".

 

 Rev.do Sac. José Antonio Eguren Anselmi

Il Rev.do Sac. Eguren Anselmi è nato a Lima, Perú, il 14 giugno 1956.

Dopo aver frequentato la scuola primaria e secondaria, rispettivamente nei collegi cattolici "Inmaculado Corazón" e "Santa María" di Lima, si è iscritto alla Facoltà di Diritto e Scienze Politiche presso la Pontificia Università Cattolica e Civile di Lima. Dopo un anno, si è affiliato alla Società di Vita Apostolica di diritto pontificio "Sodalitium Christianae Vitae", proseguendo gli studi filosofici e teologici presso la facoltà di Teologia della Pontificia Università Cattolica di Lima, conseguendo il Baccalaureato in Teologia. Ha concluso gli studi teologici presso il Seminario Maggiore Bolivariano di Medellin (Colombia). È stato ordinato sacerdote il 12 dicembre 1982, ed è stato incardinato nell'arcidiocesi di Lima sino al febbraio del 2001, data in cui il Santo Padre ha concesso al "Sodalitium Christianae Vitae" la facoltà di incardinare i propri sacerdoti. Dopo l'ordinazione ha ricoperto incarichi di amministrazione, e di animazione apostolica e spirituale all'interno del "Sodalitium" (1983-1986), ed è stato poi Segretario della Commissione per la Liturgia della Conferenza Episcopale Peruviana (1986-1991). Dal dicembre 1991 è parroco della parrocchia di "Nuestra Señora de la Resurrección" in Lima. Inoltre dal 6 novembre del 2000 è Vicario Episcopale, incaricato dei Movimenti Apostolici, e membro del Collegio dei Consultori dell'arcidiocesi di Lima.

 

 Rev.do P. Mons. Adriano Tomasi Travaglia, O.F.M.

Il Rev.do P. Tomasi Travaglia è nato a Gardolo di Mezzo-Meano, arcidiocesi di Trento, Italia, il 1° novembre 1939.

Dopo aver frequentato le scuole primarie del paese natale, ha continuato i corsi secondari come aspirante alla vita religiosa presso il Seminario Minore dei Francescani a Rovereto, ed ha proseguito gli studi filosofici e teologici presso lo Studentato francescano di Trento. Ha emesso la Professione Solenne il 27 agosto 1961 ed è stato ordinato il 28 giugno 1964. Nel 1965 è stato inviato ad Hong Kong per lo studio della lingua e della cultura cinese, in vista del suo desiderio di prestare servizio nel collegio Juan XXIII di Lima, frequentato in grande maggioranza dai giovani della Comunità cinese di questa capitale. Dal 1968 è affiliato alla Provincia Francescana dei XII Apostoli del Perú. Dopo l'ordinazione sacerdotale ha svolto i seguenti incarichi: Vice-Direttore (1968-1982), quindi Direttore (1983-1998) del collegio Juan XXIII; dal 1995 è Guardiano della Fraternità Juan XXIII e Presidente del "Consorcio de Centros Educativos Católicos del Perú", e dal 1998 è anche Promotore del collegio Juan XXIII, Vicario Pastorale per la comunità cinese di Lima, e Presidente della "Confederación Interamericana de Educación Católica".

[00260-01.02]

 

NOMINA DEL NUNZIO APOSTOLICO IN KAZAKHSTAN E IN TADJIKISTAN

Il Santo Padre ha nominato Nunzio Apostolico in Kazakhstan e in Tadjikistan S.E. Mons. Józef Wesołowski, Arcivescovo titolare di Slebte, finora Nunzio Apostolico in Bolivia.

 S.E. Mons. Józef Wesołowski

E’ nato a Nowy Targ (Polonia) il 15 Luglio 1948.

E’ stato ordinato Sacerdote il 20 Maggio 1972.

E’ stato incardinato a Cracovia.

E’ laureato in Diritto Canonico.

Entrato nel Servizio diplomatico della Santa Sede il 25 Marzo 1980, ha prestato successivamente la propria opera presso le Rappresentanze Pontificie in Africa Meridionale, Costa Rica, Giappone, Svizzera, India e in Danimarca.

E’ stato nominato Nunzio Apostolico in Bolivia, il 3 Novembre 1999.

Conosce il russo, il francese, lo spagnolo, l’italiano, l’inglese e il tedesco.

[00265-01.01]

NOMINA DEL REGGENTE DELLA PENITENZIERIA APOSTOLICA

Il Santo Padre ha nominato Reggente della Penitenzieria Apostolica il Rev.do Padre Gianfranco Girotti, O.F.M. Conv., finora Sotto-Segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede.

 Rev.do P. Gianfranco Girotti, O.F.M. Conv.

Il Rev.do Padre Gianfranco Girotti, O.F.M. Conv., è nato a Roma il 21 aprile 1937. E’ sacerdote dal 17 febbraio 1963.

Ha compiuto i suoi studi a Roma, conseguendo i seguenti Titoli accademici: Baccellierato in Filosofia presso la Pontificia Università Urbaniana, Licenza in S. Teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica "S. Bonaventura", Laurea in Utroque Jure presso la Pontificia Università Lateranense, Diploma di Avvocato alla Rota Romana.

Appartiene all'Ordine dei Frati Minori Conventuali, del quale è Assistente Generale con l'incarico dei problemi giuridici. Fino alla nomina di Sotto-Segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede ha svolto anche le mansioni di Procuratore Generale dell'Ordine.

Attualmente è Sotto-Segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede, ove presta servizio dal 1969. Per 10 anni ha assolto le funzioni di Capo Ufficio nella Sezione Disciplinare; ha lavorato nelle Sezioni Matrimoniale e Sacerdotale.

E' Docente presso la Pontificia Università Urbaniana incaricato del Diritto degli Istituti di Vita Consacrata, della prassi per lo scioglimento del matrimonio in favore della fede e del matrimonio "rato e non consumato".

E' Giudice Esterno del Tribunale di Appello presso il Tribunale Regionale del Lazio.

Conosce il francese e l’inglese.

[00267-01.01]