www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 28.11.2001


RINUNCE E NOMINE

● RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI JUIZ DE FORA (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI FOZ DO IGUAÇU (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI HWALIEN (CINA/TAIWAN) E NOMINA DEL SUCCESSORE

EREZIONE DELLA DIOCESI DI NNEWI (NIGERIA) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO

NOMINA DEL VESCOVO DI BASANKUSU (REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO)

NOMINA DEL COADIUTORE DI ONITSHA (NIGERIA)

NOMINA DI AUSILIARI DI SÃO PAULO (BRASILE)

RINUNCIA DELL’ORDINARIO MILITARE DELL’UNGHERIA E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DI AUSILIARE DI ESZTERGOM-BUDAPEST (UNGHERIA)

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO METROPOLITA DI JUIZ DE FORA (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE 

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell'arcidiocesi di Juiz de Fora (Brasile), presentata da S.E. Mons. Clóvis Frainer, O.F.M.Cap., in conformità al can. 401 §2 del Codice di Diritto Canonico.

Giovanni Paolo II ha nominato Arcivescovo Metropolita di Juiz de Fora (Brasile) S.E. Mons. Eurico dos Santos Veloso, finora Vescovo di Luz.

 S.E. Mons. Eurico dos Santos Veloso
S. E. Mons. Eurico dos Santos Veloso è nato il 13 aprile 1933 a Sanandira, nell’arcidiocesi di Juiz de Fora; dopo aver compiuto gli studi preparatori nel Seminario minore arcidiocesano "Santo Antônio", ha frequentato i corsi di filosofia e teologia nel Seminario maggiore "São José", dell'arcidiocesi di Mariana. Dopo l'ordinazione ha conseguito una specializzazione in Diritto Canonico, Catechesi e insegnamento della religione, nonché Dottrina Sociale della Chiesa.
Il 22 settembre 1962 ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale, incardinandosi nel clero di Juiz de Fora. Quindi è stato Vicario parrocchiale, Cappellano degli ospedali della città, Assistente spirituale dei giovani, Prefetto di disciplina e Insegnante del Seminario minore, Coordinatore arcidiocesano della pastorale, Membro del Consiglio presbiterale e Vicario generale.
Il 12 marzo 1987 è stato eletto Vescovo titolare di Selia e Ausiliare di Juiz de Fora, ricevendo l'ordinazione episcopale il 5 luglio successivo. Il 22 maggio 1991 è stato promosso Coadiutore di Luz, assumendone pienamente la guida il 18 maggio 1994.

[01939-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI FOZ DO IGUAÇU (BRASILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Giovanni Paolo II ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Foz do Iguaçu (Brasile), presentata da S.E. Mons. Olívio Aurélio Fazza, S.V.D., in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Foz do Iguaçu (Brasile) S.E. Mons. Laurindo Guizzardi, C.S., finora Vescovo di Bagé.

 S.E. Mons. Laurindo Guizzardi, C.S.
S.E. Mons. Guizzardi, è nato il 7 luglio 1934 a Nova Bassano, diocesi di Caxias do Sul, nello Stato del Rio Grande do Sul. Ha frequentato gli studi di primo grado a Nova Bassano e Guaporé, RS, e quelli di secondo grado a Casca-RS e São Paulo, SP. È stato poi inviato a Roma dove ha studiato Filosofia e Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana.
Entrato nella Congregazione religiosa di San Carlo (Scalabriniani), è stato ordinato sacerdote il 20 dicembre 1959 a Roma.
Dopo la sua ordinazione, ritornato in Brasile, ha ricoperto i seguenti incarichi: Vicario Cooperatore della Chiesa Cattedrale in Santo André; Professore di Filosofia nel Seminario "Giovanni XXIII" di São Paulo; Vice-rettore e professore nel Seminario Minore di Guaporé; Rettore e professore nel Seminario Minore di Guaporé; Consigliere provinciale della sua Congregazione; Vicario della parrocchia di Guaporé; Superiore Provinciale della Provincia do Sul; Vicario Generale e Primo Consigliere Generale della Congregazione dei Missionari di San Carlo; Rettore del Seminario Interprovinciale scalabriniano a Curitiba, Stato di Paraná.
Eletto Vescovo di Bagé il 10 febbraio 1982, è stato ordinato il 18 aprile successivo.

[01940-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI HWALIEN (CINA/TAIWAN) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Giovanni Paolo II ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Hwalien (Cina/Taiwan) presentata da S.E. Mons. Andrew Tsien Chih-ch’un, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Santo Padre ha nominato Vescovo della diocesi di Hwalien (Cina/Taiwan) S.E. Mons. Philip Huang Chao-Ming, finora Vescovo tit. di Lamfua e Ausiliare di Kaohsiung.

[01941-01.01]

EREZIONE DELLA DIOCESI DI NNEWI (NIGERIA) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO

Il Santo Padre ha eretto la diocesi di Nnewi (Nigeria), con territorio dismembrato dall’arcidiocesi di Onitsha, rendendola suffraganea della medesima Chiesa Metropolitana.

Giovanni Paolo II ha nominato primo Vescovo di Nnewi (Nigeria) il Rev.do Sacerdote Hilary Paul O. Okeke, Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Onitsha.

 La nuova Diocesi di Nnewi
La nuova diocesi di Nnewi [nome latino Nnevien (sis)]comprende i seguenti distretti civili finora presenti nell’arcidiocesi di Onitsha: Nnewi North, Nnewi South, Ekwusigo, Ihiala (meno la zona di Uli).

I motivi per l’erezione sono i seguenti:
- il buon numero di cattolici che partecipano attivamente alla vita della Chiesa, bisognosi di una maggiore attenzione pastorale;
- numerosi sacerdoti che hanno bisogno di sostegno;
- difficoltà a seguire le molte vocazioni sia al sacerdozio che alla vita consacrata;
- i cattolici, secondo la tradizione "igbo", vogliono - per qualsiasi cerimonia - sempre la presenza del Vescovo;
- proliferazione di varie sette che con la loro opera influiscono negativamente sui cattolici, specie sui giovani.

Di seguito i dati statistici relativi sia alla diocesi madre che alla nuova diocesi di Nnewi:


Onitsha

prima della divisione

Nnewi

Onitsha

dopo la divisione

Superficie

3.630 kmq

662 kmq

2.968 kmq

Popolazione

2.173.536

614.822

1.558.714

Cattolici

1.426.559

312.360

1.114.199

Parrocchie

114

46

68

Sacerdoti diocesani

346

64

282

Sacerdoti religiosi

29

13

16

Seminaristi maggiori

298

107

191

Il nuovo Vescovo ha la sua sede a Nnewi, dove esiste già una chiesa parrocchiale dedicata a Our Lady of Assumption, che diventa Cattedrale.

 Rev.do Sacerdote Hilary Paul O. Okeke
Il Rev. Hilary Paul O. Okeke è nato il 21 gennaio 1947, a Utuh nell'arcidiocesi di Onitsha. Ha studiato in Patria e a Roma, laureandosi in Diritto Canonico all'Università Urbaniana. È stato ordinato sacerdote il 20 aprile 1974, per l'Arcidiocesi di Onitsha.
Ha ricoperto i seguenti incarichi: Parroco a Ogbaru (1974-78); Insegnante a Ogbakuba e a Onitsha (1977-78); Segretario dell'Associazione dei Canonisti in Nigeria (1986-93) e dal 1996 Presidente di questa Associazione; Officiale della State Education Commission (1985-92); Officiale presso il Tribunale Ecclesiastico di Onitsha (1992-95); Vicario Episcopale per il Clero (1995-98). Dal 1997 Vicario Generale dell'Arcidiocesi di Onitsha. Attualmente è Parroco della Parrocchia dei Ss. Giovanni e Paolo a Awada. È anche membro e perito della Commissione della Conferenza Episcopale della Nigeria. Inoltre è stato esperto della Delegazione Nigeriana all'Assemblea Speciale del Sinodo dei Vescovi per l'Africa.

[01942-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO DI BASANKUSU (REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO)

Il Papa ha nominato Vescovo di Basankusu (Repubblica Democratica del Congo) S.E. Mons. Joseph Mokobe Ndjoku, finora Vescovo di Bokungu-Ikela.

[01943-01.01]

NOMINA DEL COADIUTORE DI ONITSHA (NIGERIA)

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Coadiutore dell'arcidiocesi di Onitsha (Nigeria), il Rev.do Sac. Valerian Okeke, del clero della medesima Arcidiocesi, attualmente Rettore del "Bigard Memorial Seminary" a Enugu.

 Rev.do Sac. Valerian Okeke
Il Rev.do Valerian Okeke è nato il 20 ottobre 1953 a Umudioka, arcidiocesi di Onitsha. Ha studiato in Patria e a Roma, laureandosi in Teologia Morale all'Alfonsianum. È stato ordinato sacerdote l'11 luglio 1981.
Ha ricoperto i seguenti incarichi: Vice-parroco a Onitsha (1981-83); Parroco a Umoji (1983-86); Professore e Membro della Facoltà di formazione del "Bigard Memorial Seminary" a Enugu (1991-96). Dal 1996 è rettore del suddetto Seminario, che è il più grande del mondo, con oltre mille seminaristi.

[01944-01.01]

NOMINA DI AUSILIARI DI SÃO PAULO (BRASILE)

Giovanni Paolo II ha nominato Ausiliari dell'arcidiocesi di São Paulo (Brasile):

 Monsignor Odilo Pedro Scherer, del clero della diocesi di Toledo (PR), Officiale della Congregazione per i Vescovi, assegnandogli la sede titolare vescovile di Novi;

 Monsignor Benedito Beni dos Santos, Vicario generale della diocesi di Taubaté (SP), assegnandogli la sede titolare vescovile di Nasai;

 il Reverendo José Benedito Simão, del clero dell'arcidiocesi di São Paulo, Direttore della Facoltà di teologia "Nossa Senhora da Assunçao", assegnandogli la sede titolare vescovile di Tagaria.

 Mons. Odilo Pedro Scherer Mons. Odilo Pedro Scherer
Mons. Scherer è nato il 21 settembre 1949 a São Francisco, municipio di Cerro Largo (RS), nella diocesi di Santo Ângelo (Brasile). Dopo gli studi preparatori nel Seminario diocesano di Toledo (PR) e in quello "São José", dell'arcidiocesi di Curitiba, ha frequentato i corsi di filosofia nel Seminario maggiore "Rainha dos Apóstolos", Curitiba, e quelli di teologia presso lo "Studium teologicum", della medesima città. Dopo l'ordinazione, come alunno del Pontificio Collegio Pio Brasiliano di Roma, ha conseguito la licenza in filosofia e la laurea in teologia presso la Pontificia Università Gregoriana.
È stato ordinato sacerdote il 7 dicembre 1976, incardinadosi nel clero diocesano di Toledo. È stato rettore e professore del Seminario minore "São José", di Cascavel (PR), e del Seminario filosofico "Maria Mãe da Igreja", di Toledo; rettore del Seminario teologico "Nossa Senhora de Guadalupe", di Cascavel; professore di filosofia presso il Centro universitario statale di Toledo, direttore e professore di teologia del Centro teologico interdiocesano di Cascavel.
È stato vice-parroco della parrocchia "São Pedro e São Paulo", di Toledo, parroco della Cattedrale "Cristo Rei" e membro del Consiglio presbiterale. Presso la Conferenza Episcopale Regionale "Sul 2" (Stato di Paraná), è stato incaricato della pastorale vocazionale e coordinatore della Commissione regionale dei presbiteri.
Dal gennaio 1994 è Officiale della Congregazione per i Vescovi. In Roma ha prestato servizio pastorale presso la parrocchia "Santi Patroni d'Italia, S.Francesco e S.Caterina", e come cappellano della Casa di Cura delle Ancelle Francescane del Buon Pastore.

 Mons. Benedito Beni dos Santos
Mons. dos Santos è nato il 15 gennaio 1937 in Lagoinha (SP), nell'arcidiocesi di Aparecida (Brasile). Dopo aver compiuto gli studi preparatori nel Seminario diocesano "Santo Antônio", della diocesi di Taubaté (SP), ha frequentato i corsi di filosofia presso la Pontificia Università Gregoriana e all'Università di Mogi das Cruzes; ha compiuto gli studi di teologia presso la Gregoriana, conseguendovi la laurea in teologia morale.
Il 22 dicembre 1962 ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale, incardinandosi nel clero diocesano di Taubaté.
È stato vice-rettore e rettore del Seminario "Santo Antônio", di Taubaté, professore di filosofia presso la FAI (Faculdades Associadas do Ipiranga), nell'arcidiocesi di São Paulo, e presso l'Università di Taubaté; direttore e professore della Pontificia Facoltà di teologia "Nossa Senhora da Assunçao", dell'arcidiocesi di São Paulo, Vicario generale, "moderator curiae" e membro dell' équipe di formazione della diocesi di Taubaté nonché assistente del movimento familiare "Encontro de casais com Cristo".

 Mons. Jos Benedito Simão
Mons. Simão è nato il 1° gennaio 1951 a Caçapava, nella diocesi di Taubaté (SP). Ha compiuto gli studi preparatori nel collegio statale "Ministro José Moura Resende" e nel Seminario minore "Nossa Senhora da Penha", nell'arcidiocesi di São Paulo. Ha frequentato i corsi di filosofia presso la FAI (Faculdades Associadas do Ipiranga), e quelli di teologia presso la Pontificia Facoltà "Nossa Senhora da Assunçao", dell'arcidiocesi di São Paulo. Dopo l'ordinazione ha conseguito la laurea in teologia morale presso l'Accademia Alfonsiana di Roma.
Il 7 giugno 1981 ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale, incardinandosi nel clero arcidiocesano di São Paulo. Quindi è stato parroco delle parrocchie "Santa Rita de Cássia" (1981-1982) e "Nossa Senhora do Perpétuo Socorro" (1983-1986), vicario parrocchiale della parrocchia "Santa Cruz" (1984-1986) e coordinatore del settore "Interlagos" (1981-1984), responsabile della pastorale vocazionale (1981-1986) e della pastorale della gioventù (1983-1986), di quell'arcidiocesi.
È stato rettore del "Teologado Dom José Gaspar" (1984-1986) e, dal 1994, del Seminario Teologico dell'arcidiocesi di São Paulo. Attualmente è Direttore e professore della Pontificia Facoltà "Nossa Senhora da Assunçao".

[01945-01.02]

RINUNCIA DELL’ORDINARIO MILITARE DELL’UNGHERIA E NOMINA DEL SUCCESSORE

Giovanni Paolo II ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’Ordinariato Militare nell’Ungheria, presentata da S.E. Mons. Gáspár Ladosci, in conformità al canone 401 § 2 del Codice del Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Ordinario Militare nell’Ungheria il Rev.do Mons. Tamás Szabó, finora Direttore della Cancelleria della Conferenza Episcopale Ungherese.

 Rev.do Mons. Tamás Szabó
Mons. Tamás Szabo è nato il 30 ottobre 1956 a Zirc, nell’Arcidiocesi di Veszprém (Ungheria). Ha studiato nel Seminario di Győr e all’Università Gregoriana a Roma. Ordinato sacerdote nel 1988 e incardinato nella Diocesi di Győr, è stato Prefetto al Seminario di Győr (1990-1992) e al Seminario Centrale di Budapest (1992-1993). Ha conseguito il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana nel 1993.
Negli anni 1993-1995 e 1996-1999 è stato collaboratore locale della Nunziatura Apostolica in Ungheria. È stato anche Vice-Parroco a Győr-Kisbáca dal 1995 al 1996. Professore del Seminario di Győr e dell’Istituto teologico "Sapientia" a Budapest, nel 1999 è diventato Direttore della Cancelleria della Conferenza Episcopale Ungherese, incarico che ricopre attualmente.

[01946-01.01]

NOMINA DI AUSILIARE DI ESZTERGOM-BUDAPEST (UNGHERIA)

Il Papa ha nominato Ausiliare dell’Arcidiocesi di Esztergom-Budapest (Ungheria) S.E. Mons. Gáspár Ladosci, assegnandogli la sede titolare di Risinio.

 S.E. Mons. Gáspár Ladosci
S.E. Mons. Gáspár Ladosci è nato il 26 giugno 1952 a Nagybajcs, (fino al 1993 nel territorio dell’Arcidiocesi di Esztergom-Budapest, ora Diocesi di Győr). Ha compiuto gli studi teologici nel Seminario di Esztergom e poi in quella Centrale a Budapest, concludendoli con il conseguimento del dottorato.
Ordinato sacerdote il 18 giugno 1977 e incardinato nell’Arcidiocesi di Esztergom-Budapest, ha trascorso tre anni a Roma (1979-1981) dove ha studiato presso il Pontificio Istituto di Patrologia (Augustinianum).
Dal 1977 al 1994 è stato Professore di Teologia nel Seminario di Esztergom. Nel 1994 è stato nominato Ordinario Militare per l’Ungheria.

[01947-01.02]