www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 26.05.2001


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI COPIAPÓ (CILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE

RINUNCIA DEL VESCOVO DI KAHAMA (TANZANIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DI MEMBRO DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER IL DIALOGO INTER-RELIGIOSO

RINUNCIA DEL VESCOVO DI COPIAPÓ (CILE) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Copiapó (Cile), presentata da S.E. Mons. Fernando Ariztía Ruiz, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Copiapó (Cile) il Rev.do Padre Gaspar Quintana Jorquera, C.M.F., finora Provinciale in Cile dei Missionari Figli del Cuore Immacolato di Maria.

 Rev.do P. Gaspar Quintana Jorquera

Il Rev.do Padre Gaspar Quintana Jorquera, C.M.F., è nato a Santiago del Cile il 5 ottobre 1936. Ha compiuto gli studi filosofici e teologici nei seminari claretiani di Talagante in Cile e di Córdova in Argentina. Conseguita la licenza in Psicologia e Pedagogia e quella in Musica presso l’Università del Cile, si è poi licenziato in Mariologia presso la Pontificia Facoltà "Marianum" di Roma.

Emessa la professione perpetua il 2 febbraio 1958, è stato ordinato sacerdote il 22 maggio 1964. H trascorso i primi anni di sacerdozio come insegnante e formatore in Istituti della sua Congregazione in Cile. E’ stato parroco e superiore della locale comunità claretiana rispettivamente a Curicó (Talca) dal 1986 al 1988, a Linares dal 1988 al 1991, e ad Andacollo (La Serena) dal 1991 al 1993, anno in cui è stato chiamato a Roma per ricoprire l’ufficio di Segretario generale dei Missionari Figli del Cuore Immacolato di Maria.

Tornato in Cile nel 1998, è stato eletto Provinciale della sua Congregazione.

[00871-01.01]

RINUNCIA DEL VESCOVO DI KAHAMA (TANZANIA) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Kahama (Tanzania), presentata da S.E. Mons. Matthew Shija, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Giovanni Paolo II ha nominato Vescovo di Kahama (Tanzania) il Rev.do Padre Ludovic Minde, O.S.S., Assistente del Supremo Moderatore della medesima Società di Vita Apostolica dei Sacerdoti nell’ "Opus Spiritus Sancti".

 Rev.do P. Ludovic Minde

Il Rev.do Padre Ludovic Minde, O.S.S., è nato il 9 dicembre 1952 a Kibosho, diocesi di Moshi. Nel 1979 è entrato nella Comunità di Vita Apostolica dei Preti nell’ "Opus Spiritus Sancti". Ha studiato Filosofia presso il Seminario Maggiore di Kibosho (1980-1982). Dopo un anno di formazione canonica, ha continuato gli studi di Teologia (1982-1986) presso il Seminario Maggiore di Segerea, a Dar-es-Salaam, terminandoli con il Diploma in Teologia. L’11 dicembre 1985 ha emesso la professione perpetua e il 26 giugno 1986 è stato ordinato sacerdote.

Successivamente è stato: Assistente del Maestro di Formazione presso la Casa di Formazione della Società a Sabuko (1986-1988); Vice-parroco nella parrocchia "Cuore Immacolato", nella diocesi di Shinyanga (1988-1990); Studi di Teologia Biblica presso la Pontificia Università Urbaniana a Roma, terminati con il Dottorato (1990-1995).

Dal 1995 è Consigliere della Suprema Direzione della Società di Vita Apostolica e dal 1998 Assistente del Supremo Moderatore. Attualmente è anche Docente e Direttore Spirituale presso il Seminario Maggiore di Segerea, a Dar-es-Salaam.

[00872-01.01]

NOMINA DI MEMBRO DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER IL DIALOGO INTER-RELIGIOSO

Il Santo Padre ha nominato Membro del Pontificio Consiglio per il Dialogo Inter-Religioso S.E. Mons. Daniel Adwok, Vescovo tit. di Mossori, Ausiliare di Khartoum.

[00875-01.01]