www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 03.03.2001


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI ANCHORAGE (U.S.A.)

RINUNCIA DI AUSILIARE DI GUAYAQUIL (ECUADOR)

NOMINA DI AUSILIARE DELL’EPARCA DI MUKACHEVE (UCRAINA)

RINUNCIA DEL PRESIDENTE DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER LA PROMOZIONE DELL’UNITÀ DEI CRISTIANI E NOMINA DEL SUCCESSORE

NOMINA DEL SEGRETARIO DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER LA PROMOZIONE DELL’UNITÀ DEI CRISTIANI

NOMINA DEL SEGRETARIO DEL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI ANCHORAGE (U.S.A.)  

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Anchorage (U.S.A.), presentata da S.E. Mons. Francis Thomas Hurley, in conformità al can. 401 § 2 del Codice di Diritto Canonico.

Gli succede S.E. Mons. Roger Lawrence Schwietz, O.M.I., finora Arcivescovo Coadiutore della medesima sede.

[00367-01.01]

RINUNCIA DI AUSILIARE DI GUAYAQUIL (ECUADOR)

Giovanni Paolo II ha accettato la rinuncia all’ufficio di Vescovo Ausiliare dell’arcidiocesi di Guayaquil (Ecuador), presentata da S.E. Mons. Olindo Natale Spagnolo Martellozzo, M.C.C.I., in conformità ai canoni 411 e 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

[00366-01.01]

NOMINA DI AUSILIARE DELL’EPARCA DI MUKACHEVE (UCRAINA)

Il Santo Padre ha nominato Ausiliare dell’Eparca di Mukacheve in Transcarpazia (Ucraina), il Rev.do Mons. Djura Dñudñar, Capo Ufficio della Congregazione per le Chiese Orientali, assegnandogli la sede titolare di Acrasso.

 Mons. Djura Dñudñar

Il Rev.do Mons. Djura Dñudñar è nato il 22 aprile 1954 a Diurdzhovo, nella regione della Vojevodina, in Jugoslavia, ecclesiasticamente appartenente all’Eparchia di Krizveci.

E’ stato ordinato sacerdote il 7 settembre 1980.

Ha studiato a Roma, laureandosi all’Università Urbaniana.

Per vari anni ha lavorato nella Congregazione per le Chiese Orientali, presso la quale è attualmente Capo Ufficio.

[00373-01.01]

RINUNCIA DEL PRESIDENTE DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER LA PROMOZIONE DELL’UNITÀ DEI CRISTIANI E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato le dimissioni dell’Em.mo Card. Edward I. Cassidy da Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani ed ha nominato Presidente del medesimo Pontificio Consiglio l’Em.mo Card. Walter Kasper, finora Segretario dello stesso Dicastero.

[00369-01.01]

NOMINA DEL SEGRETARIO DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER LA PROMOZIONE DELL’UNITÀ DEI CRISTIANI

Il Santo Padre ha nominato Segretario del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani il Rev.do P. Marc Ouellet, della Provincia canadese della Compagnia dei Sacerdoti di S. Sulpizio e Professore dell’Istituto Giovanni Paolo II della Pontificia Università Lateranense, elevandolo in pari tempo alla Sede vescovile titolare di Agropoli.

  Rev.do P. Marc Ouellet

Né à Lamotte, Abitibi, P. Québec, Canada, le 3 juin 1944.

Licence en théologie au Grand Séminaire de Montréal de 1964-1968.

Ordination sacerdotale le 25 mai 1968. Membre de la province canadienne de la Compagnie de Saint Sulpice depuis 1970.

Ministère d'enseignement et de direction de Grand Séminaire pendant dix ans en Colombie, Amérique latine; Recteur et professeur au Grand séminaire de Montréal de 1990 à 1994; présentement Recteur du Saint Joseph' Seminary d’Edmonton, Alberta, et professeur au Newman Theological College.

Licence en Philosophie de l’Université Saint Thomas d'Aquin, Rome. Thèse de licence sur La Participation chez Saint Thomas d'Aquin, Rome, 1973.

Doctorat en Théologie à l'Université Grégorienne de Rome en 1983.

Membre du bureau de direction de l'édition nord-américaine de la revue Communio depuis 1990.

Consulteur de la Congrégation romaine du Clergé pour la période de 1995-2000. Expérience d'enseignement en français, anglais, espagnol et italien. Bonne compréhension de l'allemand.

Publications:

L'existence comme mission.

L'anthropologie théologique de Hans Urs von Balthasar
. Presse de l'Université Grégorienne, Rome, 1983.

La formation humaine intégrale des candidats au presbytérat. Ed. Paulines et Médias-Paul, Montréal-Paris, 1993. Ouvrage en collaboration, sous la direction de Jeannine Guindon.

The foundations of Christian Ethics according to Hans Urs von Balthasar. Publié dans Hans Urs von Balthasar: His life and Work. Ouvrage en collaboration publié par Communio Books, Ignatius, sous la direction de David L. Schindler, 1991, p. 231-249.

Plusieurs articles dans la Revue Communio, Ed. U.S.A., et aussi dans le Bulletin de Saint Sulpice (BSS).

VOLUMES

L'existence comme mission. L'anthropologie théologique de Hans Urs von Balthasar. Thèse de doctorat. Facoltà di Teologia, Pontificia Università Gregoriana. Roma 1983, Ms 612pp. (Extrait publié 176pp).

La Participation chez saint Thomas d'Aquin. Mémoire de licence an philosophie présenté à l'Université Saint Thomas d'Aquin (Angelicum) , Rome, 1973, non publié.

[00370-01.01]

NOMINA DEL SEGRETARIO DEL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE

Giovanni Paolo II ha nominato Segretario del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace il Rev.do Mons. Giampaolo Crepaldi, finora Sotto-Segretario dello stesso Dicastero, elevandolo in pari tempo alla Sede titolare vescovile di Bisarcio.

 Mons. Giampaolo Crepaldi

Il Rev.do Mons. Giampaolo Crepaldi, sacerdote della Diocesi dì Adria-Rovigo, è nato a Pettorazza (RO) il 29 settembre 1947.

Ordinato sacerdote il 17 luglio 1971 nella parrocchia di Villadose (RO), ha svolto successivamente il suo ministero pastorale come Vicario cooperatore nella parrocchia di Villanova del Ghebbo e Castelmassa. Assume nel 1977 l'incarico di Delegato Vescovile per la pastorale sociale e di Direttore del Centro Diocesano di Formazione Professionale.

Nel 1985 è nominato parroco di Cambio e, nel 1986, viene chiamato a svolgere il suo ministero presso la Conferenza Episcopale Italiana in qualità di Direttore dell' Ufficio Episcopale per i Problemi Sociali e il Lavoro. Nel 1994 viene nominato Sotto-Segretario del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace.

Nel 1975 consegue la Laurea in filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell' Università Statale di Bologna e, nel 1977, il Diploma di Perfezionamento in Filosofia presso l'Università Statale di Padova. Nel 1981 consegue il Dottorato in teologia presso la Pontificia Università Urbaniana.

Ha pubblicato alcuni libri riguardanti le tematiche della dottrina sociale della Chiesa. E’ docente di Pastorale Sociale presso la Pontificia Università Lateranense. Attualmente, svolge il suo ministero sacerdotale presso alcuni gruppi di cristiani impegnati nel sociale e presso alcuni istituti secolari.

[00371-01.01]