www.vatican.va

Back Top Print Pdf


DALLE CHIESE ORIENTALI, 16.01.2001


DALLE CHIESE ORIENTALI

ASSENSO ALL’ELEZIONE DELL’ARCIVESCOVO DI MOSSUL DEI CALDEI (IRAQ)
ASSENSO ALL’ELEZIONE DELL’ARCIVESCOVO DI ARBIL DEI CALDEI (IRAQ)
ASSENSO ALL’ELEZIONE DEL VESCOVO DI BEIRUT DEI CALDEI (LIBANO)
ASSENSO ALL’ELEZIONE DEL VESCOVO AUSILIARE DEL PATRIARCATO DI BABILONIA DEI CALDEI (IRAQ)

ASSENSO ALL’ELEZIONE DELL’ARCIVESCOVO DI MOSSUL DEI CALDEI (IRAQ) 

Giovanni Paolo II ha dato l’assenso all'elezione canonicamente fatta dal Sinodo dei Vescovi della Chiesa Caldea, riunito a Baghdad il 12 gennaio 2001, del Rev. Faraj Rahho, del clero eparchiale di Mossul, ad Arcivescovo di Mossul dei Caldei.

 Rev. Faraj Rahho

Nato a Mossul nel 1942, è stato ordinato sacerdote nel 1965. Ha compiuto gli studi nel Seminario Patriarcale, e in seguito si è diplomato in Teologia Pastorale a Roma.

E' stato Parroco della Chiesa di S. Paolo a Mossul e Direttore spirituale nazionale dell'Associazione "Carità e Gioia" per i portatori di handicap.

ASSENSO ALL’ELEZIONE DELL’ARCIVESCOVO DI ARBIL DEI CALDEI (IRAQ)

Il Santo Padre ha dato l’assenso all'elezione canonicamente fatta dal Sinodo dei Vescovi della Chiesa Caldea, riunito a Baghdad il 12 gennaio 2001, del Rev. Yacoub Denha Scher, del clero eparchiale di Kerkuk, ad Arcivescovo di Arbil dei Caldei.

 Rev. Yacoub Denha Scher

Nato a Shaqlawa nel 1935, è stato alunno del Seminario dei PP. Domenicani.

Ordinato sacerdote nel 1962, ha svolto il ministero come Parroco della Chiesa di S. Maria Vergine a Kerkuk.

ASSENSO ALL’ELEZIONE DEL VESCOVO DI BEIRUT DEI CALDEI (LIBANO)

Il Santo Padre ha dato l’assenso all'elezione canonicamente fatta dal Sinodo dei Vescovi della Chiesa Caldea, riunito a Baghdad il 12 gennaio 2001, del Rev. Michel Kassarji, del clero eparchiale di Beirut, a Vescovo di Beirut dei Caldei.

 Rev. Mons. Michel Kassarji

Il Rev. Michel Kassarji, del clero eparchiale di Beirut (Libano), è nato a Zahlé (Bekaa) il 13 giugno 1956.

Dopo gli studi elementari a Zahlé, il 25 settembre 1970 è entrato nel Noviziato dell'Ordine Libanese Maronita al Monastero Saint Georges de Na'meh per continuare gli studi secondari. Ha emesso i voti temporanei il 1E luglio 1973.

Ha studiato all'Università di Kaslik e poi al Pontificio Collegio Urbano de Propaganda Fide a Roma. Dopo la licenza in Filosofia e Teologia, ha ottenuto quella in Diritto Canonico presso il Pontificio Istituto Orientale a Roma.

Ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale nel 1985 nella Chiesa "Notre Dame de Perpétuel Secours" a Bauchrieh, Beyrouth.

Mons. Kassarji è stato cappellano della scuola "Notre Dame de la Délivrance" ed allo stesso tempo vice-parroco nella parrocchia "Notre Dame de Perpétuel Secours" di Bauchrieh e nella chiesa dei Caldei. E' poi diventato parroco della Cattedrale di Beirut dei Caldei e Protosincello dell'Eparchia.

Dopo la morte di Mons. Thomas Youssif, è stato nominato Amministratore Patriarcale dell'Eparchia nel gennaio 2000. Contemporaneamente, Mons. Kassarji è Promotore di Giustizia del Tribunale di seconda istanza del Tribunale Siro-Cattolico e giudice di prima e seconda istanza presso il Tribunale Caldeo.

ASSENSO ALL’ELEZIONE DEL VESCOVO AUSILIARE DEL PATRIARCATO DI BABILONIA DEI CALDEI (IRAQ)

Giovanni Paolo II ha dato l’assenso all'elezione canonicamente fatta dal Sinodo dei Vescovi della Chiesa Caldea, riunito a Baghdad il 12 gennaio 2001, del Rev. Shlemon Warduni, del clero dell'Eparchia Patriarcale di Baghdad, ad Ausiliare del Patriarca Caldeo, con assegnazione della sede titolare vescovile di Anbar dei Caldei.

 Rev. Shlemon Warduni

Nato a Batnaya nel 1943, è stato alunno del Seminario Patriarcale, e in seguito del Pontificio Collegio Urbano de Propaganda Fide a Roma.

Ordinato sacerdote nel 1968, ha conseguito il dottorato in Pedagogia, e si è diplomato in Mariologia e Scienze sociali.

Dal 1978 al 1998 è stato Rettore del Seminario Patriarcale.

Attualmente è Parroco della Chiesa N.S. del S. Cuore a Baghdad e Vicario Generale per gli Affari Pastorali.

[00088-01.01]