www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 21.11.2000


RINUNCE E NOMINE

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI WASHINGTON (U.S.A.) E NOMINA DEL SUCCESSORE
NOMINA DEL VESCOVO DI IQUIQUE (CILE) 

RINUNCIA DELL’ARCIVESCOVO DI WASHINGTON (U.S.A.) E NOMINA DEL SUCCESSORE

Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell'arcidiocesi di Washington (U.S.A.), presentata dall’Em.mo Card. James Aloysius Hickey, in conformità al canone 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Giovanni Paolo II ha nominato Arcivescovo Metropolita di Washington (U.S.A.) S.E. Mons. Theodore Edgar McCarrick, finora Arcivescovo di Newark.

 S.E. Mons. Theodore E. McCarrick

Mons. McCarrick è nato il 7 luglio 1930 a New York (New York).

Ha frequentato la scuola elementare parrocchiale della "Church of the Incarnation", passando poi alla "Xavier High School" e alla "Fordham Preparatory School". Nel 1952 è entrato per gli studi filosofici e teologici nel Seminario "Saint Joseph, Dunwoodie" dell'arcidiocesi di New York.

È stato ordinato sacerdote il 31 maggio 1958 per l'arcidiocesi di New York.

Ha proseguito gli studi accademici presso l'Università Cattolica di Washington, conseguendovi il "Master of Arts" in storia nel 1958 e la laurea in sociologia nel 1963. Durante le vacanze estive si è recato a Puerto Rico, dove ha diretto l'"Institute for Spanish Studies" dell'Università Cattolica di Ponce, fondato per propagare la conoscenza della lingua spagnola e la cultura portoricana tra i sacerdoti e le religiose dell'area di New York.

Negli anni 1961-1963 è stato decano degli studenti dell'Università Cattolica di Washington e, contemporaneamente, ha insegnato presso la "Graduate School" ed il "College of Arts and Sciences" della medesima Università. È divenuto poi assistente del Rettore e primo "Director of Development". Nell'ottobre 1965 è stato eletto Rettore dell'Università Cattolica di Ponce, fino al 1969, partecipando anche attivamente ad alcune istituzioni educative portoricane.

Nel 1969 è stato nominato Segretario aggiunto per l'Educazione dell' Arcidiocesi di New York, svolgendo anche il ministero sacerdotale presso la parrocchia del "Most Blessed Sacrament", dove era residente. Ha fondato il "Cardinal's Committee for Education" e "The Inner City Scholarship Fund" al fine di promuovere l'educazione dei poveri, in particolare tra i gruppi minoritari etnici. Dal 1971 al 1977 è stato Segretario particolare dell'Em.mo Cardinale Arcivescovo Terence Cooke.

Nominato Vescovo titolare di Rusubisir ed Ausiliare di New York il 24 maggio 1977, è stato consacrato il 29 giugno successivo. Come Ausiliare è stato anche Vicario Episcopale per l'Educazione in quella sede metropolitana. In data 19 novembre 1981, è stato nominato primo Vescovo residenziale della neo-eretta diocesi di Metuchen (New Jersey). In seguito, in data 30 maggio 1986, è stato nominato Arcivescovo di Newark (New Jersey). E' attualmente anche Superiore della missione "sui iuris" di "Turks and Caicos".

Mons. McCarrick è Presidente del "Committee on International Policy" e membro di varie commissioni e consigli della Conferenza Episcopale Nazionale.

[02356-01.01]

NOMINA DEL VESCOVO DI IQUIQUE (CILE)

Giovanni Paolo II ha nominato Vescovo di Iquique (Cile) S.E. Mons. Juan Barros Madrid, finora Vescovo titolare di Bilta ed Ausiliare di Valparaíso.

 S.E. Mons. Juan Barros Madrid

Mons. Barros è nato a Santiago de Chile il 15 luglio 1956. Dopo alcuni anni di studi presso la facoltà di Scienze Economiche ed Amministrative della Pontificia Università Cattolica del Cile, è entrato nel Pontificio Seminario Maggiore dell’Arcidiocesi di Santiago de Chile, dove ha frequentato i corsi filosofici e teologici.

È stato ordinato sacerdote il 20 giugno 1984, ha svolto il ministero di parroco ed ha collaborato con la Conferenza Episcopale come Direttore del Settore Ecclesiale della Commissione Pastorale. Nel 1994 ha ottenuto la Licenza in Teologia presso la Pontificia Università Cattolica del Cile.

Nominato Vescovo titolare di Bilta ed Ausiliare di Valparaíso il 12 aprile 1995, ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 29 giugno successivo.

[02357-01.01]