www.vatican.va

Back Top Print Pdf


DALLE CHIESE ORIENTALI CATTOLICHE, 31.07.2000


DALLE CHIESE ORIENTALI CATTOLICHE

Il Sinodo dei Vescovi maroniti, canonicamente riunitosi a Bkerké (Libano), ha disposto, in data 10 giugno 2000:
- di confermare S.E. Mons. Antoine-Nabil Andari, Vescovo titolare di Tarso dei Maroniti, nella carica di Sincello per la regione di Jounieh dell'Eparchia propria del Patriarca di Antiochia dei Maroniti,
- di nominare Vescovo di Curia e Sincello S.E. Mons. Samir Mazloum, Vescovo titolare di Callinico dei Maroniti e Visitatore Apostolico per i fedeli maroniti in Europa Occidentale e Settentrionale.
Pubblichiamo di seguito il curriculum vitae di S.E. Mons. Antoine-Nabil Andari, nonché quello di S.E. Mons. Samir Mazloum:

 S.E. Mons. Antoine-Nabil Andari

S.E. Mons. Andari è nato l'8 novembre 1949 a Bella, Caza di Bécharré, Libano del Nord, Territorio di Batrun dell'Eparchia propria del Patriarca di Antiochia dei Maroniti. Ha compiuto gli studi universitari all'"Université de Saint Joseph" di Bairut e all'Università Cattolica di Lovanio, Belgio. È stato ordinato presbitero il 27 agosto 1977.
Dal 1979 al 1980 è stato Animatore nel Seminario Minore di Ghazir e dal 1980 al 1986 Direttore del medesimo Istituto, svolgendo in pari tempo, di domenica, la cura pastorale nella Parrocchia di N.S. di Chekka. Dal 1986 al 1995 è stato Direttore del Seminario Patriarcale di Ghazir e Professore di latino, di filosofia e di patrologia latina all'Università di Kaslik. Dal 1995 al 1997 è stato Assistente del Vicario Patriarcale Maronita al Foyer Franco-Libanais e alla Parrocchia di N.S. del Libano a Parigi.
S.E. Mons. Andari ha la licenza in filosofia e in teologia. Parla arabo, francese e inglese.
È stato eletto Vescovo il 7 giugno 1997, con il titolo di Tarso dei Maroniti, ed è stato consacrato il 9 settembre dello stesso anno con l'incarico di Ausiliare e di Protosincello dell'Eparchia propria del Patriarca d' Antiochia dei Maroniti.
Il Sinodo dei Vescovi Maroniti, tenutosi dal 31 maggio al 5 giugno 1999 a Bkerké, ha eletto S.E. Mons. Antoine-Nabil Andari, Sincello "ad interim" per il territorio di Jounieh dell'Eparchia propria del Patriarca di Antiochia dei Maroniti.
Il Sinodo dei Vescovi Maroniti, in data 10 giugno 2000, lo ha confermato in tale carica.

 S.E. Mons. Samir Mazloum

S.E. Mons. Mazloum è nato a Kaakour, Arcieparchia di Antélias, il 10 settembre 1934. Ha compiuto gli studi presso il Seminario Minore di Ghazir dal 1947 al 1957 e presso quello Maggiore di Beyrouth dal 1958 al 1964. È stato ordinato sacerdote il 7 giugno 1964.
Ha ottenuto la licenza in teologia e in sociologia presso l'Università La Sorbonne a Parigi (1965-68). Conosce l'arabo, il francese, l'inglese, ed inoltre il siriaco, il latino, il greco e l'ebraico.
È stato docente di sociologia a Beyrouth (1968-1971), parroco della parrocchia di Mtaileb (1969-1971), vicario parrocchiale a St. Georges Dekwané (1971-1975), cappellano generale del Movimento Apostolico Mariano, direttore generale presso la scuola dell'Eparchia di Cipro dal 1974, segretario generale del Movimento "Una Chiesa per i nostri giorni" (1971-1976), Protosincello dell'Arcieparchia di Antélias (1976-1996).
L'11 novembre 1996 il Santo Padre Giovanni Paolo II lo ha eletto Vescovo con il titolo di Callinico e lo ha nominato in pari tempo Visitatore Apostolico per i fedeli maroniti in Europa Occidentale e Settentrionale. È stato consacrato Vescovo l'11 gennaio 1997.
Il 10 giugno 2000 il Sinodo dei Vescovi maroniti lo ha eletto canonicamente Vescovo di Curia e Sincello.

[01623-01.02]