www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 03.07.2000


RINUNCE E NOMINE

EREZIONE DELLA DIOCESI DI LAREDO (U.S.A.) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO

NOMINA DI AUSILIARE DELL’ARCIDIOCESI DI NEWARK (U.S.A.)  

EREZIONE DELLA DIOCESI DI LAREDO (U.S.A.) E NOMINA DEL PRIMO VESCOVO  

Il Santo Padre ha eretto la diocesi di Laredo (U.S.A.), con territorio dismembrato dall'arcidiocesi di San Antonio e dalla diocesi di Corpus Christi, rendendola suffraganea della Chiesa Metropolitana di San Antonio.

Il Santo Padre ha nominato primo Vescovo di Laredo (U.S.A.) S.E. Mons. James A. Tamayo, finora Vescovo titolare di Ita ed Ausiliare di Galveston-Houston.

 S.E. Mons. James A. Tamayo

S.E. Mons. James Anthony Tamayo è nato in Brownsville (Texas), il 23 ottobre 1949. Ha iniziato i suoi studi al "Del Mar College", Corpus Christi (Texas), negli anni 1968-1970, e li ha completati in Houston (Texas), presso il seminario "Saint Mary" e nell'università di "Saint Thomas", dove ha conseguito il grado di "Bachelor of Arts" ed il "Master of Theology" negli anni 1970-1975.

È stato ordinato sacerdote per la diocesi di Corpus Christi l'11 luglio 1976.

Dopo l'ordinazione è stato assegnato come vicario parrocchiale alle parrocchie di "Saint Patrick" (1976-1981), della cattedrale di Corpus Christi (1981-1982), e di "Saint Pius X" (1982-1985), sempre in Corpus Christi. È stato poi parroco della "Saint Andrew by the Sea Parish" in Corpus Christi (1986-1990), e della "Blessed Sacrament Parish" in Laredo (1990-1993).

Oltre a questi incarichi di ministero parrocchiale, Mons. Tamayo ha svolto diversi altri compiti diocesani come Vicario Episcopale per il Clero e per gli Affari Ispanici, "Chairman" del "Personnel Board," membro del Collegio Diocesano dei Consultori e del Consiglio Presbiterale, "Defensor vinculi", e Vicario Episcopale per il Vicariato Occidentale della diocesi. Egli parla l'inglese e lo spagnolo.

È stato nominato Vescovo titolare di Ita ed Ausiliare di Galveston-Houston il 26 gennaio 1993 e consacrato il 10 marzo successivo. Durante questi anni, Mons. Tamayo è stato impegnato particolarmente per la comunità di lingua spagnola. In seno alla Conferenza Episcopale, è membro del Consiglio di Amministrazione e di vari Comitati.

La nuova diocesi di Laredo, situata nel sud-ovest dello Stato di Texas, presenta i seguenti dati statistici: superficie di 27.482 kmq., popolazione di 262.252 abitanti, di cui 196.281 (circa l'80 %) sono cattolici, 27 parrocchie, 22 missioni, 21 sacerdoti diocesani, 27 sacerdoti religiosi, 25 diaconi permanenti, 88 religiose, e 8 istituti cattolici di educazione.

[01518-01.01]

NOMINA DI AUSILIARE DELL’ARCIDIOCESI DI NEWARK (U.S.A.)

Giovanni Paolo II ha nominato Ausiliare dell'Arcidiocesi di Newark (U.S.A.) il Rev.do Mons. Arthur J. Serratelli, del clero della medesima arcidiocesi, Rettore del "College Seminary, Seton Hall University", assegnandogli la sede titolare vescovile di Enera.

  Rev.do Mons. Arthur J. Serratelli

Il Rev.do Mons. Arthur Joseph Serratelli è nato il 18 aprile 1944 a Newark (New Jersey). Dopo aver frequentato le locali scuole elementari, è passato alla "Seton Hall Preparatory School", e poi alla "Seton Hall University" per gli studi di filosofia. Si è iscritto, quindi, per la teologia, alla Pontificia Università Gregoriana, quale alunno del Pontificio Collegio Americano del Nord a Roma. Successivamente, nel 1975, si è licenziato in Sacra Scrittura presso il Pontificio Istituto Biblico e, nel 1977, si è laureato in teologia biblica presso la Pontificia Università Gregoriana.

È stato ordinato sacerdote il 20 dicembre 1968 per l'arcidiocesi di Newark.

Dopo l'ordinazione sacerdotale, ha ricoperto l'incarico di vice-parroco nella "Saint Anthony Parish" in Belleville; e poi di Professore al Seminario "Immaculate Conception" dell'arcidiocesi di Newark. Dal 1972 al 1977 è stato studente a Roma, e dal 1977 al 1997, Professore di Sacra Scrittura presso il Seminario "Immaculate Conception". Dal 1997, è Rettore del "College Seminary, Seton Hall University", dove insegna anche Sacra Scrittura.

È Prelato d'Onore di Sua Santità dal 1998. Oltre l'inglese, conosce l'italiano, il francese e le lingue bibliche.

[01517-01.01]