www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 20.01.2000


RINUNCE E NOMINE

● NOMINA DEL VESCOVO DI LAMEGO (PORTOGALLO)

● NOMINA DEL LEGATO PONTIFICIO ALLE CELEBRAZIONI PER IL MILLENNIO DELL’ARCIDIOCESI DI GNIEZNO (POLONIA)

● NOMINA DEL VESCOVO DI LAMEGO (PORTOGALLO)

Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Lamego (Portogallo) Sua Eccellenza Mons. Jacinto Tomás de Carvalho Botelho, finora Vescovo titolare di Tacia montana e Ausiliare di Braga.

 S.E. Mons. Jacinto Tomás de Carvalho Botelho

S.E. Mons. Botelho è nato in Aldeia da Rua, nella diocesi di Lamego, l'11 settembre 1935. Dopo gli studi nella sua diocesi, è stato ordinato sacerdote il 15 agosto 1958.

A Roma, presso la Pontificia Università Gregoriana, ha conseguito la licenza in storia ecclesiastica. Rientrato in diocesi, ha insegnato la medesima disciplina nel seminario maggiore locale. È stato anche Direttore del corso di Storia presso l'Università Cattolica Portoghese, nella sede di Vila Real.

Dal 1982 al 1990 è stato Vicario Generale Aggiunto della diocesi di Lamego e dall'11 aprile 1990 al 1995, Vicario Generale. È stato, inoltre, Canonico della Cattedrale, con dignità di Arciprete.

Tra gli altri incarichi pastorali, è stato Cappellano del Collegio delle Suore Francescane dell'Immacolata Concezione, Parroco in Sande ed Assistente diocesano dei corsi di cristianità.

Il 31 ottobre 1995 è stato eletto alla sede titolare di Tacia montana, come Ausiliare di Braga, ricevendo l'ordinazione episcopale il 20 gennaio 1996.

● NOMINA DEL LEGATO PONTIFICIO ALLE CELEBRAZIONI PER IL MILLENNIO DELL’ARCIDIOCESI DI GNIEZNO (POLONIA)

Il Santo Padre ha nominato l’Em.mo Card. Angelo Sodano, Suo Segretario di Stato, Legato Pontificio alle celebrazioni per il millennio dell’Arcidiocesi di Gniezno (Polonia), che avranno luogo, nella medesima città, il 12 marzo prossimo.

[00209-01.02] [Testo originale:italiano]