www.vatican.va

Back Top Print Pdf


Rinunce e nomine, 28.08.2014


Rinunce e nomine

Rinuncia dell’Arcivescovo Metropolita di Madrid (Spagna) e nomina del successore

Nomina dell’Arcivescovo Metropolita di Valencia (Spagna)

 

Rinuncia dell’Arcivescovo Metropolita di Madrid (Spagna) e nomina del successore

Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Madrid (Spagna), presentata dall’Em.mo Card. Antonio María Rouco Varela, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.

Il Papa ha nominato Arcivescovo Metropolita di Madrid (Spagna) S.E. Mons. Carlos Osoro Sierra, trasferendolo dalla sede arcidiocesana di Valencia.

S.E. Mons. Carlos Osoro Sierra
S.E. Mons. Carlos Osoro Sierra è nato a Castañeda, provincia e diocesi di Santander, il 16 maggio 1945. Dopo aver studiato Magistero presso la Escuela Normal ed aver esercitato la docenza per un anno a Santander, è entrato nel seminario per le vocazioni adulte Colegio Mayor El Salvador di Salamanca, ove ha frequentato i corsi di Filosofia e Teologia presso la Pontificia Università di quella città, ottenendo la Licenza nelle due discipline. Ha pure conseguito la Licenza in Scienze Esatte dell’Università Complutense di Madrid e in Pedagogia dell’Università di Salamanca. Ha, inoltre, ottenuto, sempre presso l’Università Complutense, il Diploma in Enseñanza de Adultos.
È stato ordinato presbitero il 29 luglio 1973 in Santander, rimanendo incardinato in tale diocesi.
Dopo l’ordinazione presbiterale è stato membro dell’équipe sacerdotale nella Parrocchia dell’Assunzione a Torrelavega per la pastorale giovanile, Direttore della Casa de los muchachos e Professore della Escuela Universitaria de Formación del Profesorado ‘Sagrados Corazones’ (1973-1975); Segretario Generale per la Pastorale della diocesi, Delegato Episcopale per le vocazioni e Seminari e per l’apostolato dei laici e Vicario per la Pastorale (1975-1996); Vicario Generale della Diocesi (1976-1994); Rettore del Seminario Diocesano (1977-1996); Presidente del Capitolo della Cattedrale (1994-1996), Direttore del Centro Asociado del Instituto Internacional de Teología a Distancia e Direttore dell’ Instituto Superior de Ciencias Religiosas San Agustín (1996).
Il 27 dicembre 1996 è stato nominato Vescovo di Orense ed ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 22 febbraio successivo.
Il 7 gennaio 2002 è stato promosso alla sede Metropolitana di Oviedo.
L’8 gennaio 2009 è stato trasferito alla sede Metropolitana di Valencia.
È stato, inoltre, Amministratore Apostolico della diocesi di Santander dal settembre 2006 al settembre 2007.
In seno alla Conferenza Episcopale Spagnola è stato Presidente della Commissione per il Clero (1999-2005) e Membro del Comitato Esecutivo (2005-2011). Attualmente ne è il Vicepresidente.

[01331-01.01]

Nomina dell’Arcivescovo Metropolita di Valencia (Spagna)

Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Metropolita di Valencia (Spagna) l’Em.mo Card. Antonio Cañizares Llovera, finora Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti.

Em.mo Card. Antonio Cañizares Llovera
Il Card. Antonio Cañizares Llovera è nato a Utiel, arcidiocesi di Valencia (Spagna), il 15 ottobre 1945. Ha seguito gli studi ecclesiastici prima nei seminari minore e maggiore di Valencia, poi presso la Pontificia Università di Salamanca, ove ha ottenuto il dottorato in Teologia con specializzazione in catechesi.
Ordinato presbitero il 21 giugno 1970 per l’arcidiocesi di Valencia, è stato ivi Viceparroco e Delegato per la catechesi, Professore di Teologia Catechetica all’Università di Salamanca, Docente di Teologia Fondamentale nel seminario di Madrid, Direttore e Professore dell’Istituto di Scienze Religiose e Catechesi San Dámaso di Madrid, Responsabile della direzione degli studi del seminario di Madrid, membro di varie Commissioni e Segretariati della Conferenza Episcopale Spagnola, Promotore della Asociación Española de Catequetas, Direttore del Segretariato della Commissione Episcopale per la Dottrina della Fede.
Nominato Vescovo di Ávila il 6 marzo 1992, ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 25 aprile successivo.
Il 10 dicembre 1996 è stato promosso alla sede Metropolitana di Granada.
Il 24 ottobre 2002 trasferito alla sede Metropolitana di Toledo.
In seno alla Conferenza Episcopale è stato Presidente della Sottocommissione Episcopale per l'Università (1996-1999), Presidente della Commissione per l’Insegnamento e la Catechesi (1999-2005), Membro della Commissione Permanente (1999-2008), Vicepresidente (2005-2008), Membro del Comitato Esecutivo (2005-2008).
Creato Cardinale nel Concistoro del 24 marzo 2006, gli è stato assegnato il Titolo di San Pancrazio.
Il 9 dicembre 2008 è stato nominato Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti.

[01332-01.01]

[B0601-XX.01]