www.vatican.va

Back Top Print Pdf


RINUNCE E NOMINE, 04.03.2014


RINUNCE E NOMINE

NOMINA DELL’AUSILIARE DI PORTLAND IN OREGON (U.S.A.)

Il Santo Padre Francesco ha nominato Vescovo Ausiliare di Portland in Oregon (U.S.A.) Mons. Peter Leslie Smith, del clero dell’arcidiocesi di Portland in Oregon, finora Vicario Generale e Moderatore della Curia, assegnandogli la sede titolare vescovile di Tubune in Mauritania.

Mons. Peter Leslie Smith

Mons. Peter Leslie Smith è nato l’8 febbraio 1958 a Pietermaritzburg in Sud Africa, nell’arcidiocesi di Durban. Dopo aver frequentato l’Alexandra High School a Pietermaritzburg (1970-1975), ha ottenuto il Baccalaureato in Commerce in Business Administration and Marketing presso l’University of Natal a Pietermaritzburg (1981), laureandosi poi in Giurisprudenza presso l’University of Natal Law School (1983). Entrato nel movimento carismatico, nel 1986 è diventato Membro della comunità carismatica Brotherhood of the People of Praise negli Stati Uniti. Nel 1996, questa associazione privata di fedeli è stata invitata nell’arcidiocesi di Portland in Oregon. Entrato in seminario, ha frequentato il Mount Angel Seminary a Saint Benedict, Oregon, ottenendo il Masters in Teologia (2000) e il Baccalaureato in Teologia presso il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo (2002). Successivamente, ha ottenuto la Licenza in Diritto Canonico presso l’Università Cattolica d’America a Washington (2006).

È stato ordinato sacerdote per l’arcidiocesi di Portland in Oregon il 9 giugno 2001.

Dopo l’ordinazione sacerdotale, ha ricoperto i seguenti incarichi: Vicario Parrocchiale dell’Our Lady of the Lake Parish a Lake Oswego (2001-2004); Consultore presso il Priestly Life and Ministry Committee della Conferenza Episcopale (2003-2008); Parroco della Saint Rose of Lima Parish a Portland (2006-2013); Delegato arcidiocesano per il movimento carismatico (2008-2013); Vicario Giudiziale aggiunto (2010-2013). È stato anche Superiore locale della comunità Brotherhood of the People of Praise e Vice-Chair del Consiglio Presbiterale.

Dal 2013 è Vicario Generale e Moderatore della Curia.

Oltre l’inglese, conosce lo spagnolo.

[00332-01.01]

[B0159-XX.01]