www.vatican.va

Back Top Print


COMUNICATO DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER LA PROMOZIONE DELL’UNITÀ DEI CRISTIANI, 30.10.2013


COMUNICATO DEL PONTIFICIO CONSIGLIO PER LA PROMOZIONE DELL’UNITÀ DEI CRISTIANI

Testo in lingua italiana

Testo in lingua inglese

Testo in lingua italiana

Il Consiglio Ecumenico delle Chiese di Ginevra [CEC] [World Council of Churches, WCC] terrà la sua Decima Assemblea Generale a Busan, nella Repubblica di Corea, dal 30 ottobre all’8 novembre 2013 sul tema: "Dio della Vita, portaci alla giustizia e alla pace". L’Assemblea, che è il più importante organo di gestione del CEC, è convocata ogni sette anni. Vi prenderanno parte oltre 3.000 delegati ufficiali in rappresentanza delle 345 Chiese e Comunità ecclesiali affiliate all’organismo di Ginevra, delle Chiese non-membro e di organizzazioni associate. La precedente Assemblea si è tenuta nel 2006 a Porto Alegre, in Brasile. Quest’anno essa sarà ospitata dal Consiglio di Chiese della Corea nella Diocesi di Busan.

Secondo il programma, ogni giornata si aprirà con una preghiera comune ed una breve riflessione biblica, si articolerà poi in sessioni plenarie e conversazioni ecumeniche, e si concluderà con una preghiera serale da varie tradizioni cristiane. Uno dei principali compiti dell’Assemblea è la nomina dei membri del nuovo Comitato Centrale incaricato di realizzare le attività del CEC nel periodo tra l’incontro di Busan e la prossima Assemblea Generale.

Il Cardinale Kurt Koch, Presidente del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani, prenderà parte alla seduta inaugurale dell’Assemblea e trasmetterà ai partecipanti un Messaggio augurale del Santo Padre, Papa Francesco.

S.E. Mons. Brian Farrell, Segretario del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani, sarà a capo della delegazione cattolica ufficiale che comprende 25 membri, di cui 7 coreani, in veste di osservatori, tra cui rappresentanti della Curia Romana, di Conferenze episcopali, di istituti di vita consacrata e di movimenti laicali.

La Chiesa cattolica, pur non essendo membro del CEC, collabora in vari modi con questo organismo e con la sua Commissione Fede e Costituzione, la cui funzione è quella di perseguire l’unità dei cristiani attraverso la riflessione comune su questioni che tuttora dividono i cristiani, tra cui, in particolare, l’ecclesiologia. Tra gli strumenti di collaborazione, il "Gruppo Misto di Lavoro" [GML], istituito nel 1965, costituisce la principale struttura di coordinamento delle relazioni tra la Chiesa cattolica ed il CEC.

La delegazione cattolica che parteciperà alla Decima Assemblea Generale del CEC è composta dai seguenti osservatori:

Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani:

S.E. Mons. Brian FARRELL (Segretario e capo-delegazione),

Mons. Juan USMA GOMEZ, Rev.do P. Luis MELO, SM;

 

Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso:

Rev.do P. Indunil KODITHUWAKKU (Sotto-Segretario);

 

Collaboratori cattolici stabili presso il CEC:

Dott.ssa Annemarie MAYER,

Rev.do P. Lawrence IWUAMADI,

Rev.do P. Richard NNYOMBI, M.Afr;

 

Commissione "Fede e Costituzione":

Rev.do P. William HENN, OFM Cap;

 

"Gruppo Misto di Lavoro":

S.E. Mons. Diarmuid MARTIN, Co-Moderatore del GML e Arcivescovo di Dublino;

 

Federazione delle Conferenze dei Vescovi Asiatici:

S.E. Mons. Felix MACHADO (Arcivescovo-Vescovo di Vasai, Co-Presidente dell’Ufficio per l’ecumenismo ed il dialogo interreligioso della Conferenza dei Vescovi Cattolici dell’India);

 

Centro "Pro Unione":

Rev.do P. James PUGLISI, SA (Direttore esecutivo);

 

Rappresentanti di Istituti di Vita Consacrata e Società di Vita Apostolica:

Suor Josune ARREGUI, CCV (Segretaria Generale, Unione Internazionale delle Superiore Generali),

Rev.do P. David K. GLENDAY, MCCJ (Segretario Generale, Unione dei Superiori Generali),

Rev.do P. Richard BAAWOBR, M.Afr (Missionari d’Africa),

Suor Georgeanne Mary DONOVAN, SMSM (Suore Missionarie della Società di Maria),

Suor Nzenzili Lucie MBOMA, FMM (Direttore esecutivo SEDOS, Service of Documentation and Study of Global Mission);

 

Rappresentanti della Conferenza dei Vescovi Cattolici della Corea:

S.E. Mons. Hee!joong Hyginus KIM (Arcidiocesi di Kwangju, Presidente del Comitato per la promozione dell’unità dei cristiani e per il dialogo interreligioso, CPUCDI),

S.E. Mons. Chul!soo Paul HWANG (Vescovo di Busan),

Rev.do P. Yong!min John SONG (Segretario del CPUCDI),

Rev.do P. Diego CAZZOLATO (KANG) (membro del CPUCDI),

Rev.do P. Joeng!Hun SHIN (membro del CPUCDI),

Suor Chung!myung Cecilia SON (membro del CPUCDI),

Sig. Deonk!chang Stephen YANG (membro del CPUCDI);

 

Rappresentante di Movimenti Laicali Cattolici:

Sig.a Corin Mi!suk HAN (Movimento dei Focolari, membro del CPUCDI);

 

Rappresentante dei Mass Media coreani:

Rev.do P. Doo!wan Augustinus KIM (Direttore della "Busan Peace Broadcasting Corporation");

 

Servizio stampa:

Sig.ra Philippa HITCHEN.

[01592-01.01] [Testo originale: Italiano]

Testo in lingua inglese

The World Council of Churches [WCC] will hold its tenth General Assembly in Busan, Republic of Korea, from 30 October to 8 November 2013 on the theme "God of Life, Lead us to Justice and Peace". The Assembly is the most important decision-making body of the WCC, and meets once every seven years. This year over 3,000 official delegates representing 345 affiliated member Churches and Ecclesial Communities will take part in the Assembly, together with other non-member Churches and associated organizations. The previous Assembly was held in Porto Alegre, Brazil, in 2006. This year’s Assembly will be hosted by the Council of Churches of Korea, and will take place in the Diocese of Busan.

Shared prayer and a brief biblical reflection will open the daily programme, which will take the form of plenary sessions and ecumenical conversations concluding in evening prayer from various Christian traditions. One of the main tasks of the Assembly is the election of members of the new Central Committee entrusted with the work of the WCC in the period between the meeting in Busan and the following General Assembly.

Cardinal Kurt Koch, President of the Pontifical Council for Promoting Christian Unity, will take part in the inaugural session of the Assembly and will convey to participants the message of the Holy Father, Pope Francis.

Bishop Brian Farrell, Secretary of the Pontifical Council for Promoting Christian Unity, will head the official Catholic delegation comprising 25 members, seven of whom are Korean, who will be attending as observers representing the Roman Curia, Bishops’ Conferences, institutes of consecrated life and lay movements.

While the Catholic Church is not a member of the WCC, it cooperates in various ways with it, including participation in its Faith and Order Commission, whose function is to pursue the search for Christian unity through joint research on topics that still divide Christians today, particularly ecclesiology. Among other channels of cooperation, the "Joint Working Group" [JWG], which was established in 1965, represents the main instrument coordinating relations between the Catholic Church and the WCC.

The Catholic delegation taking part in the tenth General Assembly of the WCC comprises the following observers:

Pontifical Council for Promoting Christian Unity:

Bishop Brian FARRELL (Secretary and Head of Delegation),

Mons. Juan USMA GOMEZ, Revd Fr Luis MELO, SM;

 

Pontifical Council for Interreligious Dialogue:

Revd Fr Indunil KODITHUWAKKU (Under-Secretary);

 

Catholic consultants to the WCC:

Dr Annemarie MAYER,

Revd Fr Lawrence IWUAMADI,

Revd Fr Richard NNYOMBI, M.Afr;

 

"Faith and Order" Commission:

Revd Fr William HENN, OFM Cap;

 

"Joint Working Group":

Most Revd Diarmuid MARTIN, Co-Moderator of the JWG and Archbishop of Dublin;

 

Federation of Asian Bishops’ Conferences:

Most Revd Felix MACHADO (Archbishop-Bishop of Vasai, Co-President of the Office for Ecumenism and Dialogue of the Catholic Bishops’ Conference of India);

 

Centro "Pro Unione":

Revd Fr James PUGLISI, SA (Executive Director);

 

Representatives of Institutes of Consecrated Life and Societies of Apostolic Life:

Sister Josune ARREGUI, CCV (Secretary General, International Union of Superiors General),

Revd Fr David K. GLENDAY, MCCJ (Secretary General, Union of Superiors General),

Revd Fr Richard BAAWOBR, M.Afr (Missionaries of Africa),

Sister Georgeanne Mary DONOVAN, SMSM (Missionary Sisters of the Society of Mary),

Sister Nzenzili Lucie MBOMA, FMM (Executive Director of SEDOS, Service of Documentation and Study of Global Mission);

 

Representatives of the Catholic Bishops’ Conference of Korea:

Most Revd Hee!joong Hyginus KIM (Archdiocese of Kwangju, President of the Committee for Promoting Christian Unity and for Interreligious Dialogue, CPCUID),

Most Revd Chul!soo Paul HWANG (Bishop of Busan),

Revd Fr Yong!min John SONG (Secretary of the CPCUID),

Revd Fr Diego CAZZOLATO (KANG) (member of the CPCUID),

Revd Fr Joeng!Hun SHIN (member of the CPCUID),

Sister Chung!myung Cecilia SON (member of the CPCUID),

Mr Deonk!chang Stephen YANG (member of the CPCUID);

 

Representative of Catholic Lay Movements:

Ms Corin Mi!suk HAN (Focolare Movement, Member of the CPCUID);

 

Representative of the mass media in Korea:

Revd Fr Doo!wan Augustinus KIM (Director of the Busan Peace Broadcasting Corporation);

 

Media coverage:

Ms Philippa HITCHEN (Vatican Radio).

[01592-02.01] [Original text: English]

[B0709-XX.01]